Piercing

Film 2018 | Thriller, 81 min.

Titolo originalePiercing
Anno2018
GenereThriller,
ProduzioneUSA
Durata81 minuti
Regia diNicolas Pesce
AttoriMia Wasikowska, Christopher Abbott, Laia Costa, Maria Dizzia, Wendell Pierce Marin Ireland, Dakota Lustick.
DistribuzioneMovies Inspired
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Nicolas Pesce. Un film con Mia Wasikowska, Christopher Abbott, Laia Costa, Maria Dizzia, Wendell Pierce. Cast completo Titolo originale: Piercing. Genere Thriller, - USA, 2018, durata 81 minuti. distribuito da Movies Inspired. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Piercing tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un uomo parte per un viaggio di lavoro. Ha però in mente di fare tutt'altro: commettere un omicidio. Al Box Office Usa Piercing ha incassato 8,5 mila dollari .

Piercing è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Divertissement citazionista, omaggio al thriller sadico italiano anni '70 e alle sue colonne sonore.
Recensione di Raffaella Giancristofaro
mercoledì 28 novembre 2018
Recensione di Raffaella Giancristofaro
mercoledì 28 novembre 2018

Reed, marito e padre (Abbott) finge con la moglie una trasferta di lavoro ma in realtà si prepara meticolosamente a una serata sadomaso, che prevede di concludere con l'eliminazione fisica della prostituta con cui ha appuntamento, Jackie (Wasikowska), già dotata di spiccate tendenze autolesioniste. Nella camera d'albergo in cui si incontrano, infatti, il programma non procede come previsioni.

L'opera seconda di Nicolas Pesce, classe 1990 (dopo The Eyes of My Mother, passato anche al Sundance nel 2016), già autore di svariati video per Snoop Dogg, The Black Keys, Africa Bambaataa, Tei Shi, è coprodotta da Antonio Campos (Afterschool, Christine) e Josh Mond (James White, con protagonista lo stesso Abbott): un sodalizio di registi usciti dalla NYU Tisch School of Arts, accomunati dall'attrazione per il perturbante.

Da un romanzo ambientato nella Tokyo degli anni '90, dello scrittore e regista giapponese Ryu Murakami (Tokyo Decadence), scoperto da Pesce grazie ad Audition di Takashi Miike (ispirato anch'esso da un'opera dello stesso autore) Pesce trae lo spunto per un colossale tributo al thriller anni '70, al suo sadismo e al gusto per la violenza, ma soprattutto alle magnifiche colonne sonore dei giganti del cinema italiano. In questo senso è davvero pervasivo e poderoso il contributo del music supervisor Randall Poster, vero genio del campo, che inanella una serie impressionante di finezze sonore: dall'Ennio Morricone di Giornata nera per l'ariete (1971) al Bruno Nicolai di La dama rossa uccide sette volte (1972) fino a Stelvio Cipriani e Piero Piccioni e ai celeberrimi temi gobliniani di Profondo rosso e soprattutto Tenebre.

In un delirio citazionista, il punteruolo di Basic Instinct (che Reed è tentato di incidere nella carne di sua figlia poco più che neonata, e che poi viene preso in prestito da Jackie) incontra gli interni privi di luce naturale e tappezzati di moquettes del confronto tra Rossellini e Hopper in Velluto blu. Più alcuni inserti sanguinosi e onirici, umorismo nero, split screen depalmiani, insetti mostruosi e divoratori alla Cronenberg, in accumulo costante.

Una escalation di tensione, la cui trama è pretesto per esercitarsi su uno stile, insomma, favorita dall'estetica weird e levigata dei suoi protagonisti, incorniciata da un incipit vintage di sapore tarantiniano e da una lunga, pregevolissima sequenza conclusiva di edifici newyorkesi riprodotti in miniature. Puro divertimento cinefilo, sfoggio tecnico, divertissement autoconcluso ma ben fatto. Nella sezione After Hours a Torino Film Festival 2018.

Sei d'accordo con Raffaella Giancristofaro?
PIERCING
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99 €Scopri
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati