L'Angelo del Male - Brightburn

Film 2019 | Horror

Regia di David Yarovesky. Un film con Elizabeth Banks, David Denman, Matt Jones, Jennifer Holland, Meredith Hagner. Cast completo Titolo originale: BrightBurn. Genere Horror - USA, 2019, Uscita cinema giovedì 23 maggio 2019 distribuito da Warner Bros Italia.

Condividi

Aggiungi L'Angelo del Male - Brightburn tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un horror prodotto da James Gunn che racconta la storia di un ragazzino dotato di poteri molto pericolosi.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
La nascita di un anti-supereroe.
Rudy Salvagnini
martedì 16 aprile 2019
Rudy Salvagnini
martedì 16 aprile 2019

Che cosa succederebbe se il neonato alieno che precipita sulla Terra e viene adottato da una coppia che lo raccoglie al momento dell'atterraggio di fortuna fosse sì dotato di poteri particolari, ma non fosse votato al bene, bensì al male? Lo spunto di partenza di L'angelo del male - Brightburn è curioso e interessante, traducendosi in un ribaltamento del classico inizio di Superman. E se si vuole andare ancora più a fondo in un richiamo quasi lovecraftiano, laddove il maestro di Providence immaginava gli dei quali entità sovrannaturali e potenti, ma dedite al male o, piuttosto, con scopi così imperscrutabili e al di sopra delle nostre possibilità di comprensione che l'umanità non era da loro considerata in alcun modo quale meritevole di compassione.

La coppia di sceneggiatori composta da Brian Gunn e dal cugino Mark Gunn elabora in modo articolato una sorta di rilettura alla rovescia delle origini di Superman.

Un neonato proveniente da chissà dove precipita sulla Terra. Tori Breyer e il marito Kyle - coppia che non riesce ad avere figli - raccolgono il piccolo e di fatto lo adottano crescendolo con amore, come se fosse loro figlio. Ma Brandon, il nuovo "figlio", nel crescere si rende conto di non essere come gli altri. Se ne rendono conto anche i suoi compagni a scuola, bullizzandolo per questo, in quanto diverso. Ma la consapevolezza e la scoperta di sé, del vero sé, porta Brandon anche a rendersi conto di avere poteri inauditi. Solo che questa scoperta, invece di essere l'inizio di una brillante carriera rivolta al bene dell'umanità, è l'inizio di un terribile incubo per tutti.

Alla regia è stato chiamato David Yarovesky, giovane regista il cui esordio nel lungometraggio qualche anno fa, con l'horror The Hive, aveva lasciato intravedere buone qualità nella messa in scena, pur in un contesto non del tutto convincente e a tratti un po' derivativo (protagonista con amnesia, come ormai accaduto parecchie altre volte anche nel campo dell'horror). Da notare che in The Hive, uno degli attori protagonisti è Sean Gunn, che dello sceneggiatore Brian Gunn è fratello. Il fratello più famoso è però James Gunn, sceneggiatore e regista della serie Guardiani della galassia, che di Brightburn è il produttore. Tanto per restare in famiglia.

Ma la figura di James Gunn merita un breve approfondimento perché, benché ora abbia avuto successo con tutt'altro genere di film, i suoi inizi sono stati proprio in ambito horror, in quella fucina di film strani e bizzarri che è (e soprattutto è stata) la Troma. Il suo esordio come sceneggiatore si è avuto infatti con lo stranissimo horror demenziale Tromeo & Juliet, rilettura à la Troma del classico shakespeariano. E Gunn è anche l'autore, assieme a Lloyd Kaufman (uno dei boss della Troma), dell'imperdibile libro "All I Need to Know About Filmmaking I Learned from the Toxic Avenger", che è stato alla base di un altro classico della Troma, il metacinematografico Terror Firmer. In più, anni dopo la conclusione del suo periodo Troma, Gunn ha scritto la sceneggiatura per L'alba dei morti viventi, apprezzabile remake del classico romeriano Zombi. Insomma, il pedigree horror non gli manca e l'inventiva nemmeno perciò averlo come produttore di questo film è già una garanzia.

Nel ruolo dei genitori che hanno avuto molto più di quanto avevano sperato di ottenere, ma non nel verso giusto, ci sono Elizabeth Banks e David Denman. La Banks molti la ricorderanno per il suo ruolo nella serie di Hunger Games, ma gli amanti dell'horror la ricorderanno invece per la buona prova in The Uninvited, discreto remake americano diretto dai Guard Brothers di un notevolissimo classico coreano, Two Sisters. David Denman, attore dalla solida carriera anche se spesso in ruoli di secondo piano, ha già lavorato con Elizabeth Banks nel recente Power Rangers. Ma la parte del leone spetta naturalmente a Jackson A. Dunn nel ruolo di Brendon, il figlio speciale: già dai trailer si può vedere quanto sia in grado di generare inquietudine.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
NEWS
POSTER
lunedì 1 aprile 2019
 

Un bambino che proviene da lontano (un mondo non definito) potrebbe essere accolto come un eroe per l'umanità e invece rivela di avere dei poteri molto inquietanti.

NEWS
lunedì 25 febbraio 2019
 

Un bambino che proviene da lontano (un mondo non definito) potrebbe essere accolto come un eroe per l'umanità e invece rivela di avere dei poteri molto inquietanti.Diretto da David Yarovesky, L'Angelo del Male - Brightburn sarà al cinema da giovedì 23 [...]

TRAILER
lunedì 10 dicembre 2018
 

Un misterioso horror prodotto da James Gunn. Ancora non ci sono i dettagli sulla trama.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati