Carnage

Acquista su Ibs.it   Dvd Carnage   Blu-Ray Carnage  
Un film di Roman Polanski. Con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly Titolo originale Carnage. Drammatico, durata 79 min. - Francia, Germania, Polonia, Spagna 2011. - Medusa uscita venerdì 16 settembre 2011. MYMONETRO Carnage * * * 1/2 - valutazione media: 3,67 su 196 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il Dio del massacro e le buone maniere Valutazione 3 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52528 | altri commenti e recensioni di Writer58
domenica 25 settembre 2011

Ispirato alla lontana al capolavoro di Buňuel "L'angelo sterminatore", "Carnage" rappresenta un esercizio sul rapporto tra pulsioni e civilizzazione, tra ipocrisia e aggressività non temperata dalle convenzioni. La trama è nota: in un appartamento di New Iork si riuniscono due coppie di genitori in seguito a un'aggressione che ha visto coinvolti i loro figli (uno dei quali ha spaccato due denti all'altro con un bastone). Inizialmente i rapporti appaiono corretti e quasi cordiali, ancorché fortemente venati di ipocrisia. In seguito, complice un torta che Kate Winslet (la madre del ragazzo aggressore) vomita sui libri d'arte della coppia ospitante e al whisky incautamente offerto da John Reilly (il padre del ragazzo aggredito) si scatena una "resa dei conti" che coinvolge i quattro protagonisti e che esplode anche all'interno delle coppie. I simulacri di educazione vanno in pezzi e si assiste a un crescendo di accuse, squalifiche, recriminazioni, affermazioni brutali che culminano nel grido "nostro figlio ha fatto bene nel spaccare la faccia a quello stronzetto di vostro figlio". L'appartamento -che la coppia ospite cerca ripetutamente di lasciare senza esito- pare calamitare le tensioni fino a portarle a un acme parossistico fatto di urla,invettive, borse lanciate in aria, cellulari gettati in un recipiente colmo d'acqua. La recitazione dei quattro protagonisti è molto buona - soprattutto quella di Waltz, che interpreta un odioso avvocato dipendente dal suo telefonino-, anche se in qualche caso eccede sul versante interpretativo. Ho trovato però il film non del tutto convincente nel suo svolgimento e nelle dinamiche che rappresenta: infatti, se il conflitto tra le due coppie è narrato in modo sostanzialmente verosimile, le tensioni che si manifestano al loro interno e che portano a una solidarietà maschile contro la controparte femminile mi sono apparse un po' forzate e scarsamente credibili. "Carnage" appare come un esercizio di stile interessante, ma irrisolto, tutto giocato su interazioni che appaiono dominate dalla necessità di dimostrare una tesi, quella secondo cui le norme della civilizzazione costituiscono una superficie fragile che occulta violenze e istinti incontrollabili. Sul piano della crudeltà dei contenuti mi era parso molto più efficace "Luna di Fiele"!, che rimane, nel suo genere, una pellicola insuperabile.

[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
marezia domenica 25 settembre 2011
spunto di riflessione
81%
No
19%

"le tensioni che si manifestano al loro interno e che portano a una solidarietà maschile contro la controparte femminile mi sono apparse un po' forzate e scarsamente credibili. Anche a me all'inizio è sembrato un salto troppo repentino però poi, riflettendo, ho ricordato come NELLA REALTA' sia facilissimo passare dall'altra parte, far comunella col nemico se per un attimo c'è qualcosa che ti unisce a lui CONTRO colui che era inizialmente con te. Se si odia chi si fa finta o, semplicemente, ci si è imposti di amare, è NATURALE. Il tappo prima o poi salta.

[+] padri e figli (di writer58)
[+] lascia un commento a marezia »
d'accordo?
peppe.simeone lunedì 3 ottobre 2011
sicuramente divertente!
87%
No
13%

la forza del film è un indiscutibile godibilità che lo rende accessibile ad ogni tipo di pubblico. ho apprezzato il montaggio delle scene e l'uso della profondità di campo che di volta in volta riesce a rendere alla perfezione il cambiamento di stato d'animo dei protagonisti. il contrasto tra il "formalismo" degli adulti e lo spontaneo rapportarsi tra bambini è la vera chiave del film.

[+] lascia un commento a peppe.simeone »
d'accordo?
francesco2 venerdì 7 ottobre 2011
infatti
20%
No
80%

Concordo pienamente. Anche se il film che citi, come qualcuno ha osservato, pecca un pò di discontinuità (La prima parte non è all'altezza della seconda), trasmette un senso di perversione che questa pellicola non ha.Il finale sotto certi (O diversi) aspetti è simile: elementi "Esterni" (L'indiano lì, il povero criceto qui)mantengono una serenità di fondo (Anche troppa, forse:l'animale continua tranquillo a brucare l'erba?) che i protagonisti hanno perso.

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
pietro germi martedì 25 ottobre 2011
sei superficiale
35%
No
65%

"Carnage" appare come un esercizio di stile interessante, ma irrisolto, tutto giocato su interazioni che appaiono dominate dalla necessità di dimostrare una tesi, quella secondo cui le norme della civilizzazione costituiscono una superficie fragile che occulta violenze e istinti incontrollabili..."NON CONDIVIDO LA TUA SUPERFICIALE LETTURA.I DIALOGHI NON LI ANALIZZI PER NIENTE E IL FILM E' Lì.I DIALOGHI SI RIFERISCONO ALLA DENUNCIA CRITICCISSIMA DI POLANSKY ALL'IDEOLOGIA DEL CIVILISSIMO LIBERALISMO GLOBALISTA. (cOSA GIà DA LUI ACCENNATA E ANTICIPATA IN fRANTIC, DI CUI NON HAI EVIDENTE MEMORIA)IL SALOTTO BORGHESE è SOLO LO STRUMENTO NARRATIVO MA DELLA CRITICA ALLA BORGHESIA SI DISINTERESSA DE L TUTTO, ANCHE PERCHè FACILE TEMA TRITO E RITRITO DECONE DI VOLTE NEGLI ULTIMI 60 ANNI DI CINEMA. [+]

[+] grande! (di ultimoboyscout)
[+] caro lei (di weach )
[+] lascia un commento a pietro germi »
d'accordo?
writer58 sabato 5 novembre 2011
per germi
74%
No
26%

Ridurre il film di Polanski alla critica dell'ideologia del liberalismo globalista mi pare una deformazione caricaturale, che appartiene al tuo retroterra ideologico, ma non al film. Voler assimilare l'opera di Polanski a una tesi politica (peraltro ultraschematica e riduttiva, la cultura del liberalismo è estremamente sfaccettata e diversificata)banalizza il messaggio dell'autore che ci propone un'opera centrata sul conflitto tra pulsioni e civilizzazione, contrasto che attraversa tutte le società, comprese quelle premoderne. Jodie Foster NON è la rappresentante del "pensiero unico", così come la Winslet e Waltz NON sono un paradigma delle tendenze del capitalismo finanziario privo di regole. [+]

[+] lascia un commento a writer58 »
d'accordo?
mariangela i domenica 13 novembre 2011
ispirato a sé stesso.
50%
No
50%

Polanski ha dichiarato di essersi ispirato a "L'angelo sterminatore"?O Lei per lui?Il film è tratto dalla pièce teatrale "Il dio della carneficina",poi quanto a paragoni,è ovvio che essi siano inesauribili.

[+] non saprei (di writer58)
[+] lascia un commento a mariangela i »
d'accordo?
weach venerdì 2 dicembre 2011
si luna di fiele!!!!!!!!!! Valutazione 0 stelle su cinque
50%
No
50%

Anche io lo ho apprezzato in modo particolare. Ma il grandePolanski mi pare fortemente ispirato anche in Carnage .Dopo Kubrick per me viene Roman!!!!!!!!!!

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach sabato 10 dicembre 2011
caro wiriter58 mi associo ; basta presunzione ! Valutazione 0 stelle su cinque
88%
No
13%

E' un vecchio pallino il mio quello di sperare in una condivisione , nel senso di confronto rispettoso , rifuggendo dai rigurgiti dell'ego tipo quelli di mr di pietro germi. Chi può dire "sei superficiale"? Bell'atto di presunzione : ogni opinione è rispettabile e se non condivisibile si deve avere l'intellegenza delle argomentazioni per confutare ciò che ci "disturba" .....sempre nei limiti del rispetto della persona .Ciao , sono intervenuto perché proprio non siopportavo tanta maleducazione assoluta.

[+] di pietro germi... :-) (di writer58)
[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
Carnage | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | weach
  3° | brian77
  4° | pepito1948
  5° | peer gynt
  6° | iacio
  7° | fuoridalcoro
  8° | alespiri
  9° | linodigianni
10° | paolo assandri
11° | paola di giuseppe
12° | jaylee
13° | intothewild4ever
14° | olivia zilioli
15° | bella earl!
16° | max taylor
17° | ultimoboyscout
18° | robbby
19° | linus2k
20° | gianluca bazzon
21° | gabriella
22° | giacomogabrielli
23° | lucapic
24° | annalice
25° | mytho
26° | johnny1988
27° | binda
28° | alex41
29° | albsorge
30° | dadab.
31° | giu/da(g)
32° | poltro
33° | onufrio
34° | oblivion7is
35° | gianmarco.diroma
36° | tuesday
37° | gambadilegnodinomesmith
38° | andrea alesci
39° | fabio
40° | andrejuve
41° | giorpost
42° | luigi chierico
43° | xprince
44° | lucyelisa
45° | graisano
46° | nicola grimolizzi
47° | theophilus
48° | mikisuele
49° | corazzatakotiomkin
50° | great steven
51° | nick simon
52° | stanleyy
53° | ludwig1889
54° | maria f.
55° | viola96
56° | sophielle
57° | andrea miniello
58° | immanuel
59° | lisa casotti
60° | riccardo tavani
61° | gabriella
62° | paride86
63° | francesco1960
64° | riccardo76
65° | alvise w.
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (2)
David di Donatello (1)
Cesar (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 16 settembre 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità