Aftersun

Film 2022 | Drammatico 96 min.

Regia di Charlotte Wells. Un film Da vedere 2022 con Paul Mescal, Celia Rowlson Hall, Frankie Corio, Kayleigh Coleman, Sally Messham. Cast completo Genere Drammatico - Gran Bretagna, USA, 2022, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 5 gennaio 2023 - MYmonetro 3,84 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Aftersun tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 6 febbraio 2023

Una donna cerca di conoscere meglio il padre attraverso i ricordi delle loro vacanze insieme. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 4 candidature e vinto un premio ai BAFTA, 1 candidatura agli European Film Awards, 15 candidature e vinto 6 British Independent, Il film è stato premiato a National Board, 3 candidature a Critics Choice Award, 5 candidature e vinto un premio ai Spirit Awards, ha vinto un premio ai Directors Guild, 1 candidatura a Goya, 3 candidature e vinto un premio ai NSFC Awards, In Italia al Box Office Aftersun ha incassato 15,6 mila euro .

Consigliato assolutamente sì!
3,84/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 3,82
PUBBLICO 3,69
CONSIGLIATO SÌ
Un piccolo miracolo di cura, fluidità narrativa e dedizione artistica che è una gioia per gli occhi.
Recensione di Paola Casella
venerdì 14 ottobre 2022
Recensione di Paola Casella
venerdì 14 ottobre 2022

Anni '90. Callum e Sophie, padre e figlia scozzesi, sono in vacanza in una località di mare turca, presso: uno di quei villaggi dove la formula "tutto compreso" fa sentire benestante chi non lo è veramente. Anche Callum e Sophie sembrano stare benissimo, e in realtà non lo sono davvero. Il padre sta per compiere 31 anni, la figlia ne ha 11, il che vuol dire che è nata quando Callum era appena ventenne, e lui non vive più con la madre della ragazzina: dunque questa vacanza, che precede l'inizio dell'anno scolastico, è un'oasi per tenersi stretti in procinto di un'imminente separazione. Con l'aiuto dei device della modernità Callum e Sophie documentano ogni istante della loro breve vacanza, ma qualcosa rimane sempre ai margini dell'inquadratura: uno sguardo sofferente, un pianto nascosto. E alcune sequenze girate al giorno d'oggi, con Sophie diventata adulta, lasceranno intravvedere le conseguenze di quel dolore appena accennato.

Aftersun è l'opera prima della 35enne sceneggiatrice e regista scozzese Charlotte Wells, ed è la rivelazione di un talento innegabile.

La naturalezza e poesia con cui Wells costruisce il suo stratificato racconto per immagini e si muove fra il (poco) detto e il (molto) non detto è eccezionale per un'esordiente, e genera l'effetto che ogni vero artista spera di ottenere: il piacere fisico della visione. Le sue immagini, anche quelle più scomode o disturbanti, sono una gioia per gli occhi, e avvolgono i due protagonisti (ma anche i personaggi collaterali, nella loro breve comparsa) di un amore incondizionato: perché è di amore incondizionato che Aftersun parla, quello fra un padre e una figlia che non sanno e non vogliono mettere limite alle proprie emozioni, anche quando si muovono su un crinale pericoloso.

La narrazione funziona per dettagli, a volte ingigantiti, a volte relegati fuori scena, uniti da una scorrevolezza che ne accentua e contemporaneamente annulla la frammentazione. Callum ha un braccio spezzato, e la spezzettatura di molte scene suggerisce un inceppamento nella psicologia dei personaggi, ma l'intimità che li unisce annulla (momentaneamente) ogni scissione, perché Aftersun si gioca sull'immediatezza di un presente fuggevole, nel tempo artificialmente sospeso e programmaticamente gioioso di una vacanza "scacciapensieri".

Padre e figlia sono destinati a cogliere gli indizi di una complicazione imminente: Calum cerca di insegnare a Sophie l'autodifesa, Sophie origlia conversazioni sul sesso come pratica casuale. E le immagini compongono una texture fatta di aria e di luce, ma sottesa di asfissia e di buio.

I due interpreti sono straordinari nel restituire la verità della relazione padre-figlia: la piccola Frankie Corio è protagonista di un debutto memorabile, presenza carismatica e luminosa mai ammiccante ma altamente seduttiva; e Paul Mescal, già emerso all'attenzione del pubblico nella miniserie Normal People, si conferma attore di grande spessore ed eleganza, capace di squarciare un abisso con uno sguardo e di raccontare il maschile con una dolcezza e una reticenza estremamente contemporanei.

Aftersun appartiene alla categoria dei piccoli miracoli: di cura, di fluidità narrativa, di dedizione artistica. Un film da pubblico privo di calcolata malizia, una storia d'amore ostacolato senza melodramma.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 17 marzo 2023
Matteo_Moscarda

"Aftersun" parte male, extra-testualmente, con un titolo dal duplice significato simbolico (la crema solare come emblema delle premure paterne, ma anche la persistenza delle immagini nella retina) e però per nulla elegante, evocativo né memorabile. Al netto di ciò, la prima impressione è quella di ritrovarsi davanti all'ennesimo esercizio manieristico intorno [...] Vai alla recensione »

giovedì 12 gennaio 2023
stefano capasso

In una località marina del sud della Turchia Sophie, 11 anni, e suo padre Callum che ne ha 20 in più stanno trascorrendo le loro vacanze estive in un villaggio tutto incluso. Callum non vive più da tempo con la mamma di Sophie, e queste sono le rare occasioni in cui può stare insieme alla figlia. Nonostante la voglia di condivisione, per i due è difficile creare una [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 gennaio 2023
kafel000 k

Pessimo. Non ho trovato nulla, se non la noia di una classica vacanza inglese nel classico resort in Turchia , gli inglesi possono solo produrre fantasy.

domenica 12 febbraio 2023
silvia gasparini

Molto dolce il rapporto tra padre e figlia durante la loro vacanza, ma il film non fa uno scatto in avanti, non spiega il dolore sottaciuto del padre, né che cosa fosse accaduto o come si sia sviluppato, dopo, il rapporto tra i protagonisti. Alla fine appare solo la cronaca di una vacanza. Per me è stato deludente, soprattutto dopo le critiche entusiastiche che ho letto.

sabato 4 febbraio 2023
Giovanni_B_southern

Ottimo Film. Nulla da dire. Consigliato. Ps sulla recensione rimando al pezzo di mymovies. Come spettatore dico : da vedere

venerdì 24 febbraio 2023
Clavius

La critica che lo ha assurto ad opera dell'anno, non capisco davvero che cosa abbia visto. Unica attenuante è che si tratti di una opera prima. Per il resto una terribile noiosa e cronachistica storia, che vorrebbe rappresentare il rapporto irrisolto tra un padre ed una figlia. Per farlo si ricorre all'ultima vacanza passata insieme fatta di episodi per lo più banali, di immagini [...] Vai alla recensione »

Frasi
Credo che sia bello che condividiamo lo stesso cielo
Sophie (Frankie Corio)
dal film Aftersun - a cura di Marco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 4 febbraio 2023
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Una vacanza al mare. Villaggio turistico in Turchia, con gli ombrellini nel cocktail, il karaoke d'ordinanza, le moto inchiodate a terra e lo schermo che simula velocissime curve. Erano gli anni 90, non devono essere cambiati molto. Sono cambiati il padre separato e la figlia che ci vanno in vacanza, ma noi abbiamo la fortuna (vale come grande astuzia della regista Char- lotte Wells) di vederli quando [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 febbraio 2023
Giovanni Guidi Buffarini
Corriere Adriatico

Premiato alla Semaine de la Critique di Cannes e recensito con entusiasmo un po' ovunque. Ed è davvero notevole l'opera prima di Charlotte Wells. Un piccolo grande film struggente. Fatto di nulla: altro non racconta che la vacanza anni Novanta di un padre 30enne e di una figlia 11enne. Si vedono di rado. Sono in un villaggio turistico turco, piuttosto cheap.

giovedì 2 febbraio 2023
Vania Amitrano
Ciak

Sophie, ormai adulta, ripensa al viaggio in Turchia fatto con il padre, Calum, durante un'estate della sua infanzia. I ricordi, la gioia e la malinconia di quei giorni la aiutano a ricomporre al tempo stesso l'immagine di suo padre e dell'uomo che allora non conosceva. La trama è assai semplice, ma la relazione padre-figlia che Paul Mescal e la giovane Frankie Corio riescono a restituire sullo schermo [...] Vai alla recensione »

sabato 28 gennaio 2023
Nicolò Barretta
La Voce di Mantova

In un resort la undicenne scozzese Sophie si gode i rari momenti che riesce a trascorrere con suo padre Calum. Vent'anni dopo, il ricordo di quei giorni diventa un modo per l'adulta Sophie di rielaborare quello che di profondo c'è stato con il genitore. La britannica Charlotte Wells, in questa sua opera prima che è da considerarsi subito una dichiarazione d'amore di una figlia per il proprio padre, [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 gennaio 2023
Francesco Alò
Il Messaggero

Ha fregato Tom Cruise. Ci riferiamo a Paul Mescal, irlandese di 26 anni candidato a grande sorpresa, al posto della star di Top Gun, ai prossimi Oscar come Miglior attore protagonista in attesa di vederlo, probabilmente, nel sequel del Gladiatore di Ridley Scott. Faccia bonaria, sorriso largo e occhi azzurri, emerge con la serie Normal People (2020) ma esplode con Aftersun, ora su Mubi, dove è un giovane [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 gennaio 2023
Peter Bradshaw
The Guardian

Il sorprendente esordio di Charlotte Wells racconta la tranquilla vacanza di un padre divorziato insieme alla figlia di undici anni in un resort turco: una pausa al sole che suona come una sorta di addio. Con grande padronanza, Wells cattura il momento e l'atmosfera, lascia che il film si svolga in modo naturale, come una storia coinvolgente e fintamente semplice.

giovedì 12 gennaio 2023
R. S.
Il Giornale

Qualcuno lo ha giudicato il più bel film del 2022 e, certamente, Aftersun, pellicola d'esordio della scozzese Charlotte Wells,è un gran bel film. Protagonisti un padre separato e la figlia undicenne, che riprendono, con una telecamerina, una vacanza low Cost in Turchia. Si capisce che l'uomo è malato e, probabilmente, questo sarà I'ultimo incontro tra i due.

giovedì 12 gennaio 2023
Federico Pedroni
Duels.it

Anni '90, una località marittima sulla costa turca. Una stanza di un albergo dozzinale. Una bambina. Un giovane uomo. Una porta finestra li separa idealmente mentre scherzano. Lui accenna delle improbabili mosse di una versione tutta personale del tai-chi. Lei lo incalza ironica: «Ho appena compiuto undici anni e tu ne hai 130. Quando ne avevi undici cosa immaginavi avresti fatto a 130?» Le immagini, [...] Vai alla recensione »

martedì 10 gennaio 2023
Ilaria Feole
Film TV

Aftersun si svolge in un salotto. È il salotto di Sophie, adulta, che possiamo solo scorgere riflessa nello schermo dove sta guardando il filmino delle vacanze in Turchia con suo padre Calum. Il film si trasforma in un lungo flashback, solo sporadicamente interrotto, di quel viaggio, tra ricordi e registrazioni (fatte da Sophie con la videocamera del padre) di una manciata di giorni in un villaggio [...] Vai alla recensione »

sabato 7 gennaio 2023
Emanuele Frassi
Cineforum

Il film d'esordio della regista scozzese Charlotte Wells, Aftersun - presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes 2022, dove ha vinto il Premio della Giuria French Touch, e acclamato dalla critica internazionale (Sight & Sound l'ha incoronato film dell'anno) - è una storia padre-figlia, un'opera autobiografica, ispirata dai ricordi di una vacanza estiva della regista con il padre.

giovedì 5 gennaio 2023
Lucrezia Ercolani
Il Manifesto

Quant'è difficile essere genitori, ma quant'è difficile anche essere figli. Specie se l'infanzia si poggia su qualcosa di rotto, su un mito dell'amore già dissolto e forse per questo ancora più forte. Aftersun, esordio della scozzese Charlotte Wells, viene distribuito in alcune sale e su Mubi dopo essere stato presentato alla Semaine de la critique a Cannes e dopo che Wells ha vinto il premio come [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 ottobre 2022
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

Ci sono storie che sembrano somigliare a mille altre, altre in cui non sembra accadere nulla d'importante, altre ancora che solo rifulgono come epifanie. Aftersun è tutte queste cose, l'opera prima della scozzese Charlotte Wells che spiazza e sorprende per gentilezza del tocco, complessità che è sinonimo di naturalezza, sguardo sofisticato eppure popolare.

sabato 15 ottobre 2022
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

Aftersun sembra quasi un'espansione low-fi dell'universo serial/letterario di Normal People. Non c'entra solo il ruolo da protagonista di Paul Mescal, quanto il fatto che il suo personaggio pare espandere una tragicità già centrale nella serie tratta da Sally Rooney. Qui il protagonista è Callum, un trentenne padre quasi per caso di una bambina, Sophie, avuta undici anni prima, da una donna da cui [...] Vai alla recensione »

martedì 7 giugno 2022
Eddie Bertozzi
Film TV

Sophie ripercorre i ricordi di una vacanza trascorsa con il padre vent'anni prima. Piccole gioie e sottili malinconie rammendano l'orlo di memorie reali o forse immaginate, la grana spessa di una mini-DV, le hit degli anni 90 a bordo piscina alla ricerca di un'intimità, di una confidenza da affinare, di una conoscenza a cui magari approdare. Fra le sorprese del 75° Festival di Cannes, il debutto della [...] Vai alla recensione »

NEWS
FESTA DI ROMA
venerdì 14 ottobre 2022
Paola Casella

Un esordio che rivela il talento straordinario della sua regista insieme a due attori formidabili. In anteprima italiana alla Festa del Cinema di Roma. Vai all'articolo »

NEWS
venerdì 14 ottobre 2022
 

L'intima storia di un padre ed una figlia ambientata negli anni Novanta. Sabato 15 ottobre alle ore 19.00 all'Auditorium della Conciliazione a Roma.

FESTA DI ROMA
giovedì 29 settembre 2022
Paola Casella

Un programma di film più raccolto per valorizzare le attività con i più giovani. Dal 13 ottobre a Roma. Vai all’articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati