Advertisement
Le bruit des moteurs, un film che incappa nel velleitarismo

Un uomo torna a casa della sua famiglia dopo uno scandalo sul lavoro e si ritrova ad essere il primo indagato per un'altra ambigua vicenda. Presentato al Torino Film Festival e disponibile in streaming su MYmovies. ACQUISTA UN ACCREDITO oppure ENTRA CON MYmovies ONE »
di Giancarlo Zappoli

domenica 28 novembre 2021 - mymovieslive

Alexandre è un giovane istruttore sull'uso delle armi della dogana del Quebec che viene sospeso dal servizio per rapporti sessuali inappropriati. Fa così ritorno a casa dove la madre è proprietaria di una pista per auto da corsa presso cui anche lui ha lavorato in passato. Appena tornato viene indagato dalla polizia locale perché qualcuno ha appeso sul portone della chiesa disegni in cui lo si vede impegnato in attività sessuali. Il colpevole non può essere che lui.

Philippe Gregoire al suo primo lungometraggio, impegnato a rivisitare una fase della propria vita in cui è stato doganiere, incappa nel velleitarismo che involontariamente viene esplicitato dall'auto da corsa che gira in tondo nei titoli di testa.

Torna alla memoria la Ferrari che correva senza sosta in un circuito chiuso nella scena d'apertura di Somewhere di Sofia Coppola rivelandosi funzionale ad anticipare la vuota personalità del protagonista. Qui invece purtroppo è il film che cerca di inserirsi in un filone di avanguardia senza che però chi lo dirige abbia chiara l'idea del percorso che intende seguire. Non basta infatti far citare da una giovane driver islandese l'enfant terrible del cinema canadese francofono André Forcier per farsi accreditare come suo epigono.

 

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


GUARDA IL FILM IN STREAMING SU MYMOVIES
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati