Advertisement
Magari, poster e trailer ufficiali del film di Ginevra Elkann

La regista torna con la memoria agli anni Novanta e firma un’opera prima che mescola elementi di finzione a ricordi ispirati alle atmosfere dell’infanzia. Prossimamente al cinema.
di Massimiliano Carbonaro

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
giovedì 13 febbraio 2020 - Trailer

Per la sua opera prima, dopo il cortometraggio Vado a messa, la produttrice e regista Ginevra Elkann torna indietro con la memoria agli anni Novanta e mescola sapientemente elementi di finzione a ricordi ispirati alle atmosfere dell'infanzia.

Magari - di cui presentiamo il poster e il trailer ufficiali - affronta il tema della famiglia, una famiglia osservata in un momento cruciale attraverso gli occhi di una bambina che spera sempre che i genitori tornino insieme.
 

Con Magari Ginevra Elkann ha ricevuto il premio Rivelazione dell'anno del 'Los Angeles, Italia - Film, Fashion and Art Festival'. Durante la quindicesima edizione della manifestazione sono stati premiati anche l'attrice Alba Rohrwacher e la sceneggiatrice Chiara Barzini oltre che il produttore Lorenzo Mieli.
Massimiliano Carbonaro, MYmovies.it

Magari è una storia in bilico tra nostalgia e affetti. Mentre infatti la madre fervente cattolica ortodossa è in procinto di trasferirsi in Canada con il nuovo marito e i tre figli, il padre vive a Roma un'esistenza da scrittore e aspirante sceneggiatore. Prima della partenza per un altro continente, i tre ragazzi, Alma, Jean e Sebastiano, vengono spediti nella Città Eterna per un'ultima vacanza di Natale. Sarà l'occasione per stare con il genitore che, seppur sempre distante, non ha mai smesso di amare i suoi figli. Certo la piccola Alma sogna sempre che la famiglia si riunisca, ma la realtà purtroppo è un'altra. 

Ricco di momenti significativi, dalla partita di pallone in spiaggia - topos cinematografico tutto italiano - alle preghiere dei ragazzi, Magari è un ottimo esordio, anche grazie al cast dove spiccano la sempre brava Alba Rohrwacher e un convincente Riccardo Scamarcio, nel ruolo del padre. Ma non deve sfuggire la presenza nel film di Brett Gelman, straordinario attore comico americano che in molti riconosceranno per la partecipazione a due delle serie più significative di questi anni: Fleabag e Stranger Things

Con questo film si afferma nel cinema italiano una nuova promettente voce. Ginevra Elkann, regista e sceneggiatrice (insieme a Chiara Barzini) di Magari, dopo la laurea alla London Film School ha lavorato come assistente alla regia di Bernardo Bertolucci e Anthony Minghella. Come produttrice si è invece distinta per aver realizzato titoli importanti come il dramma in lingua Swahili, White Shadow, e Land di Babak Jalali.


MAGARI: VAI ALLA SCHEDA COMPLETA DEL FILM
Il poster ufficiale del film.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati