MYmovies.it
Advertisement
L'hotel degli amori smarriti, trailer e poster italiani del film

Il talento di Chiara Mastroianni per una riflessione agrodolce sul segno che una relazione può lasciare. Premiato al Festival di Cannes e dal 20 febbraio al cinema.
di Giorgio Crico

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 16 dicembre 2019 - Trailer

Diretto dal regista francese Christophe Honoré, L'hotel degli amori smarriti è una commedia sentimentale francese che vede la figlia d’arte Chiara Mastroianni nel ruolo di Maria, la protagonista.

Intenso e malinconico ma non privo di aperture oniriche con retrogusto dolceamaro di nostalgia né di pungente ironia, il film - di cui presentiamo in anteprima trailer e poster ufficiali italiani - sarà al cinema da giovedì 20 febbraio, distribuito da Officine UBU.

Maria è sposata con Richard da vent’anni ma da tempo, ormai, lo tradisce: il marito finalmente se ne rende conto e lei decide di lasciare la loro casa e trasferirsi nell’albergo di fronte. Qui Maria ha finalmente l’occasione di astrarsi dalla sua vita e poterla osservare da un punto di vista esterno ma non solo: la sua stanza d’hotel – la numero 212 – diventa un luogo in cui tutta la sua vita viene ripercorsa, riesplorata e riscoperta. Il passato tornerà a visitarla attraverso persone apparentemente dimenticate e ricordi impolverati o sommersi ma mai perduti. Il risultato è un’unica, lunghissima notte in cui Maria avrà la possibilità di cambiare drasticamente vita.
 

«Ho scritto il film per Chiara Mastroianni e l’ho immaginata come un personaggio alla Cary Grant. Penso che quel particolare modo di recitare, che è molto limpido ed enormemente interessante, le si addica molto».
Christophe Honoré

L'hotel degli amori smarriti è un film che si inserisce nel filone della sofisticata commedia alla francese e che, in qualche modo, riprende gli spunti narrativi del classicone dickensiano "Canto di Natale", in cui la protagonista – nei panni di un novello Scrooge – è costretta a misurarsi con passato, presente e futuro. Al centro dei suoi pensieri però non c’è il significato del Natale ma la sua vita sentimentale e la sua identità personale, perlomeno nella parte definita dalle sue scelte d’amore e, in special modo, dal suo legame con il marito.

Nel trailer emergono con forza l’intensità di Chiara Mastroianni (premiata al Festival di Cannes nella sezione Un certain regard) e la strana magia che aleggia nella stanza 212, che diventa una sorta di finestra trascendente sulla vita stessa di Maria, una specie di luogo staccato dalle logiche del tempo e dello spazio in cui la moglie infelice viene sottoposta a una specie di processo dalle stesse azioni che ha compiuto nell’arco della sua vita.


L'HOTEL DEGLI AMORI SMARRITI: VAI ALLA SCHEDA COMPLETA
In foto il poster ufficiale italiano del film L'hotel degli amori smarriti.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati