The Big White

Film 2005 | Commedia 100 min.

Anno2005
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata100 minuti
Regia diMark Mylod
AttoriRobin Williams, Holly Hunter, Woody Harrelson, Alison Lohman, Giovanni Ribisi Eric Epstein, Michal Grajewski, Craig March, Brenda McDonald, Tim Blake Nelson, Frank Adamson, W. Earl Brown.
Uscitavenerdì 18 novembre 2005
MYmonetro 2,34 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mark Mylod. Un film con Robin Williams, Holly Hunter, Woody Harrelson, Alison Lohman, Giovanni Ribisi. Cast completo Genere Commedia - USA, 2005, durata 100 minuti. Uscita cinema venerdì 18 novembre 2005 - MYmonetro 2,34 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Big White tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un agente di viaggio cerca di risolvere i suoi problemi finanziari. Lo fa mettendo gli occhi su un cadavere congelato, ricercato anche da una coppia di sicari. In Italia al Box Office The Big White ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 161 mila euro e 81,2 mila euro nel primo weekend.

The Big White è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,34/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,34
CONSIGLIATO NÌ
Amore e malinconia in una commedia dai toni macabri alla Coen.
Recensione di Alessandro Regoli
Recensione di Alessandro Regoli

Paul Barnell, titolare di una piccola compagnia di viaggi sull'orlo della bancarotta e sposato con Margaret, affetta dalla sindrome di Tourette e da vari disturbi neurologici, ha un disperato bisogno di denaro per salvare la propria attività e per garantire alla moglie le cure necessarie. L'unico modo per ottenere il denaro necessario, è quello di riscuotere una polizza assicurativa di un milione di dollari intestata a suo fratello Raymond, scomparso ormai da cinque anni. Ma il tempo trascorso non è sufficiente per dichiarare la morte ufficiale di Raymond. Un giorno Paul trova per caso un cadavere e dopo averlo reso irriconoscibile lo spaccia per suo fratello ottenendo così il diritto a riscuotere la polizza di cui è beneficiario. Tutto sembra andare per il meglio quando uno scrupoloso perito assicurativo a caccia di promozioni e una coppia di imbranati killer decideranno di mettersi sulla sua strada.
L'amore e la malinconia sono i sentimenti attorno a cui ruota questa commedia dai toni macabri ambientata in Alaska. Ben diretto da Mark Mylod, The Big White rimanda la memoria a Fargo dei fratelli Coen, ma il tema dell'uomo inizialmente disposto a tutto per procurasi il denaro, che si evolve nel maritino perfetto che fa tutto ciò per amore della moglie, finisce per ammantare tutta la storia di un sentimentalismo un po' fine a sé stesso, ampliato da un'interpretazione non del tutto convincente di Robin Williams.
Una menzione particolare va invece a Holly Hunter, che quasi da sola riesce a tenere alto il ritmo del film, e alla suggestiva colonna sonora, in grado di evocare per note l'immensa distesa di candida neve destinata a tingersi di un color rosso sangue.

Sei d'accordo con Alessandro Regoli?
THE BIG WHITE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 26 luglio 2011
Filippo Catani

Un uomo sopraffatto dai debiti in Alaska vede come unico possibile rimedio passare all'incasso della polizza stipulata dal fratello per un valore di un milione di dollari. Il problema è che il fratello non dà notizie di se da 5 anni e ne servono almeno 7 per dichiararlo legalmente defunto. Il vasuale ritrovamento di un cadavere in un cassonetto potrebbe essere la chiave di volta della [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 giugno 2010
lisadp

non è fargo, precisiamo che non è lui a voler simulare il rapimento della moglie su cui si basa fargo.....comunque a me è piaciuto e Holly Hunter ha fatto secondo me davvero un'ottima interpretazione. Trovo esagerato criticare tanto questo film.....

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Marco Consoli
Ciak

Paul (Robin Williams), agente di viaggio pieno di debiti, trova un cadavere, ma anziché avvertire la polizia, pensa di utilizzano per fingere il ritrovamento del corpo del fratello, scomparso da anni, per intascare l’assicurazione. Tra i ghiacci dell’Alaska, Mark Mylod (Ali G), mette in scena una vicenda di ingordigia umana che ricorda il Raimi di Soldi sporchi, interpretata da personaggi strampalati [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

Siamo in Alaska e la vita di Paul (Robin Williams), agente di viaggio in condizioni economiche disastrose, sta per andare a rotoli. In balìa dei creditori, non ha più i soldi per curare sua moglie Margaret (Holly Hunter), affetta dalla sindrome di Tourette (quella che fa dire le più terribili parolacce senza alcun tipo di freno). Per risollevare le sue finanze, Paul vuole mettere le mani sull’assicurazione [...] Vai alla recensione »

Enrico Magrelli
Film TV

Dopo Insomnia, Robin Williams (è Paul, ha un’agenzia di viaggi, non ha abbastanza soldi per pagare le bollette della luce) torna tra la neve dell’Alaska. Nessuno, da quelle parti, è nel pieno possesso delle proprie facoltà cerebrali. Né la moglie di Paul, Margaret (Holly Hunter si diverte tantissimo, anche troppo, a simulare un comico disordine mentale).

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Una commedia nera. In uno scenario così bianco che più bianco non si può. Siamo infatti in Alaska, d’inverno, con 50 gradi sotto zero e la neve fino al collo. Nell’animo di Paul, però, c’è quasi altrettanto gelo perché, impiegato in un’agenzia di viaggi, pieno di debiti, non ha soldi abbastanza per curare una moglie molto amata affetta da una curiosa malattia che ne altera la personalità.

Roberto Nepoti
La Repubblica

In un villaggio dell’Alaska vegeta l’agente turistico Paul Barnell (Williams), uomo mite e indebitato fino al collo con moglie, Margaret (Hunter), afflitta da una micidiale sindrome di Tourette, che la obbliga a dire oscenità. Unica via di salvezza riscuotere un’assicurazione milionaria, sulla vita di un fratello cialtrone scomparso da anni. L’occasione sembra offrirsi al poveraccio quando rinviene, [...] Vai alla recensione »

Stefano Lusardi
Ciak

Robin WilIlams annerisce la sua vis comica. C è un agente di viaggi che, per trasferirsi dall’Alaska al caldo, tenta di riscuotere l’assicurazione del fratello scomparso. L’assicuratore (Giamatti) vuole un cadavere, lui ne trova uno. A completare l’atmosfera, ci sono due killer e la moglie di Williams (Holly Hunter) parolacciaia con sindrome di Tourette. Da Ciak , n. 11, novembre 2005

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati