Ma tu di che segno 6?

Film 2014 | Commedia +13 99 min.

Anno2014
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata99 minuti
Regia diNeri Parenti
AttoriMassimo Boldi, Ricky Memphis, Luigi Proietti, Vincenzo Salemme, Pio D'Antini, Amedeo Grieco Vanessa Hessler, Angelo Pintus, Carol Visconti.
Uscitagiovedì 11 dicembre 2014
DistribuzioneKey Films
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,44 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Neri Parenti. Un film con Massimo Boldi, Ricky Memphis, Luigi Proietti, Vincenzo Salemme, Pio D'Antini, Amedeo Grieco. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2014, durata 99 minuti. Uscita cinema giovedì 11 dicembre 2014 distribuito da Key Films. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,44 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ma tu di che segno 6? tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un film su ossessione, follia e scaramanzia legati all'argomento più amato e dibattuto dagli italiani di ogni età e sesso: i segni zodiacali! In Italia al Box Office Ma tu di che segno 6? ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 3,8 milioni di euro e 1,1 milioni di euro nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
1,44/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,37
CONSIGLIATO NO
Un cinepanettone antico in cui molti talenti sono sprecati.
Recensione di Paola Casella
giovedì 4 dicembre 2014
Recensione di Paola Casella
giovedì 4 dicembre 2014

Carlo è un industriale ipocondriaco che ha l'esclusiva dei servizi fotografici scattati al pontefice. Quando viene convocato a Roma dal Vaticano si mette in viaggio sfidando la paura dei contagi. Saturno è un tecnico specializzato nell'installare parabole e terrorizzato dalle donne dell'ariete: peccato che la sua ragazza ideale appartenga proprio a quel segno zodiacale. Giuliano è un avvocato pronto a difendere i peggiori "zozzoni". Ma una caduta gli farà perdere la memoria e l'istinto prevaricatore. Augusto è un maresciallo dei carabinieri gelosissimo della figlia 17enne la cui missione è allontanare dalla ragazza tutti i possibili fidanzati. Piero e Andrea, infine, sono amici foggiani che sbarcano il lunario l'uno sfornando oroscopi di fantasia, l'altro fingendosi vittima di incidenti stradali per ottenere i denari delle assicurazioni. Quando nella vita di Andrea entra la bella Monica gli imbrogli dei due amici si moltiplicano.
I fratelli Vanzina alla sceneggiatura e Neri Parenti alla regia uniscono le forze per confezionare un cinepanettone antico e asfittico. Esiste una grande differenza fra l'umorismo politically incorrect e le battute e gag più becere su donne, gay, trans, neri e cinesi: sarebbe ora che certa commedia italiana lo capisse, entrando finalmente nel Ventunesimo secolo. Anche perché di un certo umorismo greve oggi non ride (quasi) più nessuno.
Spiace soprattutto vedere sprecato il talento di interpreti dagli ottimi tempi comici come Gigi Proietti, ma anche i più giovani Angelo Pintus e Amedeo Grieco, per non parlare di Ricky Memphis, che interpreta un maschilista della peggior specie con evidente disagio. Spiace anche constatare che autori di talento come i Vanzina e un regista di mestiere come Parenti sinergizzino al ribasso, creando un prodotto molto al di sotto delle loro capacità, e della possibile evoluzione del pubblico.

Sei d'accordo con Paola Casella?

MA TU DI CHE SEGNO 6? disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 9 dicembre 2014
Lucrezia Bordi

Dopo Papa Bergoglio, il Meteo e YouTube, la parola più cercata online è Oroscopo. Quante volte ci è capitato di leggere sui giornali o sui social ciò che gli astrologi prospettano per il nostro segno zodiacale ? Il regista della pellicola natalizia Neri Parenti intreccia cinque racconti dissimili tra loro ma tutti con un comun denominatore : il credere nelle previsioni [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 dicembre 2014
Dany97

Un cine-panettone davvero mediocre, comè già accennato il film parla di diverse storie che sono influenzate dalle sorti dell' oroscopo, non male come scelta anche se il brutto è che nessuna di queste storie "prende e coinvolge davvero". Tra alcuni dei protagonisti principali appaiono attori del calibro di Proietti, Boldi, Memphis anche se è davvero poco [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 luglio 2017
Portiere Volante

Non capisco sinceramente il dispiacere di chi ha recensito la scheda del film,con la quale concordo perfettamente nella disamina della pellicola,nel commentare il lavoro svolto da Vanzina e Parenti. Non lo capisco per una sola ragione: Una battuta a vuoto può capitare a tutti, ma ormai sono anni che portano avanti un certo tipo di cinema e non se può più.

domenica 28 dicembre 2014
Nino Pell.

Mi aspettavo di peggio francamente dopo aver letto le recensioni negative di questo sito. E' comunque una commedia discreta e senza pretese, ma che almeno strappa, in più di un'occasione, qualche buona risata. Simpatico l'episodio interpretato da Gigi Proietti, il quale recita il ruolo di un avvocato accattone che, a causa di un colpo in testa, perde la memoria.

mercoledì 26 aprile 2017
elgatoloco

Certo, a livello di scrittura e non solo del film, Neri Parenti(regista)e i Vanzina-brothers non si sono certo sprecati, riproponendo il solito gioco a incastri(episodi diversi ma incastrati l'uno nell'altro o meglio in una"iperstoria"complessiva-totalizzante), dove il"collante"è la microideologia astrologica, meglio legata agli oroscopi, con il solito pregiudizio(forse [...] Vai alla recensione »

martedì 16 dicembre 2014
Ilamar

L'ennesimo film spazzatura di cui potevamo tranquillamente farne a meno. Boldi, ormai si è fossilizzato in un personaggio da cui non riesce più a uscire, e quindi risulta noioso e ripetitivo. Proietti mi stupisco, data la sua bravura, che si abbassi a fare questi film di bassa lega. Gli unici che riescono a strappare un sorriso sono Pio e Amedeo e Pisu.

domenica 14 dicembre 2014
mattycotty

Sono sincero: ho sempre amato i cinepanettoni; perché, guardando questi film, mi divertivo, senza pretendere chissà quale morale esistenziale. Ho usato il tempo imperfetto, in quanto, da qualche anno, questo genere cinematografico ha rovinosamente perso il suo grado di interesse. E questo "Ma tu di che segno 6?" è, a mio modesto parere, il suo definitivo capolinea: lento, [...] Vai alla recensione »

sabato 13 dicembre 2014
Kingsley 71

l'ho visto semplicemente perchè un mio amico mi ha pagato il biglietto, a seguito di una scommessa persa. altrimenti non avrei pagato per questo schifo nemmeno sotto tortura. Il film è seplicemnte pessimo. Un cinepanettone classico. tutto qua. Massimo boldi fa pena ed è ora che qualcuno glielo faccia notare. Pio e amedeo, sempre odiosi, al di là dei loro servizietti [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 dicembre 2014
Daniloronin88

Lo so lo so, ti sei andato a vedere l'ennesimo cinepanettone che ti aspettavi? Un film da premio oscar?? Certo che no, mi aspettavo un film stupidotto in grado di farmi passare un'oretta di allegria e spensieratezza. Ma non è andata cosi. Il film è stato un vero strazio, in sala poche risate, e tanta gente che rumoreggiava "che palle".

venerdì 12 dicembre 2014
MART4

ho accompagnato mio figlio perchè impazzisce per pio e amedeo (distribuito da lucky red mi aspettavo qualcosa di diverso)...  che vergogna ho abbandonato la sala dopo appena 20 minuti  e ho chiesto di vedere un altro film (la ragazza è stata molto gentile e abbiamo optato per un amico molto speciale).. NON BUTTATE SOLDI!!!

venerdì 19 dicembre 2014
Daniloronin88

fatevi un favore, anzi, fatevi un regalo di natale evitate questo film. Ho visto pomodori più divertenti di questa tragedia cinematografica... battute da 100 lire, solito gioco degli equivoci prevedibile,banale e noioso. Mi sorge una domanda: ma possibile mai che massimo boldi non è in grado di fare un film in cui non prende un oggetto nel sedere? bhaaaa  infinita tristezza [...] Vai alla recensione »

martedì 23 dicembre 2014
LoryRossi

mi dispiace, non ce l'ho fatta ad arrivare alla fine del film. 

lunedì 29 dicembre 2014
Giacomo95

Il cinepanettone di quest'anno, senza De Sica ma con ancora Neri Parenti alla regia, è una commedia fin troppo sempliciotta che, pur con buone pretese, non riesce nel suo intento. La trama scade più volte nel ridicolo (per non dire assurdo), le risate faticano ad arrivare, le gag sono piuttosto scontate. Si salvano le interpretazioni di Proietti, Memphis e Salemme, ma dispiace vederli [...] Vai alla recensione »

martedì 23 dicembre 2014
lupoamedeo

soluzione per far risalire il cinema italiano.... via fondi pubblici, interdite a doppia mandata i vanzina.... e abbattete massimo boldi...man'do stanno i martiri d'alaxa  quando servono... pena e fastidio

mercoledì 17 febbraio 2016
Barolo

Neri Parenti ha trovato il filone d'oro e lo sfrutta a piene mani.Grandi attori comici sprecati in una commediaccia volgare e banale,purtroppo sembra che il pubblico gradisca e cosi sia.

domenica 13 dicembre 2015
Onufrio

Non c'è mai fine al peggio, e con questa commedia il binomio Parenti/Vanzina è riuscito a superarsi, in maniera negativa ovviamente, confezionando una pellicola incentrata sul tema dello zodiaco con cinque storie in cui i personaggi vivono la propria vita con l'ossessione dell'Oroscopo. Il risultato è a dir poco deludente, il film non strappa neanche un sorriso, nonostante [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 dicembre 2015
Portiere Volante

L'episodio con i due ragazzi foggiani è sicuramente quello migliore,con questo avrei già detto tutto..... Proietti sprecatissimo e Boldi oramai irritante come da diversi anni a questa parte. Anche Memphis,uno dei miei attori italiani preferiti,qui fa davvero una figura "barbina"  con gnocca e cozza al seguito.

martedì 8 dicembre 2015
Barolo

Di male in peggio non c'è mai fine,recitava così mia madre,sfidando il detto popolare che sosteneva "più nero della mezzanotte non può venire"Ebbene aveva ragione la buonanima perché perché quando pensi di aver visto il più trash del trash,incappi in un film come questo,assolutamente inqualificabile.

venerdì 2 gennaio 2015
simof7

Tra tutti i film che ho visto, e fidatevi sono tanti, questo penso sia la peggior commedia che abbia mai visto. Basta cinepanettoni, ogni anno ne esce uno e ogni anno è sempre più brutto. Questo film non fa RIDERE.Ogni "Gag", se così si possono chiamare cercano di farti divertire con la volgarità e il sesso con scarsissimo successo.Avrò fatto un sorriso,forse, nell'episodio di Pintus con le sue imitazioni, [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 dicembre 2014
blasiusack

Non fa ridere, ci sono 23 allusioni sessuali in novantanove minuti, sì le ho contate. La fotografia non esiste. Massimo Boldi non fa ridere, gli unici vagamente divertenti erano Pio e Amedeo. Ho già detto che non fa ridere? Gigi Proietti sprecatissimo

sabato 13 dicembre 2014
MART4

si salva solo l'episodio di salemme... il resto buio pesto... tanti attori sprecati...  

martedì 27 gennaio 2015
pier delmonte

Dopo 15 minuti ho gia’ capito tutto, Boldi scemo e patetico, Memphis solo patetico, Salemme nemmeno patetico, inclassificabile, quindi ho deciso di interrompere la visione e ho tagliato una fetta di panettone e me lo sono mangiato. Molto buono, ovviamente il panettone!

sabato 2 gennaio 2016
challenge

Come da titolo. Se lo si guarda con la puzza sotto al naso del tipico signor Nessuno che si crede un critico cinematografico di livello internazionale e che pretende che ogni commedia sia al livello de "I soliti ignoti", si rimarrà senz'altro delusi. Se lo si guarda con la sola pretesa di farsi due risate, consapevoli che non si tratta di un film d'autore che passerà [...] Vai alla recensione »

martedì 16 dicembre 2014
FELICINO

Non mi intendo affatto di oroscopi, ma ho voluto vedere questo film tanto per sghignazzare. E ci sono riuscito eccome !

domenica 14 dicembre 2014
de sica

neri parenti ha fatto di nuovo centro! film divertentissimo, non seguite i commenti di sti qua e dei critici perchè sono tutte cazzatge, il film è divertentissimo e molto bello, molto più della schifezzissima di aldo giovanni e giacomo che fa vermanete pena, ANDATE A VEDERE MA TU DI CHE SEGNO 6? FIDATEVI RISTE ASSICURATE ;)

martedì 9 dicembre 2014
de sica

Ho visto il film all'anteprima, un grande film comico ben riuscito, molto divertente per chi ama le commedie italiane. Un grande film con grandi attori diretti da un grande regista, voto episodi: Pio e Amedeo: 7 Boldi: 8 Salemme: 8 Proietti: 9 Memphis: 10 Voto film: 9

Frasi
"(morso) Mannaggia! Ma come se chiama sto cane? Suarez!"
Una frase di Giuliano De Marchis (Gigi Proietti)
dal film Ma tu di che segno 6? - a cura di Andy96
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Se non è il peggior film comico italiano degli ultimi anni, poco ci manca. Giocando sulla (presunta) ossessione degli italiani per gli oroscopi ne è venuta fuori una imbarazzante sceneggiatura che rima cinque storielle di una pochezza disarmante, con protagonisti dal comportamento, imposto dai segni zodiacali, da ricovero coatto. Difficile dire quale sia la meno peggio, tra clisteri e donne pronte [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Cinque storielle segnate dai segni zodiacali: avvocato razionalista (Proietti) vittima di ineluttabilità astrali, fotografo dei Papi (Boldi) annientato dalla sua ipocondria, due amici ruspanti (Pio & Amedeo) alle prese con una sventolona, antennista (Memphis) perseguitato da donne Ariete, e maresciallo dei carabinieri (Salemme) gelosissimo della figlia Acquario.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati