•  
  •  
Apri le opzioni

Ashton Kutcher

Ashton Kutcher (Christopher Ashton Kutcher) è un attore statunitense, produttore, produttore esecutivo, scrittore, sceneggiatore, è nato il 7 febbraio 1978 a Cedar Rapids, Iowa (USA). Al cinema il 8 settembre 2022 con il film Vengeance. Ashton Kutcher ha oggi 44 anni ed è del segno zodiacale Acquario.

Abercrombie & Fitch Generation

A cura di Fabio Secchi Frau

La sera si sdraia accanto a sua moglie sul divano e cerca di rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro. Di certo potrebbe essere la conclusione della giornata tipo di chiunque... Peccato che la moglie sia la star degli anni Novanta Demi Moore e il suo lavoro sia quello di attore hollywoodiano! Ashton Kutcher non fa parte della (de)generazione rehab, vale a dire di quei ragazzini di Hollywood che si fanno di party, alcol, droghe e stress e che poi danno i numeri, ma della generazione Abercrombie & Fitch, quella che sembra strappata dall'America comune, quella delle baie e dei campi, dei ragazzi muscolosi e sportivi e delle ragazze sempre sorridenti e candide. E per quanto faccia uso di sigarette e spinelli, nessuno gli toglierà mai di dosso l'aria da bravo ragazzo. È uno degli attori più superpagati del momento, particolarmente ruggente nelle commedie romantiche. Irrecuperabile mattatore del piccolo schermo, non si capisce se conquista di più per la risata che riesce a suscitare nello spettatore o per la bellezza.

Chiamatemi Kelso
Figlio di un impiegato della General Mills e di una operaia della Procter & Gamble, Ashton Kutcher vive con i suoi genitori, con sua sorella Tausha e con suo fratello gemello Michael nel paese rurale di Homestrad, in Iowa, studiando alla Clear Creek-Amana High School di Tiffin. È un periodo molto difficile per Ashton che, adolescente, comincia a dare i primi segni di insofferenza che culmineranno poi con un tentato suicidio. A soli 13 anni, cerca infatti di lanciarsi dal balcone di un ospedale, ma viene salvato tempestivamente da suo padre. Il motivo? Il divorzio dei suoi genitori. Passati questi anni bui, si iscrive alla University of Iowa, intraprendendo gli studi di ingegneria biomedica. Per pagarseli donerà persino il sangue e lavorerà per la General Mills, entrando grazie a una raccomandazione del padre. Ma gli studi sono bruscamente interrotti per proseguire la carriera di fotomodello. Infatti, dopo aver vinto il concorso Fresh Faces of Iowa, parte dritto a New York City per un ingaggio che lo porterà a sfilare nelle passerelle milanesi e parigine per stilisti come Versace, Calvin Klein e Tommy Hilfiger, apparendo nudo in uno dei noti cataloghi Abercrombie & Fitch. Ma la carriera di modello non gli basta e d'altronde è conscio del fatto che finirà molto presto. Ha bisogno di qualcosa di più, così decide di fare un'audizione per il telefilm Wind on Water (1998). Fortunatamente, viene scartato. E diciamo fortunatamente perché quel provino venne poi visto dagli autori del That'70s Show (1998-2006) che lo inserirono nel serial comico con il ruolo del bello e stupido Michael Kelso, mentre Wind on Water venne cancellato dopo solo due episodi! Kutcher ha così modo di mettere in pratica la sua recitazione, prevalentemente comica, assieme ad altri giovani attori emergenti come Topher Grace e Wilmer Valderrama, che diventerà il suo migliore amico, senza contare Debra Jo Rupp e Kurtwood Smith.

Il debutto sul grande schermo
Rubacuori, con la fama arrivano anche le donne: tutte attrici per il momento, da January Jones a Ashley Scott, fino a Monet Mazur. Nel 1999, arriva il debutto sul grande schermo grazie al film a tematica omosessuale di Colette Burson Coming Soon (1999) accanto a Mia Farrow, Ellen Pompeo e Ryan Reynolds. Nel 2000, arriva la consacrazione grazie alla pellicola ultrascema Fatti, strafatti e strafighe (2000) dove viene acclamato dal popolo degli MTV Movie Awards.

Il cult The Butterlfy Effect
Dopo aver rifiutato il ruolo che poi andrà a Josh Hartnett in Pearl Harbor (2001) e lasciato la sua ultima fiamma, l'attrice Amy Smart, si occupa del ruolo di protagonista nella commedia La figlia del mio capo (2003) con Terence Stamp, mentre ne Una scatenata dozzina (2003) gli sarà imposto un ruolo più piccolo, ma accanto a Steve Martin - ruolo che gli costerà un Razzie Award come peggior attore nel 2004, affiancato da peggiore coppia formata con la sua vera fidanzata di allora, Brittany Murphy -. Nel frattempo, si cimenta anche nella conduzione televisiva grazie al programma di scherzi alle celebrità "Punk'd" (2003), scritto e diretto con l'amico Jason Goldberg. Mentre il suo ruolo più affascinante è senza dubbio quello di Evan nel film di Eric Bress e J. Mackye Gruber The Butterfly Effect (2004), dove recita con Melora Walters e con la sua ex fiamma Amy Smart. La sua parte è quella di un universitario che è stato vittima di frequenti e misteriose amnesie e che si ritrova assurdamente a viaggiare nel passato, grazie alla lettura dei suoi diari. Qualsiasi intervento che fatto modificherà l'esistenza di chi gli starà attorno.

Il signor Moore
Il film diventa un piccolo cult, ma a dare più popolarità ad Ashton Kutcher è senza dubbio il matrimonio con l'attrice Demi Moore, molto più grande di lui e già madre delle figlie di Bruce Willis, avvenuto nel 2005. Proprietario del ristorante Dolce di Los Angeles, dopo aver rifiutato il ruolo di Drew Baylor ne Elizabethtown (2005) di Cameron Crowe - che poi andrà a Orlando Bloom - e quello di Batman in Batman Begins (2005) - che sarà offerto invece a Christian Bale -, recita accanto a sua moglie e ad Anthony Hopkins in Bobby (2006) e a Kevin Costner in The Guardian (2006), senza contare il ruolo di partner protagonista di Cameron Diaz in Notte brava a Las Vegas (2008) e quello accanto a Michelle Pfeiffer in Personal Effects (2008). Kutcher recita inoltre nella commedia Appuntamento con l'amore, diretto dall'acclamato regista di Pretty Woman Garry Marshall (2010) e in Amici, amanti e ... (2011), accanto al premio Oscar Natalie Portman. Sempre nel 2011 partecipa al romance natalizio (sequel di Appuntamento con l'amore), Capodanno a New York, diretto ancora una volta da Garry Marshall. Nel 2013 coglie la grande occasione di interpretare il fondatore di Apple Steve Jobs nel biopic di Joshua Michael Stern Jobs.

Prossimi film

Ultimi film

Biografico, (USA - 2013), 128 min.
Commedia, (USA - 2011), 108 min.
Commedia, (USA - 2010), 125 min.

News

Sfumato il sogno di diventare atleta professionista, Colt torna a casa per aiutare il padre e il fratello a salvare il...
Le foto di Amici, amanti e..., commedia sexy di Ivan Reitman.
Sparatorie e amore nella nuova commedia diretta da Luketic.
Ecco i vincitori dell'ultima edizione.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati