La carica dei 101 [1]

Film 1961 | Animazione Film per tutti 79 min.

Titolo originaleOne Hundred and One Dalmatians
Anno1961
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Durata79 minuti
Regia diWolfgang Reitherman, Hamilton Luske, Clyde Geronimi
AttoriRod Taylor, J. Pat O’Malley, Betty Lou Gerson, Martha Wentworth, Ben Wright Cate Bauer, David Frankham, Frederick Worlock, Lisa Davis, Tom Conway, Tudor Owen, George Pelling.
Uscitasabato 9 giugno 2012
TagDa vedere 1961
DistribuzioneWalt Disney
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 4,17 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Wolfgang Reitherman, Hamilton Luske, Clyde Geronimi. Un film Da vedere 1961 con Rod Taylor, J. Pat O’Malley, Betty Lou Gerson, Martha Wentworth, Ben Wright. Cast completo Titolo originale: One Hundred and One Dalmatians. Genere Animazione - USA, 1961, durata 79 minuti. Uscita cinema sabato 9 giugno 2012 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 4,17 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La carica dei 101 [1] tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Crudelia De Mon tenta di rovinare la famiglia di Rudy e Anita e dei loro bellissimi cuccioli di dalmata. In Italia al Box Office La carica dei 101 [1] ha incassato 113 mila euro .

Consigliato assolutamente sì!
4,17/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,67
ASSOLUTAMENTE SÌ
I 101 dalmata conservano un'intatta vivacità.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Londra. Rudy, un giovane compositore piuttosto distratto ha un cane di nome Pongo che vorrebbe trovargli una compagna non disdegnandone una anche per sé. L'operazione gli riesce al parco e di lì a poco gli umani (lei si chiama Anita) si sposano e Pongo può vivere felice con Peggy, una femmina dalmata come lui. Di lì a non molto nasceranno 15 cuccioli che attireranno la non benevola attenzione di Crudelia De Mon, una donna ricca e priva di scrupoli che vuole farsi una pelliccia con le loro pelli. I cuccioli verranno rapiti da due malviventi pasticcioni ingaggiati da Crudelia e si troveranno imprigionati insieme a numerosi altri loro simili. Verrà allora messa in piedi da Pongo e Peggy una spedizione per liberarli che vedrà impegnati anche un gatto e un cavallo.
Walt Disney dopo La bella addormentata nel bosco affronta una 'fiaba' moderna affidando il ruolo di narratore a un cane. Perché è Pongo a introdurci alla storia spiazzandoci (parla di 'fido compagno' riferendosi a Rudy) e ad analizzare inizialmente con acume la somiglianza che spesso intercorre tra i cani e i loro proprietari. La stessa grafica che accompagna i titoli di testa è in linea con i tempi, utilizzando come motivo le macchie del pelo dei dalmati che verranno poi 'spruzzate' sul viso di Rudy dalla stilografica di Crudelia e che i cuccioli cercheranno di nascondere rotolandosi nella cenere per sfuggire ai rapitori. Ci sono addirittura numerosi mobili che sono soltanto schizzati senza assumere una dimensione realistica.
È in questo mondo in cui sono gli animali a tirare le fila delle vicende (come già sperimentato in modo anche meno rispettoso delle regole in Lilli e il Vagabondo) che si fa spazio una delle 'cattive' per antonomasia del cinema disneyano. Crudelia De Mon, spesso preceduta da un fumo giallastro che proviene dalle sigarette fumate con il bocchino, diviene al contempo simbolo ante litteram di due sensibilità che la società americana farà proprie solo in seguito: il fumo come pericolo e l'animalismo antipelliccia.
Disney si prende però anche la libertà di fare ironia sulla televisione da un lato illustrandoci il punto di vista canino nei confronti di un telefilm 'alla Rin Tin Tin' (con tanto di cucciolo già teledipendente) e dall'altro mostrandoci un antesignano dei reality dei nostri giorni denominato "Qual è il mio reato?" in cui si deve individuare il crimine per il quale il protagonista è stato condannato. Non manca poi di aprire uno spiraglio di dolorosa riflessione dinanzi a uno dei cuccioli che sembra essere nato morto per poi però risolvere positivamente la scena. I due furfanti maldestri hanno ispirato innumerevoli tentativi di imitazione il più riuscito ed esplicito dei quali è rintracciabile in Mamma ho perso l'aereo. Il film visto oggi non risente del trascorrere dei decenni. Tranne in un particolare: sarà bene che gli adulti spieghino ai più giovani che cosa sia l'alfabeto Morse perché possano godere appieno la scena in cui i cani si trasmettono i messaggi abbaiando.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

LA CARICA DEI 101 [1] disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€11,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 6 maggio 2015
Great Steven

LA CARICA DEI 101 (USA, 1961) diretto da WOLFGANG REITHERMAN, HAMILTON LUSKE, CLYDE GERONIMI Un giorno due cani dalmata, accompagnati ad un parco urbano dai rispettivi padroni, un bizzarro compositore e una gentildonna posata, si innamorano e mettono al mondo quindici cuccioli. Ma poi si mette di mezzo una vecchia amica di lei, la perfida Crudelia De Mon, che, per mezzo di due sgherri ai suoi ordini, [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 marzo 2010
Abo93

Il più bel film d'animazione in assoluto. Quando mi si ruppe la VHS piansi per tre giorni. L'ho rivisto ieri e sono tornato bambino al primo latrato!

mercoledì 30 maggio 2012
ciccio benzina

ottimoooooooo!!!!!!!! bellissimo film .

lunedì 26 aprile 2010
il cinefilo

LA CARICA DEI 101 di Wolfang Reitherman,Hamilton Luske e Clyde Geronimi(e che secondo me è uno dei capolavori della Walt Disney)è uno dei cartoni animati più divertenti e "autentici" che mi sia mai capitato di vedere nella mia vita...si tratta di un opera Disneyana fenomenale in tutti i sensi che sorprende e diverte grazie all'invenzione dei deliziosi 99 cagnolini [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 agosto 2011
Dragonia

Vera pietra miliare dell'animazione, di questo c'e' bisogno oggi, non di quella porcheria di Pixar. Viva l'animazione tradizionale!!!Viva Walt Disney!!!

sabato 2 aprile 2011
Lalli

un film carinissimo e ABBASSO LE PELLICCE. DI OGNI TIPO.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

Coppia di giovani scapoli passeggia per un parco di Londra, pochi anni dopo la fine della guerra. I Due sono inseparabili. Uno si chiama Rudy, ed è un uomo. L’altro si chiama Pongo, ed è un cane. Anzi: un dalmata, bianco pezzato di nero. Rudy è felicissimo della propria condizione di single, ma Pongo è stufo del celibato e vorrebbe una compagna. Così un giorno adocchia una splendida dalmata femmina, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati