Advertisement
ShorTS 2020 è su MYmovies con un programma ricco di corti, ma anche lunghi ed eventi speciali

Il festival triestino si sposta quest'anno in streaming. L'appuntamento è dal 4 al 12 luglio per una 21esima edizione dai contorni davvero eccezionali. PRENOTA GRATIS I TUOI POSTI »
di Tommaso Tocci

martedì 30 giugno 2020 - News

Avrebbe dovuto svolgersi nel tradizionale contesto di Piazza Verdi, a due passi dalla suggestiva vista sul Golfo di Trieste, la 21esima edizione di ShorTS International Film Festival, che ha però prontamente rivisto i propri piani e presentato oggi il programma di una manifestazione che sarà visibile al pubblico in streaming su MYmovies.

SCOPRI SHORTS INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2020 SU MYMOVIES


Supportato dalle istituzioni regionali, le quali attraverso l’assessore alla cultura Tiziana Gibelli hanno voluto ringraziare in conferenza stampa “chi ha osato” nonostante le circostanze dell’emergenza Covid-19, il festival mantiene il determinato orgoglio friulano (“una regione virtuosa da ogni punto di vista” ricorda Chiara Valenti Omero, presidente del Festival) e la tradizione di osservatorio di nuovi talenti, che operino nel mondo dei corti o in quello dei lungometraggi.

Quella dal 4 al 12 luglio “sarà una settimana di cinema all’insegna dell’eterogeneità” annuncia il co-direttore Maurizio di Rienzo. “Trieste è una città ideale per questo tipo di incroci e contaminazioni, essendo un crocevia millenario.” Due le sezioni principali, Maremetraggio (dedicata ai corti) e Nuove Impronte (per i lungometraggi), con quest’ultima che nel 2020 si apre per la prima volta al cinema internazionale e non soltanto alle nuove voci italiane.

Beatrice Fiorentino, che ne ha curato la selezione, parla di 7 film (di cui 4 italiani) che “guardano fuori dai canoni e dalle convenzioni”, e che includono profili di primo piano come Valentina Pedicini e nomi nuovi come Sebastián Lojo. “Hanno tutti in comune l’esigenza di perlustrazione dei luoghi fisici, come se ci dicessero che le coordinate del mondo vanno riscritte.” In giuria ci saranno i fratelli D’Innocenzo, Linda Caridi ed Elisabetta Olmi.

La sezione Maremetraggio, invece, rimane il cuore dell’evento e sarà tutta da scoprire con 45 opere provenienti da 27 paesi diversi. Il curatore Francesco Ruzzier conferma il tema dell’eterogeneità, resa ancora più critica dal periodo di isolamento: “Lo schermo del mio computer durante il lockdown è stata l’unica finestra possibile sul mondo esterno. Ho cercato i film più personali e quelli con lo sguardo più pronunciato.”

A dispetto delle limitazioni digitali, non mancano gli eventi accessori, a partire dalle masterclass e dagli incontri con il regista Saverio Costanzo, con Elio Germano che parlerà dei suoi ultimi due film (Favolacce e Volevo nascondermi), e con l’illustratore Simone Massi, tutti visibili in streaming. E poi l’attenzione alla dimensione educativa, con la sezione Shorter Kids & Teens che vedrà due giurie di giovanissimi (dai 6 ai 15 anni) alla scoperta dei cortometraggi, e un focus sul cinema proveniente dall’Estonia.  


PRENOTA SUBITO I TUOI POSTI
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati