The Cave - Il nascondiglio del diavolo

Film 2005 | Horror +13 97 min.

Titolo originaleThe cave
Anno2005
GenereHorror
ProduzioneUSA, Germania
Durata97 minuti
Regia diBruce Hunt
AttoriCole Hauser, Morris Chestnut, Eddie Cibrian, Rick Ravanello, Marcel Iures, Lena Headey Piper Perabo, Kieran Darcy-Smith, Daniel Dae Kim, Brian Steele.
Uscitavenerdì 2 dicembre 2005
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 1,79 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Bruce Hunt. Un film con Cole Hauser, Morris Chestnut, Eddie Cibrian, Rick Ravanello, Marcel Iures, Lena Headey. Cast completo Titolo originale: The cave. Genere Horror - USA, Germania, 2005, durata 97 minuti. Uscita cinema venerdì 2 dicembre 2005Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,79 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

Una spedizione in Romania spalanca le porte di un luogo sepolto da secoli, dove vive una specie completamente nuova. Un'idea fantasiosa dà origine a un film che si ispira invece a fenomeni che accadono realmente. In Italia al Box Office The Cave - Il nascondiglio del diavolo ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 885 mila euro e 276 mila euro nel primo weekend.

The Cave - Il nascondiglio del diavolo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,79/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,69
CONSIGLIATO NO
Un film che incede con passo grave ma costante, faticando a decollare e a stare in quota.
Recensione di Giovanni Idili
Recensione di Giovanni Idili

Romania, monti Carpazi: alla scoperta delle rovine di un'abbazia medievale, costruita dai cavalieri templari, segue il rinvenimento dell'ingresso di uno straordinario sistema di grotte naturali, situato proprio sotto la chiesa. Il sistema di cavità sotterranee, fino a quel momento rimasto sigillato, riveste per la propria vergine vastità un interesse scientifico senza precedenti: un team di biologi e speleologi deciderà così di calarsi nelle profondità della terra, ma la speranza di trovare un nuovo ecosistema si tramuterà presto in terrore.
Lasciate ogni speranza voi ch'entrate: sulle orme del gioiellino di tenebra The Descent, Il Nascondiglio del Diavolo propone una sorta di rivisitazione terrena dell'inferno, imbastendo un intreccio dalle premesse vagamente religiose a metà tra horror e fanta-biologia spicciola. Le tenebre sono però poco suggestive, troppo artificiosamente "fruibili", mentre sul versante horror la tensione, sorretta da caratterizzazioni di cartapesta, latita, smorzando così il grosso dei sussulti e facendo rimpiangere le atmosfere del piccolo-grande Pitch Black. Per il resto, diretto in modo essenziale e scandito da ritmi rocciosi, in linea con le scenografie ma un poco inchiodati sugli stacchi, il titolo incede con passo grave ma costante, faticando a decollare, faticando a stare in quota, faticando (ma alla fine riuscendoci) a precipitare.

Sei d'accordo con Giovanni Idili?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Romania, anni '50: un gruppo di archeologi trova le rovine di una chiesa cristiana del Duecento in una foresta; scompaiono risucchiati in una enorme cavità sotterranea. Trent'anni dopo una squadra di speleologi subacquei esplora l'abisso, imbattendosi in creature mostruose. Esordio nella regia di B. Hunt, già aiutoregista nella saga di Matrix ed esperto di effetti speciali. Girato in una zona della Romania dove le grotte abbondano - e in Messico per le riprese subacquee - è un robusto film d'avventura di solida struttura che si è valso di una consulenza scientifica in campo biologico per la parte horror che riguarda i viscidi mostri. Il diavolo nel sottotitolo italiano è una forzatura dei nostri distributori cattolici.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Un gruppo di avventurieri in cerca di un favoloso tesoro rimane sepolto nelle profonde caverne che si aprono sotto una antica abbazia dei Carpazi, nella quale, secondo la tradizione, si svolse un'epica battaglia tra i Templari e i demoni dell'inferno. Trenta anni dopo, quelle stesse grotte sono oggetto di studio da parte di una equipe di biologi e speleologi che scoprono il modo per accedervi attraverso un fiume sotterraneo. La spedizione, dotata di equipaggiamenti di altissima tecnologia, è guidata, per la parte scientifica, dal dottor Nicolai e, per la parte operativa, dalla squadra di esperti speleo-subacquei di Jack e di suo fratello Taylor. La morte di un sommozzatore andato in avanscoperta nelle grotte inesplorate segna l'inizio di una serie di tragici avvenimenti che culminano nella scoperta di una sconosciuta forma di vita primaria, costituita da un parassita che scatena mostruose mutazioni nei corpi delle sue vittime. Contaminato a sua volta dalla creatura del sottosuolo, Jack capisce di avere il destino segnato, ma si prodiga eroicamente per trovare una via di uscita ai suoi compagni. Dalla drammatica esperienza usciranno vive soltanto tre persone... e, forse, il terribile parassita. Uscito poco dopo il più applaudito The Descent - e quindi passato quasi inosservato o sottovalutato -, The Cave ha al suo attivo un ritmo incalzante, una ambientazione spettacolare, elaborate riprese subacquee e creature mostruose sufficientemente terrorizzanti realizzate da Nick Allder, già premio Oscar nel 1979 per Alien. I punti deboli sono da individuarsi nella superficialità dei dialoghi e dei personaggi e negli scontati riferimenti a classici come Predator, The Thing. Il film avanza la stimolante ipotesi dell'esistenza nelle profondità della Terra di misteriosi ecosistemi che, sfruttando la chemiosintesi batterica, seguirebbero un processo evolutivo indipendente da quello delle creature viventi in superficie. La premessa, sebbene sviluppata in chiave fanta-biologica, trova conferma nelle sorprendenti scoperte del prestigioso speleologo Christi Lascu che ha rinvenuto negli anni '80 una trentina di specie sconosciute di invertebrati studiando le grotte di Movilla in Romania.

THE CAVE - IL NASCONDIGLIO DEL DIAVOLO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 29 agosto 2010
ultimoboyscout

Film che si svolge sottoterra e al buio, discreta l'azione  ela suspence, ma ben lungi dall'essere un bel film! Colpa anche di attori così così che recitano tra l'altro così così. In certi momenti musiche e atmosfere ricordano "Lo squalo". Poco originale la formula della belva misteriosa che uno alla volta elimina i personaggi della storia, [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 febbraio 2011
Everlong

Horror speleologico che oscilla tra il fanta-biologico alla Alien e le buie atmosfere sotterranee di The Descent, ma con risultati davvero mediocri. La tensione è quasi impalpabile, svincolata da qualunque forma di suspence o di coinvolgimento emotivo. L'ottimo horror britannico al femminile non viene minimamente sfiorato, in quanto a sapienza formale, da questo brutto The Cave, [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 settembre 2010
weachilluminati

Perchè tanto accanimento della critica contro?? E' originale  ha suspance, è ben fatto. Il finale è emblematico ed è solo vostro. Poi ci sono nel film le due splendide saffiche Piper Perabo e Lena Headey di cui seguo i passi con attenzione perchè sono due donne alla ricerca di percorsi alternativi. Senza parlare di capolavori, non è il nostro [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 maggio 2018
Aldo Merlaci

Bruttissimo o comunque insipido. Non è un vero horror.  The Descent è tutta un'altra cosa, un film serio . 

mercoledì 27 aprile 2016
paolocaglio

Che sia un film ridicolo lo si capisce nei primi 5 minuti, quando il "regista" pretende che il pubblico creda veramente che dei subacquei possano fare conversazione chiaramente via radio, sott'acqua, con dei comunissimi boccagli in bocca... il resto si racconta da solo.

domenica 23 agosto 2009
dian71cinema

UN FILM CON UN BEL PROLOGO INIZIALE..DAI TONI GOTICI NOIR E MISTICI FA PRESAGIRE AD UN HORROR INTERESSANTE.. INVECE IL TUTTO SEMBRA UNA RIVISITAZIONE DI THE DESCENT CON MOSTRI MARINI INVECE DI SOTTERRANEI. UNO STRAVOLGERE LE PREMESSE CHE NON FA CHE CONFONDERE LO SPETTATORE E COSTRINGERLO AD UN RIADATTAMENTO SECONDO CIO' CHE LA PELLICOLA SEMBRAVA PRESENTARE.

lunedì 18 ottobre 2010
devil90

al inizio mi sembrava interessante poi continuando a guardarlo cominciava con solo dei lunghi dialoghi orribilmente noiosi, le creature sono fatte bene ma di scene di horror non mi sembra che  che ne siano. le scene di suspense dove mostrano queste creature sono cosi veloci che diano l ' impressione che il regista non abbia voluto mostrare tanto scene di paura e magari le tagliate per  chi [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

L'orrore viene dal basso ventre del pianeta Terra. Ecco la tendenza degli ultimi film di paura: The Creep (metropolitana londinese), lo straordinario The Descent (grotte statunitensi) e ora il quasi discreto Il nascondiglio del diavolo diretto da Bruce Hunt, ex regista di spot. Siamo in Romania, dove un gruppo di sub eccezionali dal quoziente intellettivo subnormale viene convocato per esplorare delle [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Misteriose micidiali creature spiano dall’ombra un gruppo di umani incauti, che si sono spinti nelle viscere della Terra attraverso grotte inesplorate. Sembra il soggetto di The Descent, il thriller uscito sugli schermi italiani poche settimane fa. E invece no. Questa volta le minacciose caverne sono in Romania e, al posto delle artigianali ragazze del film (assai migliore) di Neil Marshall, troviamo [...] Vai alla recensione »

Adriano De Carlo
Il Giornale

L’horror è ormai un elemento indispensabile per confezionare vicende altrimenti infantili. Nel caso di Il nascondiglio del diavolo, per quanto poco originale il plot funziona. Un gruppo di sommozzatori viene precettato da un ricercatore, che ha scoperto in Romania una catena di grotte sui famigerati monti Carpazi, luoghi che la liturgia cinefila dell’horror ha reso famosi.

Alessandra Levantesi
La Stampa

In realtà The cave è un fantascientifico piuttosto che un horror, come farebbe pensare il titolo italiano Il nascondiglio del diavolo, tuttavia il prologo ambientato negli Anni ‘70 rimanda a L’esorcista - La genesi. Nel cuore dei Carpazi un gruppo dì ricercatori si addentra in una grotta che giace sotto le rovine di un’antica chiesa fondata dai Templari per combattere le forze del Male e fa una bruttissima [...] Vai alla recensione »

Massimo Lastrucci
Ciak

Nella misteriosa Romania pare che vi siano circa 12 mila grotte ancora inesplorate. Perché non ipotizzare che nelle profondità possa prosperare un ecosistema sconosciuto, devono aver pensato i produttori di questo action horror firmato dall’esordiente Bruce Hunt (esperienze in pubblicità e aiuto regista nella trilogia di Matrix). Così ecco un supertecnologizzato team americano aiutare degli scienziati [...] Vai alla recensione »

Raffaella Giancristofaro
Film Tv

Prologo: Romania, anni della guerra fredda. Gli uomini di un corpo speciale trovano una chiesa medievale sita su un sistema di gallerie e vengono risucchiati dalle viscere del terreno, che nasconde un’enorme cavità sotterranea. L’azione corre a oggi, quando un pool di speleologi subacquei, attratti dalla difficoltà della missione, esplora la maestosa grotta.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati