MYmovies.it
Advertisement
La sfida non è ancora conclusa: Killing Eve 2 è ora su TIMVISION

Riprende più vorticoso che mai il gioco di ruolo e seduzione tra le due protagoniste, interpretate con uno straordinario affiatamento da Sandra Oh e Jodie Comer.
di Alessandro Buttitta

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Sandra Oh (47 anni) 20 luglio 1971, Nepean (Canada) - Cancro. Interpreta Eve Polastri nel film di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer Killing Eve.
lunedì 8 aprile 2019 - Timvision

Una mano sporca di sangue, un coltello che non è penetrato fino in fondo nella carne, la consapevolezza che la loro sfida non si è ancora conclusa. Gli sguardi di Eve e Villanelle restituiscono ogni loro paura, ogni loro tensione, ogni loro desiderio, ogni loro ossessione. Riparte dai loro occhi increduli la seconda stagione di Killing Eve, da lunedì 8 aprile in esclusiva su TIMVISION. Il gioco di ruolo e seduzione, tra le due protagoniste interpretate da Sandra Oh e Jodie Comer, riprende più vorticoso che mai.

A seguito di quanto avvenuto nel finale dell'ultimo episodio della prima annata, Eve non sa se ha ucciso la serial killer che tanto l'aveva ossessionata. Si scopre subito però che Villanelle, seppur malconcia e debilitata, è ancora viva. Fuggita dall'ospedale in cui si trovava, è decisa a consumare la sua vendetta. Le due donne si ritrovano nuovamente contro in una sfida a distanza che, sul campo, lascia messaggi in codice, minacce più o meno velate, una miriade di allusioni e presagi tutt'altro che positivi.

Opera spiazzante che procede di contrapposizione in contrapposizione, Killing Eve è stata eletta tra le migliori produzioni televisive degli ultimi anni. Basti pensare che, negli Stati Uniti, Netflix ha persino pubblicizzato sui propri social network la serie nonostante questa faccia parte del catalogo del concorrente Hulu. "È una grande lezione di scrittura, regia e interpretazione", si legge su Twitter. "Ciò che hanno fatto Sandra Oh e Jodie Comer è oltre ogni livello. Rappresentano la perfezione. Guardatela".
Alessandro Buttitta

D'altronde, come confermano anche tutti i premi conquistati, siamo di fronte a un thriller intriso di black humour con una coppia di protagoniste subito riconoscibili. Da una parte un'assassina sociopatica, trasgressiva, incredibilmente fantasiosa, capace di stravolgere ogni schema per ottenere ciò che più desidera; dall'altra una spia lontana dall'azione, relegata a uno stanco lavoro di routine in ufficio, che si ritrova a giocare una partita più grande di lei, una partita che, nonostante tutto, è in grado di vincere grazie al proprio ingegno e alla propria tenacia.

Tra le prime visioni di TIMVISION, Killing Eve è legata indissolubilmente al nome di Phoebe Waller-Bridge, già autrice e interprete dell'altrettanto meritevole Fleabag. Sandra Oh e Jodie Comer, volti rispettivamente di Eve e Villanelle, hanno lodato la sua scrittura. "In questa serie ci sono voci e punti di vista diversi dal solito. Tutto viene ribaltato", ha detto la prima. "Il pubblico entra in conflitto puntata dopo puntata. I personaggi sono ambigui, scatenano sentimenti contrastanti", ha affermato la seconda.

Prendendo spunto dal materiale narrativo dall'omonimo romanzo di Luke Jennings, in Italia pubblicato da Mondadori, la Waller-Bridge è riuscita a dare uno stile e un ritmo impareggiabili alla serie. Con un'attenzione assoluta ai dialoghi ha delineato le due protagoniste in modo impeccabile, evidenziandone miserie e splendori, forze e debolezze, ossessioni e nevrosi. È riuscita inoltre a creare uno show interamente al femminile, spazzando in un sol colpo ogni stereotipo di genere, fornendo spessore a due donne tanto determinate quanto dirompenti.

Nella seconda stagione, sceneggiata stavolta da Emerald Fennell, lo scontro tra Eve e Villanelle si evolve in qualcosa di più. Le due protagoniste, superati limiti che credevano insuperabili, scoprono di avere risorse sconosciute, scoprono soprattutto di avere delle personalità molto più sfaccettate e controverse. Entrambe si guardano allo specchio; entrambe perdono e conquistano qualcosa in questa sfida piena di tensione. Presentando le dinamiche dei nuovi episodi, Sandra Oh ha chiarito benissimo il punto: "Non stanno giocando più a gatto e topo. Ora in campo ci sono due gatti che giocano alla pari".


 GUARDALO SUBITO
 
 
ACCEDI - REGISTRATI

Oltre 10.000 titoli tra film, serie TV, cartoni e documentari.


ACCEDI ADESSO

In foto una scena di Killing Eve - Stagione 2.
In foto una scena di Killing Eve - Stagione 2.
In foto una scena di Killing Eve - Stagione 2.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati