MYmovies.it
Advertisement
L'Angelo del Male - Brightburn, la video recensione

Un film che revisiona il ruolo del supereroe virandolo al negativo in un sinistro crescendo drammatico. Recensione di Rudy Salvagnini, legge Veronica Bitto.
di A cura della redazione

lunedì 27 maggio 2019 - Video recensione

Che succederebbe se il neonato alieno precipitato sulla Terra e adottato da una coppia fosse sì dotato di poteri particolari, ma votato al male anziché al bene? Lo spunto di partenza del film, curioso e interessante, si traduce in un ribaltamento del classico inizio di Superman.
La progressione degli eventi è curata con attenzione e credibilità. E anche il legame tra Brandon e la propria natura aliena è un aspetto interessante, che richiama suggestioni lovecraftiane.
Il film si rivela una riflessione per certi versi acuta sul superomismo e sulle storture che può generare.

Il crescendo drammatico, con il passaggio dall'incredulità alla consapevolezza, è convincente e il film genera una consistente tensione. Forse manca il guizzo dell'imprevedibilità, ma tutto scorre bene e con buon ritmo.
A cura della redazione

In occasione dell'uscita al cinema di L'angelo del male - Brightburn, Veronica Bitto interpreta la recensione di Rudy Salvagnini.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati