Silent Hill: Revelation 3D

Film 2012 | Horror, V.M. 14 94 min.

Titolo originaleSilent Hill: Revelation 3D
Anno2012
GenereHorror,
ProduzioneUSA, Francia
Durata94 minuti
Regia diMichael J. Bassett
AttoriAdelaide Clemens, Kit Harington, Sean Bean, Radha Mitchell, Deborah Kara Unger Carrie-Anne Moss, Malcolm McDowell, Martin Donovan, Erin Pitt, Ayano Fukuda.
Uscitamercoledì 31 ottobre 2012
DistribuzioneMoviemax
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 1,86 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael J. Bassett. Un film con Adelaide Clemens, Kit Harington, Sean Bean, Radha Mitchell, Deborah Kara Unger. Cast completo Titolo originale: Silent Hill: Revelation 3D. Genere Horror, - USA, Francia, 2012, durata 94 minuti. Uscita cinema mercoledì 31 ottobre 2012 distribuito da Moviemax. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 1,86 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Silent Hill: Revelation 3D tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 8 novembre 2012

Il protagonista del film è Heather Mason, il personaggio principale del terzo videogame, che si dirige a Silent Hill poco prima del suo diciottesimo compleanno per investigare la scomparsa del padre. In Italia al Box Office Silent Hill: Revelation 3D ha incassato 702 mila euro .

Silent Hill: Revelation 3D è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato no!
1,86/5
MYMOVIES 1,00
CRITICA 1,67
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO NO
Carente di una cifra linguistica autonoma, il sequel di Silent Hill fallisce la trasposizione da videogame a grande schermo.
Recensione di Marco Chiani
venerdì 26 ottobre 2012
Recensione di Marco Chiani
venerdì 26 ottobre 2012

Quasi diciottenne, Heather Mason affronta il primo giorno di scuola nell'ennesima città, ben sapendo che presto dovrà andarsene di nuovo. Da anni in fuga col padre Harry, la ragazza altri non è che Sharon, la bambina sonnambula del primo Silent Hill; nonostante la nuova identità, il legame con quel mondo da incubo, che continua a reclamarla a sé, persiste attraverso incubi insolitamente realistici. In seguito al rapimento di Harry da parte dell'Ordine di Valtiel, setta religiosa che domina nella spaventosa cittadina, Heather decide di tornare proprio nel luogo in cui tutto ha avuto inizio per chiudere i conti con la parte più oscura di sé.
Ispirato al terzo capitolo della serie di videogiochi creata dalla Konami, il film diretto da Michael J. Bassett ha quella fisionomia sfocata, propria di altri esperimenti assimilabili, che il Silent Hill di Christophe Gans riusciva ad aggirare alla grande: maggiormente vicino ad un'esperienza videoludica che cinematografica, procede nella maniera più prevedibile immaginabile tra personaggi privi di spessore e dialoghi incapaci di aggiungere ulteriore significato alle immagini.
Dopo una prima parte in cui lo spaesamento di Heather, tra un reale vuoto e un fantastico che combacia con le tenebre, sembra promettere buoni sviluppi, il twist del rapimento di Harry (uno Sean Bean alquanto distratto) innesca un'infinita sequela di déjà-vu aggravata dalla scelta di seguire dappresso la sinossi del videogame così come di utilizzare un linguaggio filmico che male si amalgama alla straordinarietà degli ambienti-cornice.
Altre volte a suo agio con il fantastico, è il caso del sottovalutato Solomon Kane, Bassett non riesce a sfruttare le possibilità offerte da un apparato figurativo che pur senza eccezionali originalità avrebbe potuto riservare alcune sorprese; con l'eccezione delle sequenze in cui compare il personaggio di Testa a Piramide, difatti, la messa in scena spreca colori e invenzioni - si pensi al ragno formato da varie parti di diversi manichini - nella smania del rimando all'universo di origine, dimenticando però la costruzione di una cifra cinematografica autonoma.
Sotto alle implicazioni di genere, la ricerca di un'identità, la difficoltà della crescita e l'importanza di assumersi le proprie responsabilità sono le basi su cui posa un racconto che, anche per l'eterogeneo cast coinvolto, avrebbe meritato altro sviluppo. Sbandierato fin dal titolo, anche l'effetto 3D è al di sotto delle possibilità di impiego.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

La ragazzina del film precedente, fuggita dalla letale Silent Hill grazie al sacrificio della madre adottiva, vive con l'amato papà, sempre in fuga dagli appartenenti alla setta che la vogliono morta, e perseguitata da tremendi incubi. Quando il padre viene rapito, torna a Silent Hill per affrontare i malvagi e salvarlo. Ispirato, come il precedente, al videogame giapponese, parte da una sceneggiatura (dello stesso Bassett) pretestuosa e fumosa, appesantita da continue, inutili spiegazioni riassuntive, realizzata poi con poche idee registiche. Nulla da dire, invece, sulle scenografie di Alicia Keywan; sui mostri, opera dell'indiscusso maestro del genere, Patrick Tatopoulos; sul responsabile degli effetti speciali make-up e delle creature, Paul Jones.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SILENT HILL: REVELATION 3D
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€3,90
€Scopri
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 4 novembre 2012
Movies-master

Non sempre i film basati sui videogiochi sono stati apprezzati, anzi, fino al 2006 si erano perse le speranza finchè arrivò Silent Hill, un film che nonostante le recensioni negative riuscì a conquistare i fan della serie per un'atmosfera fedelissima al gioco, molto suggestiva, che lo consacrò per alcuni come la miglior trasposizione di un videogioco di sempre.

sabato 3 novembre 2012
ccluca87

Silent Hill Revelation ha dovuto affrontare due importanti paragoni: il primo con il videogioco della Konami, il secondo con Silent Hill (film del 2006). Non era facile riprendere la trama del primo capitolo e renderla compatibile con la trama del videogioco (precisamente Silent Hill 3) ma la sfida è stata vinta. In realtà Bassett (che oltre alla regia ha curato anche la sceneggiatura) è riuscito in [...] Vai alla recensione »

sabato 3 novembre 2012
LukasSH

Silent Hill è una saga che ha appassionato numerosi giocatori (me compreso) ricca di una trama e di una narrazione ad altissimi livelli. Come tutti sanno, creare e produrre un film tratto da un videogioco non è un lavoro da niente. Il primo capitolo della saga, girato nel 2006 e diretto da Christophe Gans, riuscì perfettamente nell'impresa. Fu capace di travolgere gli spettatori rendendoli partecipi [...] Vai alla recensione »

sabato 13 aprile 2013
andrea.bonino.97

 Sequel del film del 2006, Silent Hill revelation si pone come seguito che cerca di semplificare di molto, e anche troppo, la trama difficile del primo capitolo. Sharon cresciuta si ritrova a dover cambiare, insieme al padre, molte città per scappare dalla polizia per una storia di quando lei aveva 11 anni. La madre Rose rimasta bloccata nella dimensione della nebbia è riuscita a [...] Vai alla recensione »

domenica 4 novembre 2012
drogba11

Davvero carino nonostante la cattiva recensione avuta... Sei anni dopo la prima trasposizione cinematografica della saga videoludica di Silent Hill, le sue angoscianti sirene riprendono a suonare per annunciare l'arrivo delle tenebre. Fin dai titoli di testa di questo secondo episodio, in 3D come vogliono i tempi, la cenere cade in abbondanza, e noi speriamo di sprofondare insieme a Heather – ormai [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 novembre 2012
nickcastle91

Dopo un primo film, logico è che il seguito arrivi, vista la lunga lista di videogiochi con questo nome e la moltitudine di trame a cui far appello. Nella grande disponibilità di storie, la Lionsgate sembra aver avuto l'intenzione di creare un universo cinematografico diverso rispetto a quello videoludico. Difficile parlere della trama senza spoilerare, ma in ogni caso, il film risulta [...] Vai alla recensione »

sabato 21 settembre 2013
Mr. Gianluca

Quando a suo tempo uscì il Silent Hill di Christophe Gans, lo accogliemmo come il miglior adattamento che si potesse fare da un videogioco; forse non c'era una grande attinenza con la fonte originale a livello narrativo, ma Gans era riuscito dove altri avevano miseramente fallito: aveva colto in pieno lo spirito e l'atmosfera del gioco a cui era ispirato.

venerdì 17 maggio 2013
JoiceP

Parlo da veterana della saga: Silent Hill Revelation 3D (di quale rivelazione si parli, poi, mi è ignoto) potrà sembrare un film discreto, ma non si avvicina nemmeno lontanamente al disturbato e sottile orrore della controparte videoludica; avendo il regista puntato troppo su questo concetto, si puo' considerare il film come un fallimento completo. Partiamo dalla trama (attenzione, spoiler): Bassett [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 novembre 2016
elgatoloco

"Silent Hil. Revelation"ma, spiace dirlo, manca la vera"rivelazione",il mcguffin, come diceva uncle Alfred, relativa: brandelli confusi di significato, incapace di veicolare un senso. Poco, francamente, anche perché nel film vengono affastellati(è il caso di esprimersi così, altro è difficile  da trovare, francamente)caccia alle streghe(prescindendo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 marzo 2015
Paolo Salvaro

Ma dai, come si fa?    Sul serio, posso capire che ci sono gusti e gusti e che a volte si può entrare in empatia anche con un agglomerato di merda o viceversa disprezzare un capolavoro, ma veramente non riesco a comprendere come qualcuno possa riuscire a dare più di una stella ad un film del genere  (o due, se proprio si vuole essere generosi).

mercoledì 18 settembre 2013
viktor von doom

silent hill revelation è il seguito di silent hill(2006).la saga è tratta da un famoso videogioco konami reso celebre grazie alle splatterose e ispirate creature e ad un atmosfera claustrofobica e ricca di suspence,la prima opera era ben riuscita e sicuramente in possesso di una sceneggiatura all'altezza.gli scenari erano buoni come in fondo tutto il resto.

lunedì 22 aprile 2013
purplerain

Il film qui proposto in 3d tratto dalla fortunata serie video ludica è accattivante e al tempo stesso confuso. Il regista ci propone una trama un po’ contorta con un inizio che fa ben sperare per poi finire in un ovvio rincorrersi di mostri e situazioni intrecciate. La sceneggiatura ci riporta con la mente in ambienti molto simili a quelli che abbiamo conosciuto nelle serie di Freddy Kruger [...] Vai alla recensione »

martedì 26 marzo 2013
ultimoboyscout

Il film si ispira in maniera chiarissima al terzo videogame della saga, ma mentre i giochi sono dei capolavori assoluti, la pellicola è scadente. E' anche il sequel separato di "Silent Hill" di Chris Gans che qualche anno fa non era sembrato del tutto disprezzabile. Bassett dirige un cast di prim'ordine dove spiccano Sean Bean e il veterano Malcolm McDowell e il film ricorda [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 gennaio 2013
^Sick_Boy

Un voto medio al di sotto di 4 per questa.. uhm... "cosa" mi sembra un regalo. Guardandolo, ho passato l'intera ora e mezza (scarsa) a domandarmi per quale pubblico fosse concepito. Perché, chiaramente, per un pubblico "generico" non funziona: le numerose citazioni e rimandi alla saga videoludica sono fondamentali per dare un minimo di senso a quell'ammasso di avvenimenti buttati a casaccio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 novembre 2012
Movies-master

Dopo la mia recensione, ecco un confronto diretto tra il primo Silent Hill e il sequel Revelation. TRAMA: A differenza di tutti gli altri horror, che usano la trama solo come un piccolo pretesto, sia il primo Silent Hill che il sequel Revelation hanno una trama più avvincente ed appassionante, oltre che più profonda. Il primo film aveva una trama piuttosto stravolta rispetto al gioco, la trama [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 novembre 2012
marioz

Finalmente un film che si adatta al videogame incrementando I contenuti e rendendone reale la trama. Davvero da vedere.

domenica 19 dicembre 2010
Mr.Duff

Wow non vedo l'ora di gustare questo film.Ovviamente non mi aspetto un livello pari o superiore al mitivo silent hill del 2006 che è fra i miei horror preferiti ma almeno con il 3d mi aspetto grandi cose. Sono passati troppi anni dal primo capitolo mentre RE gia sta al 4 e uscirà un 5, dobbiamo metterci in carreggiata!!

domenica 4 novembre 2012
Johnny97

Bellissimo. Fedele al videogioco .

giovedì 1 novembre 2012
kratos386

ho appena finito di vedere il film ed è stupendo il 3d si vede in maniera eccelsa,il film ha soddisfatto le mie aspettative .consiglio  a tutti la visione di questo film un sequel degno del suo predecessore dall'inizio del film fino alla fine ti lascia col fiato sospeso. consigliatissimo!

giovedì 1 novembre 2012
xamax83

da fan del gioco mi è piaciuto! leggendo le recensionioni pensavo fosse una cavolata pazzesca e invece è un bel film! non un capolavoro ma da li a sconsigliarlo ce ne passa. se vi è piaciuto l'1 (il film) vi piacerà anche questo, se avete giocato a silent hill 3 troverete molte somiglinze che ve lo faranno apprezzare ancora di più (bellissime le 2 citazioni [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 gennaio 2011
devil90

Spero tanto che il trailer lo mostreranno tra un paio di mesi a meno che il film non abbia qualche ritardo. Il e ottimo horror e secondo che sarà in 3D be ovviamente sarà ancora più pauroso mi auguro che ci deluderanno 

martedì 6 novembre 2012
giorgia81

bello, consigliato da vedere. poche parole ma chiare!

sabato 30 marzo 2013
Cenox

Non capisco la totale stroncatura del recensore, perchè il film, collegato interamente con lo svolgersi del primo film, rimane molto fedele al videogioco, e questo è un aspetto che interessa molto gli appassionati. La storia rappresenta lo svolgersi del terzo capitolo del videogioco, in cui la protagonista ormai cresciuta, vive col padre in continuo spostamento, per non farsi rintracciare [...] Vai alla recensione »

sabato 3 novembre 2012
dadopd

pazzesco :)

sabato 21 dicembre 2013
DANIELE 69

 Tratto dal terzo capitolo della saga videoludica targata konami: assolutamente non all'altezza del primo episodio cinematografico ed assolutamente incomprensibile per i non sfegati fans del videogioco. Un'occasione sprecata. Peccato!

mercoledì 27 marzo 2013
kammo

adatto alle prime armi (horror) per ragazzi"ini", questo sequel non ha nulla a che fare con il primo, partendo dagli attori passando per la banale e noiosa storia.

mercoledì 6 marzo 2013
Lindo

il 1° silent hill mi è piaciuto di piu', tra l'altro l'ho rivisto qualche giorno prima di vedere sh revelation, anche se questo sequel non è da buttare in quanto è piu' fedele la trama al gioco, a differenza del primo, pero' è stato abbreviato ed affrettato. Nel gioco, la parte del parco giochi è molto piu' lunga, dove si svolgono eventi significativi per capire bene il finale, tutto sommato mi ha [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 novembre 2012
ameps

banale e scontato, l'unica cosa che lega il primo con questo è che non si capisce niente fino all'ultimo! il primo alla fine rivedendolo uno si appassiona e non avendo mai avuto esperienza con il videnogioco, il film potrebbe avere un senso anche senza di esso. nel sequel si è puntato solo nella strada facile della spettacolarità degli effetti speciali e funziona proprio e solo come videogioco!!! se [...] Vai alla recensione »

domenica 5 gennaio 2014
Ished

Film che annoia , non sempre scorrevole , un film che continua la storia del primo capitolo, che a mio parere il primo capitolo é un horror da guardare anche se non si è fan Del videogame, questo capitolo mi ha davvero deluso a differenza del predecessore. Un film da evitare decisamente, c'è di meglio sul mercato' nulla di nuovo.

lunedì 27 maggio 2013
Onufrio

Sequel de Silent Hill, il regista riprende la storia là dov'era finita e prova a ricucire lo strappo per elaborarne un continuum. Heather, figlia di Rose ed Harry, fa brutti incubi, in cui il nome di Silent Hill è sempre presente, laggiù qualcuno la cerca, il padre non le ha ancora spiegato cosa veramente sia accaduto alla ragazza e alla madre tanti anni fa,lei [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 maggio 2013
VinnieMetaller

Parlando da amante della saga di videogiochi, ho trovato che questo sequel sia fatto magistralmente! Segue molto bene la trama del gioco, attori azzeccati, situazioni coinvolgenti, trovo che sia addirittura più bello del primo (che già faceva la sua porca figura)!! Consigliatissimo!

sabato 16 marzo 2013
Kyotrix

Questo non e'  un film Horror, ma un orrore di film, che e' una cosa ben diversa. Guardatelo solo se siete fan sfegatati del gioco, tutti gli altri lo evitino

sabato 2 febbraio 2013
mattogand

Maccosa?

sabato 3 novembre 2012
Mr.Duff

Ottimo film horror. Tanti mostri, tante ambientazioni terrificanti e tanti colpi di scena. Trama rese credibile date le connessioni al videogioco e al primo film difficili. Recitazione mediocre ma è anche una delle caratteristiche del genere. Fotografia e scenografia davvero buone ma non paragonabili alla mestria regalataci nel primo film (chi ha il dvd con i contenuti speciali mi capirà) [...] Vai alla recensione »

mercoledì 31 ottobre 2012
Storyteller

Francamente mi aspettavo molto peggio. I dialoghi sono deboli ma funzionali, le (sempre ottime) musiche di Yamaoka riciclate dal film precedente, salvo qualche aggiunta dal tono più "epico" che spesso stona con la dimensione metafisica e penitenziale del gioco. La qualità delle scenografie è inattaccabile, un po' meno il lavoro svolto dagli attori (che non sarà da oscar, ma regge in extremis - merito, [...] Vai alla recensione »

domenica 11 novembre 2012
DarkEnry

 Silent  Hill Revalation, diretto da Michael J. Bassett, è il sequito di Silent Hill diretto da Christophe Gans. Dopo averlo visto sono stato dell'opinione il primo fosse il migliore ma devo dire che non era orribile come alcuni siti giudicavano. Per quanto riguarda gli attori devo dire che se la cavavano; certo niente di che ma credo che il doppiaggio in italiano abbia un pò [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 novembre 2012
manu60

Si potava fare di più.il film perde il confronto con il precedente dal punto di vista della trama qui inesistente.attori solo discreti.ottimo l'impianto scenografico e ben fatti i mostri (memorabile la scena con le infermiere ).Per chi è un fan di SILENT HILL vi sono tre rimandi ai videogames (spoiler) harry mason che rimane a silent hill a cercare la moglie rose (silent hill 2).

Frasi
Heather: "Vai all'inferno"
Dark Alessa: "Questo è l'inferno!"
Heather Mason (Adelaide Clemens)
dal film Silent Hill: Revelation 3D - a cura di Francesco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Di tutte le trasposizioni fatte da videogiochi questa è una delle meno riuscite, vanificando la bella impressione lasciata con il primo episodio. Sharon è cresciuta, così come i suoi incubi che la tormentano fino a rapire il padre; toccherà andare a Silent Hill per risolvere la faccenda. Il film dura per fortuna, solo 84 minuti ma vi slogherete il braccio a furia di guardare le lancette dell'orologio. [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Certo non lo ricordiamo per i fan, ma Silent Hill è un apprezzato videogame della Konami già portato sullo schermo una volta da Christophe Gans. Questo nuovo episodio riguarda la terza delle otto iterazioni del videogioco, forse la più popolare e, tra i produttori, conta quelli della serie Resident Evil. Così, il tipo di exploitation dovrebbe essere chiaro: spostare i giocatori dalla console alla sala [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Un Luna Park fatiscente, un grande coniglio di pannolenci dall'aria sinistra, un'antica giostra che gira nel nulla: le notti della diciottenne Heather sono funestate dall'incubo ricorrente di lei che si aggira in questo luogo inquietante, mentre cerca scampo da misteriosi inseguitori. Ma la sua vita reale non è meno angosciosa, perché con il papà non fanno che cambiare residenza e identità.

NEWS
NEWS
giovedì 10 marzo 2011
Marlen Vazzoler

Questa settimana sono iniziate a Toronto le riprese del film Silent Hill: Revelation 3D sceneggiato e diretto da Michael J. Bassett (Solomon Kane). La pellicola prende spunto dal videogioco della Konami, Silent Hill 3, che racconta le avventure di Heather [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati