Advertisement
Sulle nuvole, il dolce-amaro esordio alla regia di Tommaso Paradiso

Una commedia di redenzione e di seconde possibilità che si incanala nel solco di una solida tradizione di genere italiana. Disponibile su CHILI. GUARDA SUBITO IL FILM »
di Giorgio Crico

mercoledì 11 maggio 2022 - Focus

Nic è un musicista in declino sulla soglia dei quarant’anni, piegato dalla spirale discendente in cui la sua carriera e la sua vita sembrano essersi avvitate e arrivato fin quasi a spezzarsi soprattutto a causa di una cocentissima delusione d’amore, una sberla tremenda che lo ha trasformato in un disadattato. Così inizia la trama di Sulle nuvole, disponibile in streaming su CHILI. Nic è circondato da persone che provano a credere in lui, a dargli fiducia e a offrirgli occasioni per rimettersi in piedi nonostante la sua fama sia ormai ampiamente alle spalle e versi in condizioni pietose… Il problema è che nessuna delle chance che gli vengono date viene sfruttata. Anzi, l’ex musicista non fa che combinare ulteriori guai, deludendo fino in fondo anche chi ha avuto il coraggio di rimanere al suo fianco durante il crollo. Confuso e intontito, completamente smarrito, Nic si ritrova a suonare il campanello di Franca, la sua storica ex, in una grigia notte di pioggia. Franca però ne rimane sconvolta: la loro storia è sepolta da decenni, lei si è rifatta una vita, è sposata, ha due bambini e non pensa a Nic da tempo immemore.

Qualcosa però si smuove, dentro di lei, quando vede l’espressione sconfitta dell’ex fidanzato sotto un groviglio di ricci castani impiastricciati del sangue che gli cola dalla fronte. Nic è veramente messo malissimo e un moto di solidarietà umana pervade sia lei, sia il marito: quell’uomo ha bisogno di aiuto e loro non glielo possono rifiutare. Finisce così che Nic viene “adottato” dalla famiglia di Franca e finisce per legare con tutti, compresa la sua piccola figlia. Nel frattempo, il cantautore riprende piano piano a fare musica e qualcosa in lui, che sembrava ormai morto da tempo, sembra risvegliarsi…
 

Questa storia che volevo raccontare non poteva avere nessuna altra forma di trasmissione se non quella del film, cioè non poteva essere scritta in una canzone, non poteva essere narrata in un libro e quindi serviva un film.

Commedia in salsa agrodolce che si incanala nel solco di una solida tradizione di genere italiana, Sulle nuvole – oltre a essere l’esordio dietro la macchina da presa del cantautore Tommaso Paradiso – è anche (e forse soprattutto) una storia di redenzione, una storia di seconde possibilità. Seconde possibilità che nascono dalla fiducia che si crea quando si riescono a sviluppare rapporti umani reali, intimi e profondi, a volte in grado di innescare nelle persone un cambiamento sincero, un moto del cuore che conduce poi al riscatto, anche in altri ambiti della vita. Un risveglio, proprio come quello che Nic si trova a vivere grazie alla spinta di Franca.

Il film vive della tensione drammatica che si respira nel rapporto tra i vari personaggi e, ça va sans dire, soprattutto tra i due protagonisti, tra i quali si inseriscono il marito e i figli di Franca, i quali spostano il baricentro della relazione tra lei e Nic in continuazione, rendendo imprevedibile l’evoluzione finale tra loro due. Questo e l’interrogativo sull’eventuale riscatto del cantante sono i due motori narrativi dell’intera trama, che gioca continuamente a nascondino con lo spettatore. Il lavoro di Marco Cocci e Barbara Ronchi, calati fino in fondo nei propri personaggi, è egregio: entrambi svolgono al meglio il loro compito di architravi, di “reggitori” della forza narrativa che sta nella storia di Sulle nuvole, un film che vive soprattutto della loro interazione e dell’atmosfera che entrambi riescono a creare semplicemente parlando.


GUARDA SUBITO IL FILM SU CHILI
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati