•  
  •  
Apri le opzioni

Laurence Olivier

Laurence Olivier (Laurence Kerr Olivier). Data di nascita 22 maggio 1907 a Dorking (Gran Bretagna) ed è morto il 11 luglio 1989 all'età di 82 anni a Steyning (Gran Bretagna).
Nel 1980 ha ricevuto il premio come miglior attore non protagonista al Golden Globes per il film Una piccola storia d'amore. Dal 1947 al 1980 Laurence Olivier ha vinto 8 premi: David di Donatello (1973), Festival di Berlino (1956), Golden Globes (1977, 1980), Nastri d'Argento (1950), Premio Oscar (1947, 1949, 1979).

Dotato di un fascino romantico, di un eccezionale temperamento drammatico, di un innata eleganza e di una personalità magnetica, Laurence Olivier fu riconosciuto anche ufficialmente come il massimo attore del suo tempo, specie nei ruoli shakespeariani che richiedevano presenza fisica, vigore, e capacità di misurarsi con i propri demoni. Figlio di un pastore anglicano di origine ugonotta, recitò fin da bambino mettendo già in luce le sue doti. Debuttò in teatro a Londra nel 1925 e fece parte della Birmingham Repertory Company dal 1926 al 1928. Nel 1930 e nel 1931 interpretò Private Lives (La dolce intimità) di Noel Coward, sia a Londra sia a New York. Dal 1935 si dedicò alla rappresentazione delle opere di William Shakespeare, l'autore cui rimase legato per tutta la carriera, con un memorabile Romeo and Juliet (Romeo e Giulietta) in cui si alternava con John Gielgud nei ruoli di Romeo e Mercuzio. Dal 1937 al 1938 fece parte della compagnia shakespeariana dell'Old Vic di Londra, di cui fu direttore artistico dal 1944 al 1949. Come attore, Olivier fu in grado di coprire un repertorio vastissimo che spaziava dalla tragedia greca alle commedie del teatro della Restaurazione, ai drammi di autori contemporanei. Risale al 1939 il suo primo film importante, Wuthering Heights (La voce nella tempesta), tratto dall'omonimo romanzo di Emily Brontë. Nel 1944 una versione per il grande schermo di Henry V (Enrico V) di Shakespeare, diretta e interpretata da Olivier, divenne un classico della cinematografia. In seguito diresse e recitò nell'adattamento cinematografico dell' Hamlet (Amleto, 1948), che vinse quattro Oscar (miglior attore, miglior film, scenografia e costumi) e il Leone d'Oro alla Mostra del cinema di Venezia, del Richard III (Riccardo III, 1956), e fu infineOthello (Otello, 1965) nella versione cinematografica dell'omonimo dramma shakespeariano, diretta da Stuart Berge. Tra gli altri film: Rebecca (Rebecca, la prima moglie, 1940), (Gli sfasati, 1960), Sleuth (Gli insospettabili, 1972) e Marathon Man (Il maratoneta, 1976). Olivier fu direttore del National Theatre di Gran Bretagna dal 1962 al 1973. Nel 1947 venne nominato cavaliere e nel 1960 baronetto. Nel 1976 ricevette un Oscar alla carriera. ? stato sposato con tre attrici: dal 1930 al 1940 con Jill Esmond, matrimonio disastroso da cui nacque un figlio, Tarquinio; dal 1940 al 1960 con Vivien Leigh, con la quale recitò anche sullo schermo e in teatro; il terzo matrimonio fu con Joan Plowright, nel 1961, che rimase accanto a lui fino alla fine e con cui ebbe tre figli.

Ultimi film

Thriller, (Gran Bretagna - 1985), 94 min.
Avventura, (USA - 1984), 130 min.
Drammatico, (Gran Bretagna - 1984), 150 min.
Drammatico, (Gran Bretagna - 1984), 150 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati