Lulu on the Bridge

Film 1998 | Drammatico +13 103 min.

Anno1998
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata103 minuti
Regia diPaul Auster
AttoriHarvey Keitel, Mandy Patinkin, Vanessa Redgrave, Mira Sorvino, Willem Dafoe, Gina Gershon Giancarlo Esposito.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Paul Auster. Un film con Harvey Keitel, Mandy Patinkin, Vanessa Redgrave, Mira Sorvino, Willem Dafoe, Gina Gershon. Cast completo Genere Drammatico - USA, 1998, durata 103 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Lulu on the Bridge tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Paul Auster da sceneggiatore a regista. Il sassofonista Izzy viene ferito nel corso di un concerto.Il film è il frutto del delirio che ha luogo sull'a... In Italia al Box Office Lulu on the Bridge ha incassato 214 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,00
CONSIGLIATO NO
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Paul Auster da sceneggiatore a regista. Il sassofonista Izzy viene ferito nel corso di un concerto.Il film è il frutto del delirio che ha luogo sull'ambulanza che lo sta conducendo all'ospedale. Izzy trova una pietra magica che gli dona l'amore di Celia. Lei sta cercando lavoro come attrice ma la lotta per il possesso della pietra la porta al suicidio. Izzy riuscirà a sfuggire ma...Auster continua a dare il meglio di sé come sceneggiatore.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ferito casualmente da un pazzoide, sassofonista (H. Keitel) perde un polmone. Perderebbe anche la voglia di vivere se non gli capitasse a tiro una vispa cameriera (M. Sorvino) con velleità d'attrice. Quando lei va in Europa per fare la Lulu di Wedekind in un film diretto da una regista (V. Redgrave), le regala una pietra magica alla quale dà la caccia un criminale (W. Dafoe) che adora Cantando sotto la pioggia . Già imbarcato sul cinema da Wayne Wang ( Smoke , Blue in the Face ), P. Auster (1947), fine narratore, si cimenta nella regia con una storia che coniuga il realismo magico con il noir. Matrimonio non riuscito. Esistono i ritmi lenti, qui c'è la lentezza senza ritmo. E non è che i personaggi - se si toglie la deliziosa Sorvino (1969) - siano a fuoco.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 11 ottobre 2010
Francesco2

Un film giocato sui paradossi, non privo di intuizioni visive, ma che lascia un pò perplessi. Auster dà la sensazione di non puntare ad un vero messaggio, che non sia il nonsenso della vita: ammesso che la vita non abbia un senso e che dovrebbe esserci, l'opera rischia di essere vittima dei paradossi su cui vorrebbe giocare e (si suppone) far riflettere.

Frasi
La vita è la vita: diventa bella se sei tu a farla bella.
Izzy Maurer (Harvey Keitel)
dal film Lulu on the Bridge
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati