•  
  •  
Apri le opzioni

Mike Myers

Mike Myers (Michael Myers) è un attore canadese, regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, è nato il 25 maggio 1963 a Scarborough (Canada). Al cinema il 27 ottobre 2022 con il film Amsterdam. Mike Myers ha oggi 59 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

Il nuovo Peter Sellers

A cura di Fabio Secchi Frau

Ha scatenato le risate di milioni di americani che stavano di fronte al piccolo schermo, il sabato notte, solo per guardare le sue scenette, ma non confondete il suo nome con quello del celebre assassino della serie Halloween! Lui fa morire, sì, ma dalle risate! In Italia, lo abbiamo conosciuto coperto da chili e chili di ciccia e con uno strano accento vagamente napoletano nel ruolo della spia Cicciobastardo, ma prima ancora è stato un atipico e svalvolato presentatore televisivo, che però nella nostra patria è passato quasi inosservato. Con tutte queste trasformazioni è stato difficile anche per noi riconoscerlo quando, con una zazzera castana in testa, denti stortissimi e occhiali dalla montatura nera, interpretava una delle spie più stupide al servizio di sua Maestà britannica: Austin Powers. Ma c'è da dire che anche una buona fetta di noi è caduta ai suoi piedi grazie al suo "maipiùmoscio".
Nato e cresciuto in Canada, Mike Myers è figlio di una studentessa di recitazione della London Academy of Music and Dramatic Art che si era trasferita in Canada assieme alla sua famiglia, ma che, invece della fama, ha trovato l'amore in un venditore di enciclopedie, anche lui immigrato inglese (direttamente da Liverpool). Dopo aver frequentato la Stephen Leacock Collegiate Institute di Scarborough, grazie al padre si appassiona al cinema. L'uomo infatti gli trasmette la passione per la comicità inglese, soprattutto quella di Peter Sellers e degli irriverenti Monty Python, che Mike si diverte a scimmiottare. Il suo talento, spinge il padre ad accompagnarlo ad alcuni provini, anche per degli spot pubblicitari o telefilm (King of Kensington, 1975). In una di queste occasioni, tre ore dopo aver sostenuto gli esami finali al liceo, corre a un'audizione per la trasmissione televisiva "Toronto's Second City Comedy", che gli fa firmare immediatamente il contratto. Intorno al 1987, conosce l'aspirante scrittrice Robin Ruzan, con la quale si lega e che sposerà sei anni dopo. Nel contempo, Michael Lorne, il celebre produttore del mitico "Saturday Night Live", lo vuole assolutamente nel suo programma. Mike Myers accetta e, in brevissimo tempo, consolida il suo nome e la sua carriera, creando una galleria di personaggi che si ispirano a persone che ha conosciuto nella vita vera (la suocera, un cameriere canadese, un amico di suo padre etc) e che gli permettono, non solo di diventare una star del piccolo schermo, ma anche di lavorare fianco a fianco con grandi nomi del cinema (anche quelli che di solito fanno solo ed esclusivamente parti drammatiche) che lui coinvolge in esilaranti sketch, come Danny DeVito, Miranda Richardson e Kyle MacLachlan. Inoltre, lo show gli permette di entrare in contatto con altri nuovi comici nascenti come l'attore e regista Ben Stiller che lo sceglie come protagonista del suo cortometraggio Elvis Stories (1989).
In particolar modo, il personaggio che più gli regala la popolarità è quello del presentatore Wayne Campbell che, da quello che sembra il salotto di casa sua, presenta uno show squinternato con un amico, interpretato da Dana Carvey. È quasi naturale che, con uno così grande successo di pubblico, Mike Myers tenti di trasportare i personaggi sul grande schermo, nasce così il demenziale Fusi di testa (1992) di Penelope Spheeris, che segna l'esordio davanti alla cinepresa di Mike Myers, sia come attore che come sceneggiatore e produttore, è infatti il proprietario della Eric's Boy, chiaro omaggio al padre morto di Alzheimer, nel 1991. La pellicola va egregiamente, così Myers accetta di girare un seguito Fusi di testa 2 (1993), che però non bissa il risultato del primo, nonostante la presenza di star come Christopher Walken nel cast.
Non reagisce bene all'insuccesso, così si prende una pausa di riflessione, ritornando al cinema solo nel 1997, quando Jay Roach lo coinvolgerà nella scrittura della trilogia demenziale di Austin Powers (Il controspione, La spia che ci provava e Goldmember), la versione anni '70 di James Bond. Un personaggio così sopra le righe da essere apprezzato subito dal pubblico che plaude di fronte alle sue capacità recitative e alla sua comicità istrionica. Non solo, scatena anche una corsa di star che vogliono apparire nel film: da Tom Cruise a Kevin Spacey, da Gwyneth Paltrow all'amico DeVito, fino a Michael Caine. E si fa persino promotore di nuove esclamazioni da usare come "Fallico!".
Prima di Mystery, Alaska (1999), affronta anche un ruolo drammatico: quello dell'omosessuale padrone della grande discoteca Studio 54, nell'omonimo film del 1998. Grande amico di Vince Vaughn, Chris Farley, Ossie Beck, Tina Fey, Amy Poehler e Adam McKay (alcuni di loro conosciuti grazie a "Saturday Night Live"), divorzia dalla moglie nel 2005 e si rifugia nelle favole, anche se un po' cattive, doppiando l'orco politicamente scorretto Shrek, celebre protagonista di una trilogia di cartoni animati digitali, amato da grandi e piccini. Oggi come oggi, è un po' difficile pensare a un futuro senza Mike Myers, senza le sue battute sempre così pericolosamente vicine alla volgarità, ma anche a quell'esplosione di movenze e mossettine che lo rendono così irresistibile. Il "Saturday Night Live", ne siamo sicuri, non sarebbe stato lo stesso! Immaginatevi uno "Zelig" senza Claudio Bisio!

Prossimi film

Ultimi film

Azione, (USA, Germania - 2009), 160 min.
Drammatico, (USA - 2008), 87 min.

News

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati