•  
  •  
Apri le opzioni

Ben Wheatley

Ben Wheatley è un regista, produttore, produttore esecutivo, scrittore, sceneggiatore, montatore, è nato nel 1972

Quando il cinema parte dal virale

A cura di Annalice Furfari

Dai videoclip virali, di quelli che su Youtube ottengono milioni di visualizzazioni, al grande schermo il passo è breve. Almeno lo è stato per il regista inglese Ben Wheatley, rapidamente passato da creativi video fatti in casa a un fine lavoro di scrittura e regia per le serie tv, prima che le porte del cinema - anche americano - gli si spalancassero, rivelando un talento a suo agio nelle commedie nere e negli horror.

Dai video virali postati in rete alle serie tv
Ben Wheatley, classe 1972, nasce a Billericay, Essex, nel Regno Unito. Da ragazzo frequenta l'Haverstock School, nel nord di Londra, ed è qui che conosce Amy Jump, sua futura moglie e designer co-fondatrice di "Mr and Mrs Wheatley", il marchio di famiglia, con cui i due coniugi producono video virali e spot. È proprio questa attività che lancia la carriera di Wheatley e gli fa spiccare il grande salto nel mondo del cinema. Inizialmente fa la gavetta come regista di cortometraggi e animatore, prima di concentrare il suo lavoro su internet, conquistando istantaneamente un vasto pubblico. La sua clip virale "Cunning Stunt", che mostra il suo amico Rob Hill mentre salta da una macchina in corsa, ha ottenuto oltre 10 milioni di visualizzazioni. Le centinaia di corti virali, animazioni e giochi pubblicati sul blog di famiglia attirano ben presto l'attenzione delle grandi aziende dell'industria dei media: Wheatley inizia a essere corteggiato e il suo lavoro si trasferisce da internet ai mezzi di comunicazione main stream. Nel 2006 vince un Leone al Festival della Pubblicità di Cannes per la regia di un video virale prodotto con tecnologia amBX.
Sempre nel 2006 Wheatley dirige le sequenze live action della serie tv comica Modern Toss, trasmessa da Channel 4, e scrive e realizza clip per la serie di BBC Two Time Trumpet, sketch tv ambientati nel passato recente e nel futuro, dal 2005 al 2030. La sua carriera nell'ambiente delle serie tv, soprattutto sul versante della sceneggiatura, è ormai avviata. Nel 2008, tra le altre, scrive e dirige The Wrong Door, serie comica in cui il proverbiale humor inglese esplode in un universo dove gli effetti speciali sono parte integrante della vita quotidiana. Questa è, infatti, la prima serie comica inglese in cui quasi tutti gli sketch hanno un elemento di computer grafica.

Il passaggio al grande schermo
Il debutto sul grande schermo avviene nel 2009 con la sceneggiatura e la regia di Down Terrace, girato in appena otto giorni. Questa crime story narra la vicenda di un padre e un figlio che, dopo il rilascio dalla prigione, tornano a casa e, con l'aiuto della moglie e madre, cercano di scoprire chi li ha denunciati alla polizia. Questo racconto di recriminazioni, tradimenti, omicidi e complicate relazioni familiari riscuote un grande consenso nel circuito indipendente, aggiudicandosi il Next Wave Award al Fantastic Fest di Austin e il premio come miglior film inglese al Raindance Festival di Londra. Mentre prosegue l'attività nella pubblicità e nelle serie tv, Wheatley lavora al suo secondo lungometraggio, Kill List (2011), thriller-horror su un soldato britannico che, di ritorno a casa da Kiev, deve affrontare i contraccolpi della disoccupazione, i debiti e una moglie sempre alla ricerca di soldi. Mentre la sua vita di provincia si sta rapidamente trasformando in un incubo e il matrimonio è sull'orlo del collasso, l'ex soldato incontra un vecchio amico che lo coinvolge nel suo giro di omicidi su commissione. Il nuovo "lavoro" fa riaffiorare il passato disturbante dell'uomo, che perde progressivamente il controllo, mentre i suoi datori alzano la posta in gioco. Questo film, molto apprezzato, vince un premio ai British Independent Film Awards, a fronte delle sette nomination ricevute.
Il terzo lungometraggio diretto da Wheatley, Killer in viaggio (2012), è una commedia nera scritta dai suoi stessi attori protagonisti, Alice Lowe e Steve Oram, con materiale aggiuntivo firmato dalla moglie e collaboratrice del regista. Chris e Tina sono una coppia alle prese con il primo viaggio. Lui vuole farle conoscere il suo mondo e lo vuole fare a modo suo, sul suo amato caravan, alla scoperta delle isole britanniche dove è cresciuto. Tina è un'introversa dog-sitter che vive con una madre soffocante, in completa miseria. Ben presto il sogno d'amore svanisce: nel viaggio di una vita, Tina e Chris diverranno i Bonnie e Clyde della campagna inglese, trasformando la loro fuga romantica in una follia omicida a due. Anche questo terzo film riscuote consensi, ottenendo il premio per la migliore sceneggiatura ai British Independent Film Awards.
Nel 2012 Wheatley dirige anche uno dei ventisei episodi di The ABCs of Death, un antologico horror film americano in cui ventisei registi di quindici diversi paesi sviluppano il tema della morte partendo da una lettera dell'alfabeto. Ormai le porte dell'impero del cinema, l'America, sono spalancate e non aspettano altro che accogliere il talentuoso regista inglese. Molteplici i progetti americani in corso di elaborazione, tra cui l'horror Freakshift, ambientato in un mondo terrorizzato da minacciose e strane creature, inseguite da un gruppo di cacciatori in cerca di brividi, che hanno il compito di eliminarle per dovere, sport e soldi.

Ultimi film

Drammatico, (Gran Bretagna, USA - 2020), 123 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati