Braveheart - Cuore impavido

Film 1995 | Avventura +16 177 min.

Titolo originaleBraveheart
Anno1995
GenereAvventura
ProduzioneUSA
Durata177 minuti
Regia diMel Gibson
AttoriMel Gibson, Sophie Marceau, Patrick McGoohan, Catherine McCormack, Brendan Gleeson Ian Bannen, David O'Hara, James Robinson, Sean Lawlor, Sandy Nelson, James Cosmo, Sean McGinley, Alan Tall, Andrew Weir, Gerda Stevenson, Ralph Riach, Mhairi Calvey, Brian Cox, Peter Hanly, Stephen Billington, Barry McGovern, Angus Macfadyen, John Kavanagh, Alun Armstrong, Tommy Flanagan, Julie Austin, Alex Norton, Joanne Bett, Michael Byrne, Peter Mullan, David McKay, Angus MacFayden, Gerard McSorley, David Gant, Bernard Horsfall, Richard Leaf, Jimmy Keogh, Malcolm Tierney, Niall O'Brien, Liam Carney, Rupert Vansittart, Robert Paterson, William Scott-Masson, Dean Lopata, Tam White, Donal Gibson, Jeanne Marine, Martin Dunne, Fred Chiverton, Jimmy Chisholm, John Murtagh, Martin Murphy, Daniel Coll, Paul Tucker, Mal Whyte, Joe Savino, Martin Dempsey, Phil Kelly, Bill Murdoch.
TagDa vedere 1995
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 4,10 su 103 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mel Gibson. Un film Da vedere 1995 con Mel Gibson, Sophie Marceau, Patrick McGoohan, Catherine McCormack, Brendan Gleeson. Cast completo Titolo originale: Braveheart. Genere Avventura - USA, 1995, durata 177 minuti. distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,10 su 103 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Braveheart - Cuore impavido tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La storia di William Wallace, il ribelle che fra il 1290 e il 1305 guidò i clan scozzesi contro Edoardo I Plantageneto, re d'Inghilterra. Il film ha ottenuto 10 candidature e vinto 5 Premi Oscar, 4 candidature e vinto un premio ai Golden Globes, Al Box Office Usa Braveheart - Cuore impavido ha incassato 75,6 milioni di dollari .

Braveheart - Cuore impavido è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,10/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,48
ASSOLUTAMENTE SÌ
La leggenda di un eroe dell'indipendenza scozzese fra trionfo della retorica e spettacolari scene di battaglia.
Recensione di Edoardo Becattini
Recensione di Edoardo Becattini

Nell'anno 1280 la Scozia rimane senza eredi al trono e il re d'Inghilterra, Edoardo I detto il Gambelunghe, mette in atto un piano per estendere i propri domini. Fa uccidere in un'imboscata molti nobili scozzesi pretendenti al trono e scatena gli eserciti contro le popolazioni dei villaggi rurali. Rimasto orfano a causa di queste rappresaglie, il giovane William Wallace viene messo sotto la tutela dello zio Argyle, un uomo di studi che gli fa conoscere l'Europa e lo inizia alle lingue straniere e all'uso della spada. Molti anni dopo, William fa ritorno al proprio villaggio, ritrovando gli amici d'infanzia e la bella Murron, che ama ricambiato. Le intenzioni di vivere in pace nella dimora di famiglia vengono meno quando, dopo aver sposato Murron in segreto per evitare l'applicazione della ius primae noctis, questa viene uccisa da un gruppo di soldati della corona per punire la sua reazione ad un tentativo di farle violenza. Da quel momento, ha inizio la vendetta di William Wallace, il cui coraggio darà vita alla ribellione dell'intero popolo di Scozia contro la tirannia del dominio inglese.
Forse non è un caso che le gesta leggendarie del condottiero scozzese William Wallace risultino tramandate da un menestrello non vedente del XV secolo, Harry il Cieco. Come i poemi di Omero sulla guerra di Troia e il ritorno a casa di Ulisse, anche il racconto di questo ribelle dal cuore impavido è pura epica, mito laico che attorno al fatto storico costruisce quell'epopea narrativa necessaria ad incidere nell'immortalità della leggenda. Perché, ovviamente, la leggenda non è la Storia e, come tale, richiede un altro tipo di rievocazione che non è quella della ricerca delle fonti e dell'esercizio storiografico ma quella della retorica celebrativa e trionfalistica. Il linguaggio dell'esaltazione e del tripudio, dell'enfasi e dell'ardore, mirato a creare solo emblemi e icone e non personaggi di un romanzo psicologico. Braveheart nasce da qui: da uno sceneggiatore che per un puro caso di omonimia (si chiama Randall Wallace) si interessa alla figura rappresentata da una statua ad Aberdeen e decide di rievocarne la leggenda e dalla personalità di Mel Gibson, divo australiano che per l'occasione è pronto a farsi regista, produttore e fomentato cantore di un eroe dell'indipendenza scozzese.
Il resto è storia. O meglio, è leggenda, in ogni senso. Gibson realizza un kolossal costosissimo in linea con la Hollywood più aurea e più ingenuamente enfatica, dove un'elegia del culto superomistico e un'apologia della vendetta avvampano gridando in nome della libertà. In questa audace impresa, Gibson consacra completamente se stesso, esaltando il potere della mitopoiesi su quello della verosimiglianza storica attraverso un racconto di tre ore dal grandissimo respiro che assomma senza vergogna una personale interpretazione dello spirito della mitologia celtica a momenti superficiali come i dettagli dell'infanzia di William o di pura naïveté come il rapporto sensuale fra il condottiero del popolo e la regina Isabella. Eppure, nella sua prolissità grondante sangue e retorica militare, Mel Gibson si dimostra capace di realizzare scene di battaglia e coreografie di combattimento corpo a corpo di straordinaria spettacolarità. Il loro impatto visivo e il loro brutale realismo fanno sì che Braveheart, nell'evoluzione che va da Aleksandr Nevskij a Ran, da Il gladiatore a Il signore degli anelli, prenda saldamente la sua posizione. Dimostrando come anche la storia del cinema passi attraverso la leggenda.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
Film spettacolare, di grandi investimenti.

La storia di William Wallace, il ribelle che fra il 1290 e il 1305 guidò i clan scozzesi contro Edoardo I Plantageneto, re d'Inghilterra. Furono proprio i nobili del suo popolo a tradirlo. Preso prigioniero venne torturato in pubblica piazza e poi decapitato. Lo sceneggiatore Randall Wallace (ispiratosi al trovatore Blind Harry) attribuisce il furore libertario dell'eroe all'iniziale tragedia d'amore di Wallace che si vede uccidere la giovane moglie dal comandante inglese del presidio. Diventa una furia, raccoglie un esercito e sconfigge ripetutamente gli inglesi. Ha persino una storia d'amore con la principessa Isabella, nuora del re. Film di grandi investimenti, con migliaia di comparse e con una certa attenzione alla ricostruzione e ai costumi (siamo lontani dalla Hollywood di Ivanhoe). Si farà ricordare per le magnifiche scene di battaglia e anche per la grande passione interpretativa (e registica) di Mel Gibson, che dopo l'ottima prova "intimista" deL'Uomo senza volto, dimostra di sapersi muovere benissimo anche negli spazi e nell'epica.

BRAVEHEART - CUORE IMPAVIDO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 7 marzo 2013
ShiningEyes

“Braveheart” è sicuramente uno dei film epici più belli del cinema. Un'opera mastodontica, piena di fascino, dotata di un insieme di elementi concentrati perfettamente, tra grandiose scene di battaglie e dialoghi carichi di passione e vita, e mostrate anche con un velo di sensibilità e romanticismo. E' chiaro che si tende alla spettacolarizzazione e [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 febbraio 2013
Cicciodelia92

Parliamo di una leggenda?...ebbene si stiamo proprio trattando quello che rimarrà un capolavoro leggendario che racconta appunto le gesta di quello che possiamo benissimo definire un personaggio da incorniciare nei meandri della storia del cinema.Ovviamente il film non avrebbe e farebbe lo stesso effetto senza quelle atmosfere e quella fantastica colonna sonora che lo accompagnano scena per [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 gennaio 2011
ibracadabra 8

io HO VISTO QUESTO CAPOLAVORO AL CINEMA,E NE SONO RIMASTO AFFASCINATO.LA STORIA DI UN UOMO "IMPAVIDO" CHE COMBATTE E UCCIDE,NON X IL POTERE ,X IL DENARO,O TUTTI I PECCATI CAPITALI CHE VOLETE,NO MA PER LA PIU' NOBILE ,PIU GIUSTA DELLE CAUSE, LA "LIBEERTAHHHHHHHHH".......! OTTIMA REGIA,GIBSON GRANDIOSO SIA DIETRO CHE DAVANTI LA CINEPRESA,, UN FILMOONE CHE HA FATTO EPOCA.

giovedì 23 dicembre 2010
joker 91

un film fantastico che si prende moltissime libertà nella narrazione sotto ogni aspetto questo è vero ma è anche diretto con una maestria incredibile da Mel Gibson in modo fantastico. La colonna sonora ed gli attori che danno contorno al personaggio di wallace ovvero gibson sono bravissimi ed le battaglie sono fantastiche ed rese benissimo,lontano da quelle di oggi che spesso sono [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 novembre 2011
NicoSonic_10

Un film che ha fatto la storia , fa la storia e continuerà a farla..uno di quei film che ti prendono dall'inizio alla fine..che ti fanno vivere dentro la pellicola , come fossi uno dei personaggi..per non parlare dei dialoghi , delle frasi celebri e del discorso pre-batagglia di incitamento all'esercito scozzese sul campo di Stirling..da antologia..

domenica 10 luglio 2011
Filippo Catani

Il film narra le gesta dell'eroe scozzese William Wallace che lottava per l'indipendenza della sua patria dalla corona del famigerato Edoardo Plantageneto. Wallace avrà a che fare anche con un terribile nemico interno: i nobili scozzesi. Un epico film in costume che riesce a trascinare lo spettatore per tutto l'arco della considerevole durata della pellicola.

lunedì 5 settembre 2016
Portiere Volante

Gibson riscrive e romanza la storia di un condottiero scozzese e ci fa molto piacere che lo abbia fatto. Il giovane Wallace imparerà fin da giovane che il mondo che lo circonda è pieno di ingiustizie,sopratutto a causa della tirannia che avvolge il suo paese. Diventato uomo si troverà a combattere una guerra in favore di deboli e oppressi,trrovando sulla sua strada molti amici [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 maggio 2015
jacopo b98

 Nel XIII secolo in Inghilterra il contadino scozzese William Wallace (Gibson), in seguito all’uccisione della moglie (McCormack) guida una rivolta locale degli abitanti del suo villaggio contro i dominatori inglesi. La piccola azione risveglierà negli scozzesi la voglia di libertà e William diverrà la guida di una rivoluzione che coinvolgerà tutto il paese.

martedì 27 gennaio 2015
BOB ROBERTSON

Braveheart è un film del 1995 diretto ed interpretato da Mel Gibson, alla sua seconda regia (la prima fu "L'uomo Senza Volto" DI DUE anni prima). Il film non si pone come scopo quello di raccontare la vita di William Wallace in maniera fedele, anzi, risulta molto romanzato il quale giova molto al film in termini di spettacolo e colpi di scena.

giovedì 29 gennaio 2015
BOB ROBERTSON

Braveheart è un film del 1995 diretto ed interpretato da Mel Gibson, alla sua seconda regia (la prima fu "L'uomo SeZA vOLTO" DI DUE anni prima). Il film non si pone come scopo quello di raccontare la vita di William Wallace in maniera fedele, anzi, risulta molto romanzato il quale giova molto al film in termini di spettacolo e colpi di scena.

venerdì 2 ottobre 2015
critichetti

Allora:se dicessi che questo film è brutto,mentirei,quindi lo dico subito:mi è piaciuto e ritengo che tutti gli oscar vinti siano meritati.Il finale ha un grande pathos,gli attori recitano bene (anche se onestamente a Gibson preferisco McGoohan)e la storia,pur essendo (ovviamente)romanzata,è comunque resa bene,seppur di tanto in tanto esageri.Ed è proprio da queste esagerazioni che ci sono di tanto [...] Vai alla recensione »

sabato 7 marzo 2015
Paolo Salvaro

Non odio questa pellicola :   sicuramente è un buon film, spettacolare, coinvolgente e con una vena umoristica che non guasta mai.   Tuttavia non ho visto in esso il grande capolavoro epico che molti altri invece hanno visto.    In genere non sono schizzinoso quando si va a ricostruire ed a rileggere la storia in modo del tutto personale e soggettivo, ma a mio avviso Braveheart [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 novembre 2010
paride86

Chi ha visto "Braveheart" dopo "La Passione" può tranquillamente rendersi conto di come  a Gibson il martirio sia congeniale; probabilmente avrebbe interpretato Cristo egli stesso, se non fosse stato per l'età. In ogni caso "Braveheart" è un film studiato appositamente per conquistare ogni tipo di pubblico: passaggi da telenovela per le più [...] Vai alla recensione »

sabato 16 aprile 2011
ameluc88

Braveheart è sicuramente un film che va visto almeno una volta nella vita, anche se non si è dei grandi appassionati di cinema. Un vero e proprio mostro sacro diretto magistralmente da un grande Mel Gibson, a mio avviso nella sua più grande interpretazione. In questo cult del cinema, c'è un pò di tutto, degli ottimi effetti speciali, una ricostruzione storica [...] Vai alla recensione »

martedì 7 settembre 2010
hi mate!

Mel fantastico! In questo film,i dialoghi più belli della storia del cinema!!!!!!!!!

martedì 29 marzo 2011
greg2

Che film Braveheart, mamma mia. Libertà, amore ed erosimo si fondono per dar luce a questo capolavoro che rimarrà per sempre negli annali come uno dei più bei film di sempre. Scena finale da brividi, colonna sonora stupenda. Oscar meritatitissimi

martedì 11 gennaio 2011
ultimo1966

Buongiorno a tutti coloro che mi leggono. Volevo solo scrivere due righe su questo capolavoro. Mel Gibson è stato incredibile come regista e come attore. Una trama coinvolgente dove l'azione ed il sentimento si mescolano catturando l'attenzione di chi guarda lo spettacolo. Complimenti e consiglio vivamente di tenerlo in videoteca.

mercoledì 19 settembre 2012
Dreammaster

mi entrò nel cuore la prima volta che lo vidi. é uno dei miei kolossal storici preferiti: azione, sentimento , le battaglie per l'indipendenza scozia e la guerra personale di W. Wallace( più che coraggio e patriottismo è la rabbia di un uomo che sembra non avere più nulla da perdere). non mi stanco mai di rivederlo! grande Mel Gibson!

giovedì 11 febbraio 2010
raziel

E' senza dubbio il miglior film che io abbia mai visto,non esistono altre parole per commentarso,potrebbe essere riduttivo anche definirlo MERAVIGLIOSO

martedì 15 settembre 2009
joker91

mel gibson crea un film grandissimo,un film epico. 5 meritatissimi oscar tra i quali miglior film e regia a mel gibson. film che punta sugli ideali di patria e di libertà e che contiene battaglie rese in un modo fantastico,io di mio le considero veramente molto realistiche. il miglior mel gibson mai visto,grande prova da attore e mitica da regista veramente impressionante.

giovedì 17 settembre 2015
PAOLO73

C'E'IL GRANDISSIMO MEL GIBSON,C'E' LA MUSICA DEL COMPIANTO QUANTO IMMENSO J.HORNER,C'E' L'EPOPEA,L'AZIONE,I PAESAGGI STUPENDI, IL PATHOS;CI SI COMMUOVE!SERVE ALTRO?DOPO TITANIC IL MIGLIOR FILM DI SEMPRE

martedì 21 luglio 2015
Portiere Volante

Uno dei miei films preferiti. Tre ore mai pesanti e  che volano leggere sull'onda di un sentimento chiamato Libertà. Impossibile non amare Wallace ,il suo personaggio , la grande intrpretazione di Mel Gibson e tutto quello che rappresenta: Giustizia e Libertà Oltre questo c'è una regia accurata che permette allo spettatore di godere di scene di battaglie fantastiche [...] Vai alla recensione »

sabato 9 aprile 2011
Vero2

Capolavoro! La storia di William Wallace in un film di Mel Gibson... in due parole è straordinario! Maaron e Isabella sono le uniche donne del film e sono bellissime entrambe. Trisitissimissimissima la sua decapitazione; bellissimissimissima la vendetta per la morte della sua amata; schifosissimissimissima la riduzione in pezzi del suo corpo; FANTASTICA l'ultima scena...

martedì 9 febbraio 2016
floyd80

 Un film epico e appassionante dove regia e sceneggiatura riescono a lavorare al meglio. Le musiche commoventi e gli intrecci narrativi fanno il resto. Anche se Gibson non è De Niro riesce a ad entrare nel personaggio di Wallace in modo impeccabile. Braveheart entra di diritto nella storia del cinema.

lunedì 21 dicembre 2015
Samubanano

Nessun film è in grado di emozionarmi come questa bellissima avventura in salsa scozzese. Voglia di indipendenza e di libertà si fondono in questa bellissima storia vera.

sabato 21 marzo 2015
Dracore92

Un film puo' essere storico, ben curato, con ottimi attori... ma qui abbiamo l'anima del film, la leggenda dello spirito di Wallace interpretata in modo egregio da Mel Gibson

venerdì 24 ottobre 2014
Valerypto

Non è un film.. è IL FILM!! Ti da emozioni impressionanti dall'inizio fino alla fine con una fotografia fantastisca, una colonna sonora epica ed una storia che realmente ti incanta e ti catapulta in un vortice di sensazioni inquitanti. Ti fà capire che bisogna lottare per degli ideali che molti di noi non hanno più!!!! Perchè.

giovedì 25 giugno 2009
Egido

Film di un'altra categoria per patos e forza emotiva....Mel Gibson è superlativo come attore e regista. La guerra e le crudeltà mostrate sono schermate dal senso profondo di amore e dalla ricerca della libertà che è diritto di ogni uomo.Fotografia suggestiva e colonna sonora da pelle d'oca!!!!Forse uno dei migliori film mai realizzati....

giovedì 5 dicembre 2013
brando fioravanti

Ricostruzione storica errata si sa. Se Gibson tende a fare il sofisticato in alcuni casi in altri cede alle più facili convenzioni cinematografiche. Ma lo spettacolo è spettacolo e quando ce ne è molto bisogna riconoscerlo. Se pure sono discordante sui cinque oscar il film è comunque epico, un cult per tutte le generazioni.

venerdì 26 dicembre 2014
paolp78

Film kolossal fortemente adrenalinico e coinvolgente. La sceneggiatura si caratterizza principalmente per la straordinaria enfasi narrativa, ostinatamente ricercata da Gibson, col chiaro intento di emozionare lo spettatore, costi quel che costi.  Si tratta di un romanzo ben congeniato per fare breccia nel grande pubblico: risultato che ottiene con straordinario successo.

sabato 20 settembre 2014
ziocamo

O sei inglese o non ce la fai

giovedì 17 luglio 2014
biso 93

Quando qualcuno che non abbia visto il film in questione se ne interessi, potrebbe pensare che un film con protagonista Mel Gibson (come anche alla regia) sia un film di poco contenuto..più d'azione e spettacolare; costui farebbe un gran errore. Gibson realizza un film epico, dalla durata di ben tre ore le quali nonostante tutto non risultano minimamente pesanti dato un ottimo bilanciamento [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 dicembre 2013
gullyfor97

William Wallace! L avrò visto 10 volte e non mi stancherò mai di guardarlo! Ogni volta imparo qualcosa in più. Inoltre, che dire, in questo film c è tutto, amore, guerra, Vendetta. .... Un capolavoro. 

lunedì 28 gennaio 2013
Suodes

questa è una recensione o un riassunto del film? Che senso scrivere una cosa del genere?

giovedì 25 novembre 2010
TheIronMaiden

Ma cazzo te ne importa di tutte le incongruenze?? Guardati il film e.. goditi il silensio!!

lunedì 18 gennaio 2010
daviderivi

non le dai a nessuno!!!

martedì 30 novembre 2010
ultimoboyscout

Ho fatto una media nel dare il mio giudizio: nel senso che l'urlo di guerra, ribellione e indipendenza della Scozia c'è realmente stato ma non è andata del tutto come ci viene proposta. Poi nulla da dire su Gibson, buona regia e ottima interpretazione, per un film senz'altro godibile ma troppo troppo lungo e nell'ultima parte stancante.

giovedì 20 maggio 2010
Grid alien

4 stelle e mezzo di pubblico lasciano trapelare il grande amore dei più per la retorica ruffiana. Perchè "Braveheart" in fondo è questo, un film retorico e ruffiano, con dei personaggi scontati e una sceneggiatura di un già visto che a volte scade nel ridicolo involontario, e se parte di queste cose(gli stereotipi, la retorica) possono essere in parte giustificate dall'essenza EPICA del film, non si [...] Vai alla recensione »

martedì 15 settembre 2009
joker91

mel gibson crea un film grandissimo,un film epico. 5 meritatissimi oscar tra i quali miglior film e regia a mel gibson. film che punta sugli ideali di patria e di libertà e che contiene battaglie rese in un modo fantastico,io di mio le considero veramente molto realistiche. il miglior mel gibson mai visto,grande prova da attore e mitica da regista veramente impressionante.

mercoledì 31 ottobre 2012
biz981

retorico

sabato 22 maggio 2010
Immanuel

Il cuore impavido di Mel Gibson si esprime in tutta la sua veemenza retorica. Breveheart, storia delle gesta eroiche del condottiero William Wallace, capeggiatore della ribellione scozzese contro gli abusi dei perfidi tiranni, che portano le insegne del regno inglese, spietato sterminatore di innocenti e stroncatore di nobili vite di guerrieri in kilt.

Frasi
Tutti muoiono, non tutti però vivono veramente...
Una frase di William Wallace (Mel Gibson)
dal film Braveheart - Cuore impavido - a cura di G.G.K.
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Levantesi
La Stampa

Estromesso dalla letteratura novecentesca in cui sopravvive nella versione negativa e problematica dell’«anti», il personaggio dell’eroe ha trovato ospitalità nel cinema hollywoodiano: anche in virtù della megalomania di certi divi, insinuano i maligni, che si ispirano alla leggenda solo per amplificare la propria. Eppure c’è da essere grati a un attore come Mel Gibson, capace di mettersi a rischio [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 16 marzo 2010
Stefano Cocci

Il boxoffice è pazzo per Gibson Due miliardi di dollari. Se è difficile definire la carriera di un uomo controverso come Mel Gibson con le parole, forse possono riuscirci i numeri. A tanto, infatti, ammonta il totale degli incassi di un attore che [...]

winner
miglior film
Premio Oscar
1995
winner
miglior regia
Premio Oscar
1995
winner
miglior fotografia
Premio Oscar
1995
winner
miglior trucco
Premio Oscar
1995
winner
migliori eff. speciali sonori
Premio Oscar
1995
winner
miglior regia
Golden Globes
1996
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati