One More Day

Film 2015 | Sentimentale, +13 95 min.

Anno2015
GenereSentimentale,
ProduzioneItalia
Durata95 minuti
Regia diAndrea Preti
AttoriAndrea Preti, Stefania Rocca, Andrea Renzi, Maurizio Donadoni, Mariella Valentini Gerardo Amato.
Uscitagiovedì 14 maggio 2015
DistribuzioneWhite Wolf Production
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,00 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Andrea Preti. Un film con Andrea Preti, Stefania Rocca, Andrea Renzi, Maurizio Donadoni, Mariella Valentini. Cast completo Genere Sentimentale, - Italia, 2015, durata 95 minuti. Uscita cinema giovedì 14 maggio 2015 distribuito da White Wolf Production. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,00 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi One More Day tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Stefania Rocca e Andrea Preti sono i due protagonisti di questa storia romantica che gli permette di affrontare punti cruciali della loro vita. In Italia al Box Office One More Day ha incassato 35,1 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
1,00/5
MYMOVIES 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,00
ASSOLUTAMENTE NO
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Un debutto tutto immagine e poca sostanza, nonostante i temi poderosi che mette in campo.
Recensione di Paola Casella
lunedì 1 giugno 2015
Recensione di Paola Casella
lunedì 1 giugno 2015

Emanuele ha perso il padre in un tragico incidente stradale e vive con la mare depressa e incapace di superare quel lutto. Frequenta l’università dove un compagna lo coinvolge nel corso di recitazione gestito dall’acting coach Germano. Al corso partecipa anche come osservatrice una psicologa, Giulia, che attira da subito le attenzioni di Emanuele, e che sembra prestare un’attenzione particolare al ragazzo. Giulia, come scopriremo, nasconde parecchi segreti, che rispecchiano i blocchi psicologici di Emanuele – gli stessi che Germano cerca di aiutarlo a convogliare nella recitazione, usando anche metodi insoliti come le lezioni di boxe.
Tratto da una storia vera, One more day è il lungometraggio di esordio di Andrea Preti, anche cosceneggiatore e protagonista. Il background di modello di Andrea di rivela attraverso il narcisismo con cui la cinepresa insiste sulla fisicità del ragazzo e la tendenza a trattare ogni scena come uno spot pubblicitario o un videoclip con musica a palla, ralenti, primissimi piani e romanticismo da fotoromanzo. Dispiace trattare con severità un giovane evidentemente animato da ottime intenzioni, ma il risultato cinematografico del suo film d'esordio è davvero modesto. La sceneggiatura salta completamente quei passaggi graduali che dovrebbero spiegare i rapporti fra i personaggi, come l’attrazione di Emanuele per Giulia, la fuga della madre o l’interessamento dell’acting coach. Mancano le transizioni narrative fra una scena e l'altra, sostituite dai montaggi musicali di cui sopra. C’è poi un personaggio misterioso, interpretato da Maurizio Donadoni in chiave quasi parodistica, il cui senso non è mai chiarito, e la cui presenza si rivela del tutto superflua alla storia. Anche i dialoghi sembrano una sequela di massime zen (non a caso Donadoni legge Pirsig) e di frasi fatte senza alcuna credibilità reale.
One more day risulta presuntuoso nella sua scarsa conoscenza del linguaggio cinematografico e della sua grammatica più elementare, un debutto tutto immagine e poca sostanza, nonostante i temi poderosi che mette in campo.

Sei d'accordo con Paola Casella?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 21 maggio 2015
czar22

In un tripudio di dissolvenze, esplosioni musicali, primi piani, sguardi  profondi, si consuma l'esordio cinematografico  dell'italo-danese Andrea Preti, famoso modello internazionale conteso da L.Vuitton e D&G con tanta voglia di trasferirisi dalla passerella al grande schermo . In attesa di decidere cosa farà da grande eccolo alla sua prima prova da attore-sceneggiatore-r [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 maggio 2015
pier71

Ah-ah-ah, una risata disperata, è anche troppo come commento.

domenica 17 maggio 2015
Pallina94

Mai visto un film cosi noioso e senza un filo logico. Scene lunghe, inutili, sono state tagliate parti importanti e riprodotte parti indecenti... Non è un film comprensibile, è stato uno strazio 

venerdì 22 maggio 2015
no_data

Per essere un film d'esordio non è per niente male, toccante a tratti commuovente, mai forzato. Ha un incedere calmo, rilassato, come una passeggiata in centro il sabato, apparentemente senza meta.  Buoni i dialoghi, profondi ma non da "Bacio Perugina" per intenderci. Forse la dizione di Andrea Preti potrebbe migliorare anche se in effetti dà al tutto più naturalezza [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 maggio 2015
cannellata

Storia vagamente ricalcante il ben più notevole Birdman, recitazione dilettantistica su sceneggiatura inesistente. Le noiosissime lunghe scene di silenzi sottolineate da musica lagnosa che nell'intenzione del regista probabilmente dovevano preludere ad un qualche colpo di scena portano invece ad uno scontato e prevedibile  seguito. E ci si poteva anche risparmiare le scene di sesso [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati