Carnage

Acquista su Ibs.it   Dvd Carnage   Blu-Ray Carnage  
Un film di Roman Polanski. Con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly Titolo originale Carnage. Drammatico, durata 79 min. - Francia, Germania, Polonia, Spagna 2011. - Medusa uscita venerdì 16 settembre 2011. MYMONETRO Carnage * * * 1/2 - valutazione media: 3,67 su 196 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Scannatoio domestico Valutazione 4 stelle su cinque

di gabriella


Feedback: 11450 | altri commenti e recensioni di gabriella
venerdì 9 marzo 2012

Si potrebbe definire una specie di terapia di gruppo quella che si svolge nell’appartamento newyorkese dei Longstreet, due coppie si trovano a discutere di un incidente avvenuto tra i rispettivi figli, uno ha rotto gli incisivi a l’altro. Dopo i convenevoli iniziali conditi di buone maniere, di sorrisi disegnati, di fette di torta e caffè di cortesia, in quella condizione cioè che costringe ogni essere umano a calarsi in una “forma” che lo colloca in una determinata posizione sociale, ecco che si libera invece quel bisogno di libertà che come sosteneva Dostojeski è ancella dell’identità. Ma se la verità è libertà, è poi davvero sopportabile o non è invece la strada per la solitudine? E’ quanto emerge dalle coppie che si confrontano quando decidono di mandare al diavolo le buone maniere e si scontrano a viso aperto, i toni si accendono, volano invettive, insulti, rivendicazioni, si vomita ( letteralmente) la propria frustrazione, il malessere accumulato fino a una deflagrazione che trasforma il salotto dei Longsatreet in un vero campo di battaglia, in un interscambio continuo tra vittima e carnefice. Penelope ( una bravissima Jody Foster il cui doppiaggio non le rende giustizia), manifesta da subito una malcelata aggressività, presa dalle sue cause civili e umanitarie, anziché essere apprezzata viene derisa e non solo dal marito , anche dall’avvocato Cowen “ voi donne pensate troppo, siete così noiose, mentre a noi interessano solo le tempeste ormonali”. Sarebbe il caso di dire che il “ re è nudo” è non è un bello spettacolo, si evidenziano le magagne, le imperfezioni, tramutate in contraddizioni; Penelope è convinta assertrice della non violenza, poi si scaglia come una furia sul marito, Alan Cowen fa notate al Michel Longstreet di come si fa gestire dalla moglie, ma quando Nancy, esasperata, gli scaglia il cellulare in un vaso d’acqua, si sente smarrito, oppure quando Nancy dà di stomaco, la prima cosa che fa è di andare in bagno a pulirsi i pantaloni, anziché preoccuparsi per lei. La disputa continua e i contendenti si schierano col nemico ( gli uomini che sorseggiano il drink, le donne che si ubriacano), e tra l’aplomb maschile e isterie femminili che culminano con un mazzo di tulipani decapitati, scaturisce l’umorismo, il senso del comico che distrugge ogni residua illusione umana, compresa la capacità di capire noi stessi. Probabilmente rimarrà solo uno sfogo che non condurrà da nessuna parte, perché non vogliono realmente cambiare le cose, le coppie che alla fine ritroviamo stremate sul divano, mentre l’inquadratura finale vede in lontananza ( lontano dalla vista dei loro genitori, ma anche dal loro immaginario), i due ragazzini che da soli hanno sicuramente trovato la scorciatoia per risolvere le loro divergenze.. forse domani diventeranno uguali ai loro genitori, ma intanto possiedono ancora, per fortuna la libertà della spontaneità e di una verità non filtrata che si basta si sé stessa, senza compiacere nessuno.

[+] lascia un commento a gabriella »
Sei d'accordo con la recensione di gabriella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di gabriella:

Vedi tutti i commenti di gabriella »
Carnage | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | weach
  3° | brian77
  4° | pepito1948
  5° | peer gynt
  6° | iacio
  7° | fuoridalcoro
  8° | alespiri
  9° | linodigianni
10° | paolo assandri
11° | paola di giuseppe
12° | jaylee
13° | intothewild4ever
14° | olivia zilioli
15° | bella earl!
16° | max taylor
17° | ultimoboyscout
18° | robbby
19° | linus2k
20° | gianluca bazzon
21° | gabriella
22° | giacomogabrielli
23° | lucapic
24° | annalice
25° | mytho
26° | johnny1988
27° | binda
28° | alex41
29° | albsorge
30° | dadab.
31° | giu/da(g)
32° | poltro
33° | onufrio
34° | oblivion7is
35° | gianmarco.diroma
36° | tuesday
37° | gambadilegnodinomesmith
38° | andrea alesci
39° | fabio
40° | andrejuve
41° | giorpost
42° | luigi chierico
43° | xprince
44° | lucyelisa
45° | graisano
46° | nicola grimolizzi
47° | theophilus
48° | mikisuele
49° | corazzatakotiomkin
50° | great steven
51° | nick simon
52° | stanleyy
53° | ludwig1889
54° | maria f.
55° | viola96
56° | sophielle
57° | andrea miniello
58° | immanuel
59° | lisa casotti
60° | riccardo tavani
61° | gabriella
62° | paride86
63° | francesco1960
64° | riccardo76
65° | alvise w.
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (2)
David di Donatello (1)
Cesar (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 16 settembre 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità