Advertisement
Film nelle sale: Giulia non esce la sera, Rebecca ama lo shopping e la siciliana si ribella

Ribellioni moderne e fantasiose, tra commedie, horror e fantasy.
di Lisa Meacci

Quando lo shopping diventa ossessione
Isla Fisher (Isla Lang Fisher) (46 anni) 3 febbraio 1976, Muscat (Oman) - Acquario. Interpreta Rebecca Bloomwood nel film di P.J. Hogan I Love Shopping.

venerdì 27 febbraio 2009 - News

Quando lo shopping diventa ossessione
Con i film celebrati agli Oscar ormai alle spalle, diamo il via a un fine settimana un po' più "leggero" ma comunque denso di uscite che toccano praticamente tutti i generi.
Dopo Il diavolo veste Prada e Sex and the City, torna sul grande schermo lo scenario newyorkese alle prese con la moda, stavolta nella divertente commedia diretta da P.J. Hogan, I love shopping. Dai fortunatissimi bestseller di Sophie Kinsella, arriva la trasposizione cinematografica delle avventure di Rebecca Bloomwood, la simpatica quanto impacciata ragazza che vive per lo shopping. Rebecca, interpretata da Isla Fisher, sogna di lavorare nella sua rivista di moda preferita ma non riuscendo a trovare un incarico, accetta di scrivere per una rubrica di una rivista economica dello stesso editore, sperando che il suo desiderio possa realizzarsi attraverso vie meno dirette.
L'amore sul bordo di una piscina e visioni premonitrici
La pellicola tutta italiana Giulia non esce la sera è una delle più attese di questo weekend. Cinque anni fa il regista Giuseppe Piccioni ci proponeva La vita che vorrei e oggi torna con questa commedia drammatica e romantica insieme, portando sulla scena l'insolita coppia Valerio Mastandrea - Valeria Golino. Tra Guido e Giulia, lui scrittore di successo, lei istruttrice di nuoto in libertà vigilata, nasce una relazione che da subito però rivela delle zone d'ombra. I due si incontrano ai bordi di una piscina, si innamorano e attraverso questa loro storia, bella ma misteriosa, cercheranno di liberarsi dagli schemi che li reprimono.
C'è una discreta attesa anche per il film horror firmato David S. Goyer, Il mai nato. La giovane Casey è tormentata da un incubo premonitore di terribili eventi, ma quando tali visioni iniziano a manifestarsi anche di giorno, Casey decide di indagare sul proprio passato scoprendo sconvolgenti verità.
Esperimenti totalitari e fantasy vendicativi
Cambiando genere, il regista Dennis Gansel ci propone un film che ha fatto e farà discutere: L'onda. Tratto da una storia vera, il film racconta un esperimento di dittatura da parte di un insegnante nella Germania moderna, esperimento che ben presto sfugge al controllo del professore facendo degenerare la situazione. Quello che all'inizio sembrava essere solo un gioco di ruolo per dimostrare il funzionamento di un governo totalitario, si trasforma in un vero e proprio movimento che prende mano a mano movenze violente e razziste, dimostrando tragicamente che un fenomeno come quello nazista è possibile anche in epoca moderna.
Tra l'azione e il fantasy, arriva poi In the Name of the King, la storia di un contadino che si vede rapire la moglie e uccidere il figlio dai Krug, una banda di assassini guidati da un demoniaco stregone. Farmer, da tranquillo e pacifico lavoratore, si trasforma in un uomo assetato di vendetta e parte alla ricerca della sua bella Solana.
La tragedia all'italiana
Continua il turno italiano che questo fine settimana ha intenzione di regalarci altre tre uscite. Volfango De Biasi ci propone il suo Iago, una commedia che tenta di proporre l'Otello shakespeariano in una sorta di chiave moderna e giovanile. Iago (Nicolas Vaporidis) è uno studente di architettura innamorato di Desdemona (Laura Chiatti), la figlia irraggiungibile del rettore. Deciso a conquistarla durante un ballo in maschera, rimane beffato da Otello (Aurelien Gaya) ma poco importa, i suoi progetti vanno avanti nel tipico scenario veneziano convinto che niente possa fermarlo dal suo disegno.
Da Venezia ci spostiamo in Sicilia con Marco Amenta e la sua Siciliana ribelle. La pellicola racconta una storia realmente accaduta di una ragazza decisa a vendicare la morte e l'onore del padre ucciso dalla mafia il giorno della prima comunione. Trattenuta a stento dal fratello maggiore, Rita (Veronica D'Agostino) rimanda per sei anni la rappresaglia contro Don Salvo, periodo durante il quale annota sui suoi diari ogni movimento dell'uomo e dei suoi scagnozzi fino al momento giusto per ribellarsi.
Arriva anche Non lo so dei fratelli (nella vita e nel film) Alessandro e Cristiano Di Felice che raccontano la crisi di una benestante famiglia abruzzese a seguito di un investimento sbagliato.
Torna Impy
Per i più piccoli infine, arriva il film d'animazione tedesco Impy Superstar - Missione Luna Park. Dopo Impy e il mistero dell'isola magica torna sul grande schermo il tenero dinosauro che stavolta deve fare i conti con un cattivo impresario che vuole rapirlo e portarlo nel suo Luna Park.

Gallery


{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati