Lockout

Film 2012 | Fantascienza

Regia di James Mather, Stephen St. Leger. Un film con Maggie Grace, Guy Pearce, Peter Stormare, Joseph Gilgun, Lennie James, Vincent Regan. Cast completo Titolo originale: Section 8. Genere Fantascienza - Francia, USA, 2012, Uscita cinema mercoledì 25 luglio 2012 distribuito da Warner Bros Italia. - MYmonetro 2,52 su 11 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lockout tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

I registi James Mather e Stephen St. Leger firmano una storia d'azione che vede tra i protagonisti Maggie Grace e Guy Pearce. Al Box Office Usa Lockout ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 14,2 milioni di dollari e 6,3 milioni di dollari nel primo weekend.

Lockout è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,52/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,53
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Un film in cui ci viene richiesto di sospendere l'incredulità.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 25 luglio 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 25 luglio 2012

Stati Uniti, 2079. Snow è un ex agente della CIA che non gode di una buona reputazione. Viene rimesso però in attività nel momento in cui si verifica un'emergenza. Emily, la figlia del Presidente si è recata su una prigione in orbita in cui sono stati 'congelati' i detenuti più pericolosi. Proprio in occasione del suo arrivo un detenuto, che viene da lei intervistato, riesce a prendere in mano la situazione risvegliando gli altri. E' necessario intervenire e la missione può essere affidata a un solo uomo: Snow.
Stephen St. Leger e James Mather hanno un ruolo che è molto prossimo a quello del prestanome per questo film che porta molteplici firme di Luc Besson. Un giorno qualcuno dovrà impegnarsi a studiare approfonditamente la factory Besson. Ne risulteranno di sicuro dei rilievi interessanti. Si riuscirà, tra l'altro, ad individuare con precisione analitica le strategie registiche e/o produttive con cui il più americano dei registi francesi riesce a imporre sul mercato prodotti di genere, spesso catalogabili come b-movies, che riescono però ad avere quasi sempre un quid che li diversifica dai concorrenti. Perché anche in questo Lockout ci viene chiesto in maniera perentoria di sospendere l'incredulità sin dalla prima sequenza in cui il protagonista riceve degli sganassoni che neanche Bud Spencer e Terence Hill ai bei tempi.
Tutto è di conseguenza sopra le righe (ivi compresi gli occhi del cattivo che più cattivo non si può) e non ha bisogno di giustificazioni. Anche perché l'ennesimo utilizzo del McGuffin di turno (una valigia) favorisce l'architettura di uno script in cui, quando ci si ferma per un dialogo tra il bruto e la bella, si deve conservare il ritmo. Sempre. Anche nelle situazioni più pericolose.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
LOCKOUT
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 22 ottobre 2012
lupodelupis

Luc Besson non può fare un film del genere. Una trama trita e ritrita che in molti punti fa pensare all'unico e inimitabile "fuga da New York" ma ... ambientato in una prigione orbitale e con tentativi di humor da cabaret. Lasciamo stare lo spreco di effetti speciali  spesso inutili e un attore protagonista che ricorda per atteggiamento quello de "la mummia".

giovedì 25 ottobre 2012
Alessio C.

Cominciamo dal principio: i titoli di testa sono spettacolari ! !! !!! Da questi permea un fil rouge a trama comica e scanzonata che non ci si aspetterebbe e che spezza gradevolmente l'andamento della storia. Sia chiaro, la trama è lineare: agente incastrato finisce ingiustamente in prigione, può redimersi salvando la bella di turno che guarda caso è la figlia del presidente [...] Vai alla recensione »

martedì 23 ottobre 2012
RDN75

Un film che dovrebbe essere firmato Luc Besson, ma invece viene affidato a due altri registi. Abbastanza steriotipato, con personaggi e trama che ha pochi colpi di scena o scelte imprevedibili. I cattivi hanno anche come direbbe Lombroso i tratti fisici che li fanno risconoscere. Idea dell'agente segreto tradito dall'interno, arrestato e poi liberato con lo scopo di salvare la figlia di un [...] Vai alla recensione »

sabato 28 ottobre 2017
pedro

Va bene. Forse non dovrei dare un’opinione su un film così incredibilmente brutto. Ma, in mancanza d’altro, sono incappato in questa specie di videogioco di bassa qualità con, tra l’altro, delle pessime interpretazioni (visto il film in lingua originale). Ammetto: ho abbandonato prima della fine. C’è un limite a tutto.

sabato 5 ottobre 2013
aldolg

C'è una firma di un certo peso (Besson) ... si vede. Il tema di galere, che ospitano detenuti molto "particolari", in orbita intorno alla Terra o il più possibile lontano da essa, non è nuovo, ne tantomeno il "duro" dalla facile parlantina o la "bella" di turno "costretta" ad un finale scontato, ma con espedienti vari che oscillano tra [...] Vai alla recensione »

domenica 28 ottobre 2012
Kyotrix

Poca fantascienza e molta azione. Nulla di speciale, ma se vi piace il genere e' godibile.

venerdì 15 maggio 2015
Barolo

Niente di nuovo in questa pellicola firmata Besson,si ha la sensazione di trovarsi di fronte agli stereotipi più classici dei film di fantascienza.Buoni effetti speciali,trama scontata,attori svogliati con interpretazioni anonime. Per i cultori del genere.

mercoledì 14 novembre 2012
Cenox

Il film di Besson è ambientato in un futuro non troppo lontano, in cui i prigionieri più pericolosi vengono rinchiusi e mantenuti in stasi, in un carcere in perennne orbita attorno alla Terra. Il protagonista, un Pearce in forma e in continua ricerca della battuta di turno (davvero simpatici i dialoghi in effetti!), gioca in modo canzonatorio con la propria sorte, e dopo essere stato [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 novembre 2012
1mannn

Io credo che sia un ottimo film e che sia le regia che gli attori ( specialmente il protagonista) siano stati veramente bravi....insomma un film da non perdere!!!

domenica 25 novembre 2012
1mannn

Ottima la regia , bravissimi anche gli attori, specialmente il protagonista . Il film è stato divertente e avventuroso, sono rimasto incollato alla sedia tutto il tempo credo ceh sia un ottimo film completo da non perdere!!!

Frasi
"A dispetto di quanto si crede io non sono il mago Houdini!"
Una frase di (Guy Pearce)
dal film Lockout - a cura di Alessio C.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati