MYmovies.it
Advertisement
Box Office: la magia di Harry Potter incanta tutto il mondo

Un vero trionfo per il maghetto quattrocchi, mentre resiste Transformers 2.
di Andrea Chirichelli

Box Office Italia
Rupert Grint (30 anni) 24 agosto 1988, Watton-at-Stone (Gran Bretagna) - Vergine. Interpreta Ron Weasley nel film di David Yates Harry Potter e il principe mezzosangue.

lunedì 20 luglio 2009 - News

Box Office Italia
Doveva essere magia e magia è stata: Harry Potter parte forte, fortissimo in Italia, America e in tutto il mondo. Potrebbe essere la prima pellicola della saga a superare il miliardo di dollari worldwide. Ma andiamo con ordine. Da noi gli esercenti avevano già un cappio attorno al collo quando il maghetto quattrocchi arriva a salvare la situazione. 9.2 milioni di euro in 5 giorni sono performance da (ottimo) film di Natale, figuriamoci per una pellicola che esce a metà luglio. Il film ottiene ovviamente la prima posizione e mette una seria ipoteca per diventare il numero annuale, sarebbe la seconda volta che un film "estivo" riesce nell'impresa dopo Il Codice Da Vinci (che però non era uscito a luglio ma ben prima). I record battuti nel nostro paese si sprecano: 2.9 milioni nel mercoledì d'esordio, miglior giovedì con 1.6 milioni, altri 1.5 venerdì, insomma un vero trionfo. Adesso non resta da vedere quanto "fiato" avrà il film, visto che i fan della serie saranno presumibilmente andati a vederlo questa settimana. Il resto della classifica invece è proprio estivo, nel senso peggiore del termine: solo Transformers 2 riesce ad ottenere un risultato passabile con altri 200mila euro che portano il suo totale a 7.3 milioni (non eccezionale). Ogni commento sul resto della classifica è, onestamente, tempo perso. Il guaio è che quest'anno, per vedere un altro film degno di nota (dal punto di vista degli incassi, ovviamente), bisognerà aspettare addirittura l'ultima settimana di agosto con l'uscita de L'Era Glaciale 3. Insomma, per un mese e mezzo staremo (quasi) a girarci i pollici...
Box Office Usa
In America il 2009 sta facendo segnare record su record, alla faccia della pirateria e dei gufi che preconizzano la fine del cinema in sala (fa prima a morire quello a casa, viste le vendite dei dvd ed il fatto che il blu ray stenta a prenderne il posto). La performance di Harry Potter è eccellente ma non basta a superare quella dei robottoni di Bay. Mezzosangue è infatti a quota 159 milioni su 5 giorni di programmazione, mentre Transformers, nello stesso tempo, ne ha fatti 200 (il record è de Il Cavaliere oscuro con 203). Ovviamente il risultato è comunque eccezionale e sicuramente, a livello worldwide, Harry Potter potrebbe battere anche il blockbuster con Megan Fox. La classifica offre interessanti spunti: al secondo posto c'è sempre L'Era Glaciale 3, arrivato a quota 152 milioni, che vede la strada verso il superamento dei 200 oramai spianata. Transformers 2 ottiene altri 13 milioni e fa ad un totale di ben 363 milioni con il traguardo dei 400 assolutamente possibile. Crolla invece Bruno, numero uno la scorsa settimana, che perde oltre il 70% e che dimostra che di Borat (per fortuna...) ce n'è uno solo. Una Notte da leoni è invece indistruttibile e perde poco più del 10%, il suo totale è di 235 milioni, ossia 200 in più di quanto è costato. Bene anche The Proposal, arrivato a 128. Scende un pò troppo velocemente, rispetto a quanto sarebbe stato lecito aspettarsi, Public Enemies, arrivato a 80 milioni. Con 279 milioni Up mantiene nettamente lo scettro di miglior cartoon dell'anno (non solo per i denari...anche per la sua eccelsa qualità) e conferma il suo essere diventato secondo miglior film Pixar di sempre in Usa. Chiudono gli incolori My Sister's Keeper e I Love you Beth Cooper. Le mega uscite estive sono finite, nel prossimo mese e mezzo arriveranno le potenziali sorprese. La prossima settimana, che immaginiamo con ancora Harry Potter in testa, arrivano G-Force, una commedia per famiglie con protagonisti spie roditori, The Orphan, classico horror di mezza estate e la commedia sentimentale The Ugly Truth con la coppia Butler/Heigl

Gallery


Sandra Bullock (Sandra Annette Bullock) (54 anni) 26 luglio 1964, Arlington (Virginia - USA) - Leone. Interpreta Margaret Tate nel film di Anne Fletcher Ricatto d'amore.
Box Office Usa
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati