Sandrine nella pioggia

Film 2008 | Drammatico 105 min.

Regia di Tonino Zangardi. Un film con Sara Forestier, Adriano Giannini, Goya Toledo, Luca Lionello, Alessandro Haber. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2008, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 20 aprile 2012 distribuito da Minerva Pictures Group. - MYmonetro 3,63 su 23 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Sandrine nella pioggia tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Noir ambientato in una Mantova piovosa dove si intrecciano le storie di anime e di corpi che pur incontrandosi non si trovano mai. In Italia al Box Office Sandrine nella pioggia ha incassato 4,6 mila euro .

Sandrine nella pioggia è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,63/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,89
CONSIGLIATO SÌ
Notturno e claustrofobico, il film è la storia di un'ossessione.
Recensione di Marzia Gandolfi
Recensione di Marzia Gandolfi

Leonardo è un poliziotto in prima linea con una fidanzata che non si decide a sposare. Durante una rapina a una banca e nel tentativo di fermare i banditi di turno colpisce e uccide accidentalmente una giovane donna. In preda al rimorso attacca al chiodo la pistola e sceglie una vita riparata dietro una scrivania. A 'stanarlo' ci penserà Sandrine, ragazza bionda e suadente con un segreto, un piano e l'intenzione di innamorarlo. Nel conflitto 'a fuoco' questa volta è Leonardo a cadere, compromettendo la sua vita privata e quella pubblica. Invaghitosi senza ritorno di Sandrine ne seguirà sedotto e dominato i movimenti del cuore, perdendosi e perdendola.
Nonostante la pioggia del titolo, che cade ridondante su case, cose e persone, il nuovo film di Tonino Zangardi non è un vero noir, almeno nei termini codificati del genere. Vi emerge una progressione, una variazione di tono che lo fa slittare nella direzione del melodramma, sfumando il nero e scoprendo una dimensione sentimentale. Sandrine nella pioggia diventa allora la storia di un'ossessione, tutt'altro che magnifica e provocata da una dark lady equivoca e angelica, amorale e implacabile eppure capace di inconsuete buone azioni e di inesauribile freschezza.
Impossibilitato a sfuggire lui, condannata a correre incontro a un destino annunciato lei, Leonardo e Sandrine si muovono in un contesto di realismo quotidiano e dentro un film brusco con snodi narrativi rapidi e dirottamenti pleonastici, che sospendono, senza valorizzare, il tema centrale. Tema che scivola subito dopo sullo sfondo e diviene inconsistente. La relazione Leonardo-Sandrine raggiunge a questo punto le vette del ridicolo tra scene di sesso e primi piani dolenti, dentro soluzioni luministiche e ricercatezze fotografiche.
Notturno e claustrofobico, Sandrine nella pioggia è un racconto dagli accenti patetici, che si limita all'esibizione di ribaltamenti e ambiguità, producendo un nero dinamico che giustifica l'azione più che un ripiegamento interiore. Avvalendosi di una sceneggiatura risibile, il cui unico scopo sembra essere l'ascesi verso 'affetti speciali' (e fatali), Sandrine nella pioggia non ha altra ebbrezza se non quella erotica. Un film che non conosce sbandamenti, non penetra e non evita il semplicismo della banalità.
Sara Forestier è la schiva(ta) sfrontata femme fatale che incanta e spaventa Leonardo, sguardo verde e oscillante fra desiderio e paura di perdersi in lei, tra la volontà di dominarla e quella di soddisfarla. Desideroso di uscire dai limiti della propria professione, della legge e del proprio corpo, Leonardo è interpretato da Adriano Giannini, attore ardente confinato in ruoli indegni del suo talento. Lo 'rimandiamo' a un altro film e a un regista che colga finalmente l'altezza del suo temperamento e del suo erotismo affilato.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
SANDRINE NELLA PIOGGIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 19 aprile 2012
giovanna storti

un gioiello visto alla conferenza stampa dove mi sono intrufolata. L'altra mattina passeggiavo per Villa Borghese, poi sono entrata così senza pensarci e senza che nessuno mi fermasse nella Casa del Cinema....e l'ho visto: IL MANIFESTO......bellissimo...attraente....seducente.....piano piano sono arrivata in sala, mi sono seduta e l'ho visto.

venerdì 20 aprile 2012
marcospalletti93

L'ho visto durante la conferenza stampa aperta anche al pubblico......non sono un critico ma mi piace il bel cinema e questo è un ottimo film....devo dire fotografia straordinaria....mi è sfuggito chi l'ha fatta ma credo che sicuramente non è italiano, anche il film sembra tedesco o francese

giovedì 19 aprile 2012
lara contini

Finalmente esce questo film, l'ho visto in anteprima l'anno scorso al Busto Arsizio film Festival e ne sono rimasta scossa. Emana un eros pazzesco e Giannini è di un bello incredibile. Mi ha dato fortissime sensazioni. voglio assolutamente rivederlo.....il regista ha saputo entrare nell'universo di sandrine con una poesia unica e io che mi sono sentita così vicina a lei ho [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 aprile 2012
susannabolchi

Ho visto il film a un anteprima.....straordinario. Adriano Giannini mi ha sorpreso per la sua bravura ma tutti gli attori sono bravi....la Guerritore poi è emozionante. Complimenti al regista che ha fatto questo piccolo gioiello che bisogna vedere

giovedì 19 aprile 2012
laura rossini

Il film ancora non l'ho visto però il trailer è molto bello e il film lo vado sicuramente a vedere.....sono stufa delle commediacce!

martedì 24 aprile 2012
mauroverroni

Visto ieri sera al cinema Nuovo Aquila....che film meraviglioso, me ne aveva parlato un'amica ma io sono sempre un po' scettico con i film italiani. Ci sono andato con un mio amico, siamo stati trascinati in questo vortice di immagini musica ( bellissima) corpi e pioggia......una poesia!......consiglio a tutti di vederlo, gli ho dato 4 stelle capolavoro, forse ho esagerato, ma il regista ci [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 aprile 2012
ribuoli

L'ho visto in anteprima al Festival Internazionale di Lecce. E' stato il film che mi ha colpito di più tra quelli che ho visto. Gli attori sono tutti bravi. Su tutti Sara Forestier e Monica Guerritore. La regia mi è piaciuta molto. Avevo amato anche Prendimi e Portami via di Zangardi......straordinaria la fotografia. E' una storia forte.

lunedì 23 aprile 2012
alessandraallotta

visto oggi pomeriggio al Nuovo Cinema Aquila insieme ad una mia amica. Non sapevo nulla, ci ha colpito il manifesto e il titolo. E' stato come un istinto e abbiamo deciso in quel momento di entrare al cinema e andare a vederlo........questo film è meraviglioso, pieno di cose, la pioggia che batte incessante la senti intorno. Pieno di brividi ed era tanto che non mi succedeva.

giovedì 19 aprile 2012
marilumanzini

Ho visto "Sandrine", rischio una breve recensione. La parte che ho amato di più è quella in cui la protagonista,Giannini e Haber ballano tra i vagabondi. E'quasi visionaria. Ricorda Fellini, un pò Amarcord...La solitudine dei personaggi che si respira per tutto il film potrebbe ricordare Dogville o Antichrist di Lars Von Trier, quella solitudine lì, il finale [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 aprile 2012
alina24

Visto stamattina in anteprima....molto bello.....Sara Forestier non la conoscevo...straordinaria e Giannini sempre più bello

sabato 21 aprile 2012
lullessimo

Sono stupita da questo film, cosi stupita che ho deciso di scrivere un commento, anche se leggendo la recensione ho il dubbio di averne visto un'altro. Mi permetto e mi limito a dire che lascio la sensazione di banalità e del ridicolo a chi forse ha paura di lasciarsi andare alla semplicità travolgente dell'eros. perchè erotismo e passione sono banali e ridicoli solo [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 aprile 2012
marta 30

Ma l'ha visto il film questa che ha scritto la recensione.......questo film è un capolavoro, non sembra neanche un film italiano. Questo modo così assurdo di distruggere un film parte sempre da considerazioni soggettive, non ci vedo una capacità professionale......un consiglio al pubblico: andate assolutamente a vederlo.....

giovedì 19 aprile 2012
sparrow24

Ma chi sono queste persone che lavorano con voi. Questo film è bellissimo, mi ha creato emozioni vere ed era tanto che non mi succedeva......andate a vederlo

giovedì 19 aprile 2012
sparrow24

" Tutto finisce e di quel che non finisce prima o poi ci si stufa"    la frase più bella di questo straordinario film

giovedì 19 aprile 2012
sparrow24

Non so chi sia questa Marzia Gandolfi ne' se ha visto veramente il film....io  ho avuto l'onore di vederlo al Busto Arsizio Film Festival in un anteprima l'anno scorso e posso dire che erano anni che non vedevo un film cosi bello, di una forza pazzesca, immagini da brivido e Sara Forestier ( che io non conoscevo) incredibile vera ed emozionante.

mercoledì 16 maggio 2012
simonacorrente

eccomi quà col senno di poi (grande invenzione dopo la nutella e il sapone al muschio bianco, quello che compri a buon prezzo ai grandi magazzini).. pronta a parlarti di ciò che ho provato oggi nel buio di una sala semivuota (ahimè) alle 18 del pomeriggio... sandrine... un prodotto della tua immaginazione... sandrine scarpe rosse e ombrello abbinato.

lunedì 30 aprile 2012
rosacattani

Lascio anch'io volentieri il mio pensiero.....prima cosa non sembra un film italiano, poi è talmente originale e ben girato che le sue quattro stelle se le merita tutte. L'inizio è un po' lento ma poi, dopo l'incontro tra i due protagonisti, si entra in questa storia piena di visioni e suggestioni.....bellissimo. Quando sono uscita con la mia amica ci siamo accorte che fuori c'era il regista che stava [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 giugno 2012
melania

Un film poetico,originale.bravissimi gli attori protagonisti,suggestiva l'ambientazione.fortemente empatico,consigliabile a chi ama i films poco comuni.

domenica 17 febbraio 2013
astromelia

tutti i film dalla trama inverosimile mi lasciano perplessa,questo è davvero frutto di una mente fantasiosa,arzigogolato che attinge un pò qui e un pò là,un poutpurri deja vu,banale a tratti che non decolla ed un finale che riporta al punto di partenza.

venerdì 20 aprile 2012
Rolando7

Un film mediocre, di cui non si comprende davvero il senso.  Una sceneggiatura che fa acqua da tutte le parti, e non si capisce cosa voglia davvero raccontare.  La Forestier vaga sperduta lungo le svolte della trama (trama?)  e i suoi continui scarti di umore sono forse dovuti all'aver accettato un ruolo simile. Persino bravi attori come Lionello annaspano in questo mare di banalit&agr [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Tutto finisce e di quel che non finisce prima o poi ci si stufa…"
Sandrine (Sara Forestier)
dal film Sandrine nella pioggia - a cura di Rosita
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Cosimo Damiano Damato
La Gazzetta del Mezzogiorno

Sandrine nella pioggia di Zangardi è una vera perla: ambientazione dark, sulfurea, famelica, sognante, lunatica, dove anche il dolore diventa poesia. Un film che già in Francia ha trovato fortuna e che fmalmente, dopo 3 anni, viene distribuito anche. in Italia (oggi, venerdi 4, alle 21,30, sarà presentato al cinema Paolillo, interverranno il regista Tonino Zangardi e l’attore Adriano Giannini).

Paola Casella
Europa

Va bene che il cinema italiano deve (re)imparare a cimentarsi con i generi, ma questo melodramma noir è davvero troppo improbabile. La storia di un poliziotto (Giannini) che uccide per sbaglio una passante e della ragazza misteriosa che lo ammorba (lui consenziente) da quel momento in poi è diretta con una buona padronanza della cinepresa (il che fa ben sperare per il futuro di Zangardi) ma fa acqua [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati