The Age of Shadows

Un film di Jee-woon Kim. Con Yoo Gong, Kang-ho Song, Ji-min Han, Tae Goo Um, Shin Sung-Rok Titolo originale Miljeong. Drammatico, durata 114 min. - Corea del sud 2016. MYMONETRO The Age of Shadows * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 1 recensione.
Consigliato nì!
2,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Un ufficiale della polizia deve fare la talpa nella Fratellanza dei Giusti ma la missione, piano piano, diventa sempre più difficile e pericolosa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'impeccabile spy-story diretta con il virtuosismo di De Palma e la coralità di Coppola
Emanuele Sacchi     * * 1/2 - -

Corea, primi anni '30. Lee Jung-choel, capo della polizia di stato al servizio degli invasori giapponesi, è il terrore della resistenza coreana. Il suo superiore, il generale Higashi, è ben deciso a individuare i vertici dell'organizzazione e a mettervi fine, ma i suoi modi brutali e una sopravvenuta crisi di coscienza di Lee cominciano a insinuargli il dubbio in merito alla cosa giusta da fare. Intanto la resistenza si prepara a effettuare degli attentati sanguinosi.
La volontà del cinema sudcoreano di qualità è quella di dimostrare di aver appreso la lezione hollywoodiana su come si confeziona un blockbuster di impianto classico. E The Age of Shadows dimostra, o meglio ribadisce, visti i precedenti di Kim Jee-woon, come il risultato sia stato ampiamente raggiunto. È quella vena di anarchia, di folle volontà di riscrivere le regole provocando sul piano stilistico e/o contenutistico che non si manifesta più come ai tempi dello hallyu, l'"onda" sudcoreana che, a cavallo dei millenni, ha sconvolto il mondo del cinema e delle arti in genere.
The Age of Shadows è un'impeccabile spy-story di ambientazione pre-bellica, fatta di intrighi e tradimenti, ambiguità e atti eroici, che Kim dirige con il virtuosismo di De Palma e la coralità di Coppola, senza lasciare un filo pendente. Ma la sua ricerca della perfezione è anche il limite di un racconto che spesso si vorrebbe più "sporco" e scorretto, popolato dai volti tirati di chi lotta per l'indipendenza e la libertà anziché da quelli di modelli da rivista patinata. Kim guarda a De Palma, ma a quello dei decenni passati: il cinema (anche quello di De Palma) è andato avanti, nel frattempo e si interroga su nuovi temi e con modalità nuove. La natura artefatta della ricostruzione di Kim rimane visibile e palpabile per tutti i - necessari? - 140 minuti di durata, aggiungendo colpi di scena narrativi in serie - mirabile la sequenza madre sul treno, un omaggio continuo a Hollywood - ma scordandosi di metterne a segno sul piano, più raro e prezioso, del linguaggio cinematografico. La bella calligrafia oggi non basta più.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film The Age of Shadows adesso. »
The Age of Shadows | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità