Colazione da Tiffany

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Colazione da Tiffany   Dvd Colazione da Tiffany   Blu-Ray Colazione da Tiffany  
Un film di Blake Edwards. Con Audrey Hepburn, George Peppard, Patricia Neal, Buddy Ebsen, Martin Balsam.
continua»
Titolo originale Breakfast at Tiffany's. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 115 min. - USA 1961. - Nexo Digital uscita venerdì 14 febbraio 2014. MYMONETRO Colazione da Tiffany * * * * 1/2 valutazione media: 4,54 su 121 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,54/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Holly è una provinciale - ma molto sofisticata - che vive a New York. Paul è un giovane scrittore protetto da un'amante più anziana di lui. Si conoscono, diventano amici, e poi qualcosa di più.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'icona di stile senza tempo per uno dei capolavori intramontabili della commedia americana
Pino Farinotti     * * * * *

Holly è una provinciale - ma molto sofisticata - che vive a New York. Ha frequentazioni di gente di ogni tipo: artisti, ricchi, malviventi. Paul è un giovane scrittore protetto da un'amante più anziana di lui. Holly e Paul abitano nello stesso palazzo. Si conoscono, diventano amici. La ragazza, che mira a sposare un miliardario, passa da una festa all'altra, rincorre il tempo, è fragile, passa da depressioni profonde a esaltazioni sfrenate. Ma non manca mai, la mattina, rientrando da una festa, di far colazione davanti alle vetrine di Tiffany, la leggendaria gioielleria.
Emergono, dal passato di Holly, scheletri e fantasmi, ma sono solo frutto della sua ingenuità. E comunque, sposare un ricchissimo messicano cancellerà tutto. Ma il magnate si tira indietro. A Holly rimane Paul, che l'ama davvero, e forse anche lei contraccambia. Alla fine i due si abbracciano nella pioggia scrosciante.
Un classico della commedia americana, ma con tanti valori aggiunti, a cominciare da Truman Capote, autore del romanzo. Il film, nei decenni, è diventato un sempreverde. Anche se molti episodi e caratteri sono di maniera e scontati, qualche magia continua ad essere dispensata. A cominciare da Audrey Hepburn, nevrotica e insicura, da proteggere e scusare. Un personaggio certo datato, ma trasferibile decennio dopo decennio anche ai caratteri contemporanei, dove vale più che mai lo smarrimento e la ricerca di un'identità. C'è poi la canzone Moon River di Henry Mancini, diventata uno dei grandi temi abituali del cinema, sempreverde, appunto, e frequentatissimo.
E poi Tiffany: impari, per esempio, che lì puoi comprare anche spendendo solo dieci dollari. Nessuna agenzia pubblicitaria, e nessun budget avrebbero potuto valere la "testimonial" Hepburn, davvero una delle attrici e dei personaggi più significativi del cinema e del secolo, capace, come forse nessuna, di dettare mode e comportamenti, e sogni. Il titolo, in cassetta o DVD, continua ad essere nelle classifiche dei noleggi, e non è davvero frequente per un film di quel periodo. Anche questo è un segnale.

Incassi Colazione da Tiffany
Incasso Totale* Italia: € 277.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 febbraio 2014
Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Colazione da Tiffany

premi
nomination
Premio Oscar
3
6
David di Donatello
1
0
* * * * *

Colazione con audrey

mercoledì 17 gennaio 2007 di Stefano Franzoni

New York; una giovane donna fasciata da un tubino nero, occhiali da sole e sacchettino di carta in mano, cammina con grazia e leggerezza all'ombra dei palazzi della Fifth Avenue. Questi, marmorei e biancastri, troneggiano impassibili ed immuni ai turbamenti (o paturnie) della vita d'ogni persona. In particolare Tiffany & co., gioielleria nella quale "pare che nulla di male possa mai accaderti" è la meta della nostra Holly, la quale, estratti croissant e bibita dal sacchetto, osserva la vetrina mentre continua »

* * * * *

L'insostenibile leggerezza dell'essere

martedì 10 luglio 2001 di Fiamma Cavalcanti

Sullo sfondo di una New York "Eldorado", simboleggiata dai bagliori e dai brillanti del lussuoso negozio di Tiffany incastonato nel titolo, si dipana la storia d'amore tra uno scrittore esordiente e squattrinato, Paul, e una giovane "senza origini" (Holly-Lulamy), che mira alla ricchezza tanto quanto tiene alla propria libertà interiore. Giocato sul filo dell'ironia e della satira leggera per gli stereotipi della commedia sentimentale della società dorata (l'amore impossibile, ma coronato da lieto continua »

* * * * *

Il rifugio nelle proprie paturnie

domenica 25 novembre 2007 di erika

"Moon river, wider than a mile, I'm crossing you in style some day..." Indimenticabili le note di Moon River che accompagnano Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, con il suo incomparabile stile che rappresenta di certo la forza di ogni donna persa nelle proprie paure, che si costruisce un inespugnabile scudo attraverso la sua originalità per non affrontare mai situazioni che possano metterla in discussione. La sua eleganza, il suo entusiasmo e le sue strane manie e il caos in cui vive la aiutano continua »

* * * * *

Capolavoro americano per eccellenza

domenica 21 ottobre 2007 di cappellaio matto

Commedia romantica che dal 1962 continua ad incantare e affascinare non solo i più grandi cinefili, ma anche tutte le persone alla ricerca del vero amore e di una identità! Holly ,giovane ragazza proveniente dalla campagna, fugge per rifugiarsi nella grande mela tra feste, champagne e amanti. La sua più grande gioia è quella di fare colazione con un caffè e un danese (costretta a mangiarlo nonostante LADY Hepburn lo odiasse) davanti alla mitica gioielleria Tiffany ,rappresentata come il posto più continua »

Paul 'Fred' Varjak (George Peppard)
Vuoi sapere qual è la verità sul tuo conto? Sei una fifona, non hai un briciolo di coraggio, neanche quello semplice e istintivo di riconoscere che a questo mondo ci si innamora, che si deve appartenere a qualcuno, perché questa è la sola maniera di poter essere felici. Tu ti consideri uno spirito libero, un essere selvaggio e temi che qualcuno voglia rinchiuderti in una gabbia. E sai che ti dico? Che la gabbia te la sei già costruita con le tue mani ed è una gabbia dalla quale non uscirai, in qualunque parte del mondo tu cerchi di fuggire, perché non importa dove tu corra, finirai sempre per imbatterti in te stessa.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Holly (Audrey Hepburn)
Se io trovassi un posto a questo mondo che mi facesse sentire come da Tiffany, comprerei i mobili e darei al gatto un nome!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Paul 'Fred' Varjak (George Peppard) & Holly (Audrey Hepburn)
Vuoi darmi la mia borsetta tesoro? Lettere del genere non si possono leggere senza rossetto!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Colazione da Tiffany

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 10 maggio 2006

Cover Dvd Colazione da Tiffany A partire da mercoledì 10 maggio 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Colazione da Tiffany di Blake Edwards con George Peppard, Martin Balsam, Mickey Rooney, Audrey Hepburn. Distribuito da Paramount Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono - inglese, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 1.0 - mono - spagnolo, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Colazione da Tiffany è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Colazione da Tiffany

SOUNDTRACK | Colazione da Tiffany

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 26 agosto 2014

Cover CD Colazione da Tiffany A partire da martedì 26 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Colazione da Tiffany del regista. Blake Edwards Distribuita da Doxy Cinematic, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale, e Pop e Rock Internazionale. Su internet il cd Breakfast at Tiffany's è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 17,50 €
Prezzo di listino: 20,30 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Colazione da Tiffany

FOCUS | Restaurata e proposta nelle grandi sale, mezzo secolo dopo.

La classe e il marketing

lunedì 28 novembre 2011 - Pino Farinotti

Audrey, la classe e il marketing È l'alba, la strada è deserta, lei arriva con un taxi, scende, ha in mano un sacchetto di carta con dentro un croissant, cammina verso una vetrina. "Lei" è Audrey Hepburn, la vetrina è quella di Tiffany. Ho scelto questa sequenza perché è uno dei momenti più alti e importanti del cinema. È un sortilegio, il primo motore di una serie infinita di significati. Il film è Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's). A mezzo secolo dalla sua uscita la produzione lo ha rieditato, ne ha restaurato la copia e lo ha distribuito nelle grandi sale.

   

FOCUS | Compie cinquant'anni il film-modello del secolo.

Audrey fa sempre

lunedì 14 marzo 2011 - Pino Farinotti

Audrey fa sempre colazione da Tiffany Nella primavera del 1961 usciva, nelle sale di tutto il mondo Breakfast at Tiffany's. È un film da molte stelle, anche se non è un titolo che la critica pone nella storia nobile del cinema. In realtà Colazione è molto di più, più della critica, della storia (del cinema), della nobiltà e di tutto il resto. È un modello-prodotto che fa parte delle storie, del costume, della cultura, del sentimento, del mercato, dell'estetica. E avanti. Holly Golightly la protagonista del film, è Audrey Hepburn. Oggi, se entri in una profumeria, o in una boutique, o anche in un ipermercato, oppure in un negozio di quadri e illustrazioni, non puoi non imbatterti nell'immagine della Hepburn: tubino nero di Givenchy, guanti neri lunghi, bocchino, diadema, collana di perle con fermaglio importante, capelli raccolti, eye-liner di quell'epoca.

   

NEWS | Evento di chiusura del Festival di Roma e oggi al cinema per un giorno.

Sul grande schermo

mercoledì 12 ottobre 2011 - a cura della redazione

Colazione da Tiffany sul grande schermo A cinquant'anni dall'uscita cinematografica, Colazione da Tiffany, l'intramontabile capolavoro di Blake Edwards interpretato da un'indimenticabile Audrey Hepburn, sarà sul grande schermo per la prima volta in Italia nella sua versione restaurata in digitale 4K grazie a Nexo Digital. Dopo la speciale anteprima al Festival Internazionale del Film di Roma, prevista per venerdì 4 novembre, il grande pubblico potrà ritrovare tutta l’eleganza e la femminilità della Hepburn nelle sale italiane il 9 novembre per un'intera giornata all'insegna della bellezza e del cinema.

   

NEWS | Barbora Bobulova e Shirley McLaine protagoniste.

Una miniserie sulla rivoluzionaria stilista

giovedì 2 ottobre 2008 - Lisa Meacci

Coco Chanel: una miniserie sulla rivoluzionaria stilista Arriva su Raiuno in prima serata (ore 21:10) Coco Chanel, una miniserie in due serate sulla storia della mitica stilista francese. Si preannuncia come la prossima fiction evento, calcolando il grande successo già avuto negli States (si raccontano cifre intorno ai 24 milioni di spettatori sulla tv cavo Lifetime) e tenendo presente che si tratta di un progetto internazionale: è una coproduzione italiana (Rai e Lux Vide), francese (Pampa e Fr2) e americana (Alchemy e Lifetime). Ad interpretare questa icona della moda, e non solo, sono state scelte l'attrice slovacca Barbora Bobulova e l'attrice americana Shirley MacLaine (premio Oscar per Voglia di tenerezza), rispettivamente nel ruolo della giovane e dell'anziana Chanel.

BIZ

Ieri grande risultato per Colazione da Tiffany.

Successo per il ritorno di Colazione da Tiffany al cinema

giovedì 10 novembre 2011 - Robert Bernocchi

Prosegue la marcia trionfale di Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, alias I soliti idioti, che ieri hanno conquistato altri 478.492 euro e quasi 1,2 milioni da lunedì a mercoledì, per un totale complessivo di ben 5,7 milioni. L’impressione è che la pellicola, che normalmente dovrebbe andare meglio in giornate come venerdì e soprattutto sabato, visto il pubblico di giovanissimi, stia reggendo bene grazie alla curiosità verso il fenomeno. Vedremo se questo permetterà al film di continuare a ottenere grandi incassi anche nei prossimi fine settimana o se invece non riuscirà ad allargare troppo il proprio target di riferimento. continua »

   

di Walter Veltroni

Ora che se ne sono andati tutti e due da questo mondo il film deve apparire ancora più tenero, ancora più dolce. Audrey Hepburn, la donna più carina dai tempi di Eva ai giorni nostri, ha finito di vivere con l’eleganza di una farfalla, se ne è andata lasciando solo il ricordo del suo sguardo. George Peppard aveva legato il suo nome al personaggio di Paul, l’aspirante scrittore che si innamora di Holly. Anche lui è morto e la gente lo ricorderà solo per quel tenero film. Ma non è davvero poco. Il regista, quel genio assoluto di Blake Edwards, ha inventato, lavorando su un testo teatrale di Truman Capote, una commedia intelligente che prende di mira un certo mondo di party e mode del tempo. »

di Paolo Boschi Scanner

Paul Varjac, scrittore di belle speranze e mantenuto di lusso, approda nell’appartamentino newyorchese allestitogli dalla sua matura ‘arredatrice’ ed anfitriona. E’ qui che conosce l’inimitabile Miss Holly Golightly, la vicina del piano sottostante, che tira avanti a forza di biglietti da 50 dollari offerti dai suoi maturi accompagnatori per la mancia della toilette nei ristoranti di lusso dove solitamente la portano a cena: una ragazza adorabile quanto strana, capace di intriganti stramberie, occasionalmente in crisi da paturnie e peraltro affaccendata in non bene identificati traffici ‘meteorologici’ con il detenuto Sally Tomato. »

di Irene Bignardi

Quattro film e il ritratto, per forza incompleto ma seducente e commovente, di un'attrice che è stata un personaggio unico - per quanto anche con lei le malignità hollywoodiane ci abbiano provato, quel gran pettegolo di Stanley Donen in testa. Nel cofanetto a lei dedicato, Audrey Hepburn, gazzella delicata e poetica, musa della leggerezza, compare in quattro film che sono un poker d'assi della commedia (e in questo senso limitano il suo ritratto, che potrebbe descrivere più completamente la sua gamma di attrice se ci fosse per esempio la sua meravigliosa Marian del film di Richard Lester). »

di Edoardo Bruno

Nonostante le molte modifiche, le sostanziali alterazioni arbitrariamente apportate che finiscono con lo snaturare completamente lo stile e il significato di un’opera, Vanina Vanini di Roberto Rossellini si impone, tra i film visti durante questa Mostra, come il più vivo e il più stimolante. il senso acuto della storia, il ritrovare nelle azioni e nei gesti il tratto preciso di una realtà in accadimento, sono indicazioni di una scelta rigorosa del fermentare continuo di uno stile dentro la profonda verità dell’uomo; sono il segno di una ritrovata partecipazione moderna, nella ricerca di una rappresentazione totale. »

Colazione da Tiffany | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | stefano franzoni
  2° | fiamma cavalcanti
  3° | erika
  4° | cappellaio matto
  5° | mary 93
  6° | cinemalife
  7° | filippo catani
  8° | lady libro
  9° | step99scream
10° | francesco2
11° | tiffany85
12° | enzo70
13° | emmylemmon xd
14° | dario fireman
15° | alessandro
16° | capitan avena
17° | diego campari
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (9)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità