MYmovies.it
Advertisement
Blade Runner 2049, la rabbia incontenibile di Sapper nel corto prequel

In 2048: Nowhere to Run Luke Scott presenta il personaggio interpretato dal wrestler Dave Bautista.
di Olivia Fanfani

martedì 19 settembre 2017 - Video

In attesa dell'uscita di Blade Runner 2049, nelle sale dal 5 ottobre, Warner Bros presenta un nuovo cortometraggio prequel dell'attesissimo film di Denis Villeneuve. Il regista canadese ha commissionato tre diversi cortometraggi per "colmare le lacune e spiegare l'origine degli eventi" che separano il primo film di Ridley Scott dal "suo" sequel con Ryan Gosling e Harrison Ford.

Dopo 2036: Nexus Dawn, con protagonista il Niander Wallace di Jared Leto impegnato a presentare a un gruppo di esperti la nuova linea di replicanti Nexus9, così sofisticati da rasentare l'essere perfetto, Luke Scott (figlio di Ridley) dirige 2048: Nowhere Run.
Olivia Fanfani

Ambientato un anno prima degli eventi narrati nel film di Villeneuve, il cortometraggio introduce Sapper, un replicante costretto a vivere ai margini della società per mantenere l'anonimato. Interpretato dal wrestler Dave Bautista, il massiccio replicante è messo in difficoltà da un gruppo di teppisti che cercano in tutti i modi d'infastidire le uniche due persone con cui ha stretto un rapporto sincero. Sapper si troverà quindi costretto a scatenare tutta la sua ira, facendo saltare sovente quella copertura di uomo tacito e tranquillo che aveva faticosamente costruito per dimenticare il passato.


SCOPRI IL FILM
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati