MYmovies.it
Advertisement
Rosa, il racconto intimo e personale di un ritorno alla vita

Spicca su tutti l'interpretazione di Lunetta Savino, generosa e credibile dalla prima all'ultima scena. Da mercoledì 18 settembre al cinema.
di Paola Casella

Lunetta Savino (62 anni) 2 novembre 1957, Bari (Italia) - Scorpione. Interpreta Rosa nel film di Katja Colja Rosa.
lunedì 16 settembre 2019 - Recensioni

Rosa era la madre di Maja. Era, perché Maja un giorno ha preso la sua barca e se ne è andata in alto mare, per non ritornare più. Adesso Rosa, che ha raggiunto i sessanta, non sa più che fare di sé. Nemmeno il matrimonio imminente della figlia Nadia riesce a scuoterla: come dice suo marito Igor, un omone sloveno che ama il mare tanto quanto lo amava la loro figlia perduta, "Rosa vuole stare con i morti, non con i vivi". Per questo Rosa e Igor vivono da separati in casa, riunendosi solo per ingannare Nadia che (forse) li crede ancora uniti. E la loro casa è in vendita, perché vuota di vita e piena di ricordi.

La regista istriana Katja Colja ambienta Rosa, il suo lungometraggio di esordio, nella Trieste dove è nata e cresciuta e ne scrive il soggetto e la sceneggiatura, quest'ultima insieme ad Elisa Amoruso come una vicenda intima e personale (anche se non necessariamente autobiografica) tutta incentrata sul dolore di una madre che non si fa una ragione del suo lutto, ma non perde la dignità né, come scopriremo, la capacità di amare.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati