La teoria del tutto

Acquista su Ibs.it   Dvd La teoria del tutto   Blu-Ray La teoria del tutto  
Un film di James Marsh. Con Eddie Redmayne, Felicity Jones, Charlie Cox, Emily Watson, Simon McBurney.
continua»
Titolo originale The Theory of Everything. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 123 min. - Gran Bretagna 2014. - Universal Pictures uscita giovedì 15 gennaio 2015. MYMONETRO La teoria del tutto * * * - - valutazione media: 3,43 su 85 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,43/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
Il film è basato sulle memorie "Travelling to Infinity: My Life with Stephen" di Jane Hawking.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Straordinaria performance dei due attori protagonisti in un film in cui la dolcezza è la cifra narrativa principale
Paola Casella     * * * - -
Showtime:
il film è stato trasmesso sabato 10 dicembre 2016 alle ore 11,45 in TV su PREMIUMCINEMA
Scopri gli altri film in televisione »

Università di Cambridge, 1963. Stephen è un promettente laureando in Fisica appassionato di cosmologia, "la religione per atei intelligenti". Jane studia Lettere con specializzazione in Francese e Spagnolo. Si incontrano ad una festa scolastica ed è colpo di fulmine, nonché l'inizio di una storia d'amore destinata a durare nel tempo, ma anche a cambiare col tempo. Del resto il tempo è l'argomento preferito di Stephen, che di cognome fa Hawking, e lascerà il segno nella storia della scienza. In particolare, l'uomo persegue l'obiettivo scientifico di spiegare il mondo, arrivando ad elaborare la formula matematica che dia un senso complessivo a tutte le forze dell'universo: quella "teoria del tutto" che dà il titolo al film. La teoria del tutto però non si concentra sull'aspetto accademico o intellettuale della vita di Hawking ma privilegia l'aspetto personale e l'evoluzione parallela di due forze dell'universo: l'amore per la moglie e i figli, e la malattia, quel disturbo neurologico che porterà al graduale decadimento dei muscoli dello scienziato e lo confinerà su una sedia a rotelle. La contrapposizione di vettori riguarda anche le convinzioni ideologiche di Stephen e Jane: lui crede solo alle verità dimostrabili, lei nutre una profonda fede in Dio.
James Marsh, regista premio Oscar per lo splendido documentario Man on Wire, sceglie una narrazione molto convenzionale per raccontare una storia eccezionale. Conscio della difficoltà di rendere appetibili al grande pubblico la decadenza fisica di un uomo e l'eccellenza accademica del suo cervello, Marsh fa leva sui sentimenti e costruisce una narrazione mainstream che non rende giustizia alla sua originalità di autore.
Ciò che eleva La teoria del tutto al di sopra della mediocrità è la performance dei due attori protagonisti: la luminosa Felicity Jones, pugno di ferro in guanto di velluto, e Eddie Redmayne, straordinario sia nell'incarnare il declino fisico di Hawking che soprattutto nel canalizzare, principalmente attraverso lo sguardo, quella dolcezza consapevole e ironica che l'ha reso un'icona internazionale. La dolcezza, in generale, è la cifra narrativa principale del film, abbinata a quell'anelito per ciò che è magico, miracoloso ed inspiegabile, e ciò che permette alla natura umana di trionfare contro ogni logica e ogni teoria.
Valeva per Philippe Petit che camminava su un filo sospeso fra le Torri Gemelle, vale per Stephen Hawking, cui erano stati diagnosticati due anni di vita e che invece è oggi un ultrasettantenne pieno di voglia di vivere, e di raccontare l'universo a modo suo.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA TEORIA DEL TUTTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Infinity
Premi e nomination La teoria del tutto

premi
nomination
Premio Oscar
1
5
Golden Globes
3
5
David di Donatello
0
1
BAFTA
3
10
* - - - -

Noia

lunedì 19 gennaio 2015 di 38ogeid

Da un film canditato a 4  più premi oscar ci si aspetta molto di più. il film è abbastanza noiso, non cattura lo spettatore, piuttosto lento, l' unica vera eccellenza è l'interpretazione di  Eddie Redmayne veramente meritevole di Oscar. Film mediocre. Niente di nuovo.  continua »

* * * * *

La teoria del tutto : l'amore

giovedì 15 gennaio 2015 di Lucrezia Bordi

 Scritto da Lucrezia Bordi : 1962, Università di Cambridge. Durante una festa Stephen (Eddie Redmayne), brillante studioso di cosmologia, incontra Jane (Felicity Jones), studentessa di lettere ed appassionata di poesia spagnola. Tra loro vi è subito intesa. Le loro vite si intrecciano sempre più intimamente e tutto sembra andare per il meglio, ma all’età di 21 anni, Stephen scoprirà di avere una malattia incurabile, quella del motoneurone, che continua »

* * * * *

Capolavoro di vita, amore e coraggio

sabato 17 gennaio 2015 di fabriziog

Ci sono alcuni film che sono imperdibili, che è obbligatorio gustarli. Uno di questi è “La teoria del tutto” (“The Theory of Everything”) di James Marsh (nomination per il Premio Oscar 2015 come miglior regista, miglior film, migliore sceneggiatura non originale e migliore scenografia) sulla vita del geniale fisico, astrofisico e cosmologo britannico Stephen Hawking (interpretato da un i-n-f-i-n-i-t-a-m-e-n-t-e bravo Eddie Redmayne (nomination come migliore attore protagonista e già vincitore del continua »

* * * * -

La dolcezza e l'amore di un genio.

domenica 4 gennaio 2015 di Ile97

Si condensano la storia pubblica e quella privata del celebre astrofisico Stephen Hawking in questo film magistralmente diretto da James Marsh,regista premio Oscar per Man on Wire-Un uomo tra le torri (2008) e basato sul romanzo di Jane Hawking dal titolo "Travelling to infinity:my life with Stephen". Viene raccontata,in primo piano,la sua storia d'amore con la prima moglie Jane Hawking dalle origini fino alla fine e al secondo matrimonio;parallelamente a questa storia troviamo continua »

Stephen Hawking
Ospite: Professor Hawking, lei ha detto di non credere in Dio... Ha una filosofia di vita che la aiuta?
Stephen: E' chiaro che noi siamo solo una razza evoluta di primati su un pianeta minore, che orbita intorno ad una stella di medie dimensioni nell'estrema periferia di una fra cento miliardi di galassie... Ma... Fin dall'alba della civiltà, l'uomo si è sempre sforzato di arrivare alla comprensione dell'ordine che regola il mondo. Dovrebbe esserci qualcosa di molto speciale nelle condizioni ai confini dell'universo. E cosa può essere più speciale dell'assenza di confini? Non dovrebbero esserci confini agli sforzi umani. Noi siamo tutti diversi, per quanto brutta possa sembrarci la vita, c'è sempre qualcosa che uno può fare e con successo. Perché finché c'è vita... c'è SPERANZA!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Eddie Redmayne
"Per quanto possa essere dura la vita... Finché c'è vita, c'è speranza!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | La teoria del tutto

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 29 aprile 2015

Cover Dvd La teoria del tutto A partire da mercoledì 29 aprile 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La teoria del tutto di James Marsh con Felicity Jones, Eddie Redmayne, Charlie Cox, Emily Watson. Distribuito da Universal Pictures. Su internet teoria del tutto (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film La teoria del tutto

APPROFONDIMENTI | Il cinema in movimento di Roy Menarini.

Archeologia dei nuovi media

lunedì 19 gennaio 2015 - Roy Menarini

Archeologia dei nuovi media Le nuove tecnologie sono ormai parte stessa delle nostre esperienze di vita, sociali e culturali insieme. Abbiamo spesso sottolineato il rapporto contraddittorio che il cinema contemporaneo intrattiene con i nuovi media. Da una parte l'intero processo del fare e mostrare film ne è intriso (dalla ripresa digitale via via fino alla proiezione video e alla distribuzione online), dall'altra il tema del vero, del reale, del biografico, dell'autentico continua a crescere come sinonimo di resistenza artistica all'industria mediale.

   

LIBRI | Scopri l'autobiografia di Jane Hawking da cui è tratto il film.

Il libro

venerdì 14 agosto 2015 - a cura della redazione

La teoria del tutto, il libro È il 1962 e Jane e Stephen frequentano l'università inglese di Cambridge. Lei è una ragazza vivace che palpita per i versi dei poeti spagnoli, lui un promettente studente di cosmologia, sempre perso nei suoi pensieri, alla ricerca di una spiegazione semplice e unica dell'universo. Eccentrico e bizzarro, così lo definisce Jane quando lo conosce. E le piace molto. Le loro vite scorrono separate, fino a che qualcosa non le avvicina indissolubilmente. Stephen ha solo ventun anni, l'età in cui l'immortalità è ancora l'unica ipotesi contemplata, quando riceve una diagnosi sconvolgente: una malattia degenerativa che gli lascia solo due anni di vita.

   

NEWS | Scopri tutti i film premiati alla 87a edizione degli Academy Awards.

Il trionfo di Birdman

lunedì 23 febbraio 2015 - Tirza Bonifazi

Oscar 2015, il trionfo di Birdman Tutti i pronostici che davano per vincitore Birdman di Alejandro González Iñárritu, gran favorito della stagione cinematografica, sono andati a segno. Per il secondo anno consecutivo è un messicano a guadagnare l'Oscar come Miglior regista: Alejandro González Iñárritu che in Birdman aveva sperimentato nuove architetture narrative mantenendo sempre il gusto per le storie intrecciate. Ma non solo. Il messicano si è anche guadagnato il premio più importante dell'Academy: quello di Miglior film. Quanto al suo grande rivale, Grand Budapest Hotel di Wes Anderson si è portato a casa quattro premi dei nove ai quali era candidato: Migliori costumi, Miglior trucco e acconciatura, Miglior scenografia, Miglior colonna sonora.

   

"La teoria del tutto": genio, ragione e molto sentimento

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il titolo è quello di un volumetto (Rizzoli, 2004) in cui Stephen Hawking, dopo aver delineato le fondamentali teorie cosmologiche da Aristotele a Einstein, avanza ipotesi su quella «teoria del tutto» in grado - unificando fisica quantistica, relatività e quant'altro - di spiegare l'origine dell'Universo. Il film di James Marsh si basa però su un altro libro, Verso l'infinito (Piemme), dove l'ex moglie Jane racconta le fasi di un matrimonio lentamente logorato dalla quotidiana tensione di contrastare gli effetti di un'implacabile malattia degenerativa. »

Da Oscar la storia di Hawking

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Il titolo non sembra una calamita per le folle. Ma il dramma sull'astrofisico inglese Stephen Hawking, tuttora vivente, sa toccare le corde giuste. Commuove e affascina quel genio, che nonostante una malattia degenerativa, fece luce sull'origine dell'universo. Bella la storia (anche d'amore), perfetti i protagonisti. Si annunciano Oscar a profusione. Da Il Giornale, 15 gennaio 2015 »

di Anna Maria Pasetti Il Fatto Quotidiano

Finchè c'è vita c'è speranza. Banale quanto si voglia, ad un uomo - un genio - il mantra è stato letteralmente salvifico. Tanto da essere ancora vivo e lucido smentendo i famosi "solo due anni di vita" che gli erano stati prognosticati da poco più che adolescente. Questi è Stephen Hawking, un miracolo della natura umana che a 73 anni appena compiuti, convive nell'immobilità dell'atrofia muscolare progressiva, continuando a studiare, pubblicare, insegnare e divulgare la scienza con un sintetizzatore vocale. »

Genio e malattia la bella storia dello scienziato Hawking

di Roberto Nepoti La Repubblica

Le neuroscienze non hanno ancora provato che esista un collegamento tra genio e malattia, però al cinema piace pensarlo. Si presta ad assecondarlo la biografia di Stephen Hawking, lo scienziato conosciuto più che per le sue teorie sulla natura del tempo e i buchi neri, per la partecipazione alle serie The Big Bang Theory e I Simpson . Tratto dal libro autobiografico della moglie Jane, il film narra l'incontro tra lei e Stephen nella Cambridge del 1963. Dopo una brutta caduta al giovane viene diagnosticata la malattia del motoneurone SLA, che secondo i medici gli lascerebbe due anni di vita (ne ha 21). »

La teoria del tutto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | lucrezia bordi
  2° | ile97
  3° | fabriziog
  4° | mericol
  5° | beppe baiocchi
  6° | filippotognoli
  7° | lele95sartorato
  8° | antonietta dambrosio
  9° | donato prencipe
10° | borghij
11° | filippo catani
12° | jonathan prestinari
13° | zarar
14° | umbexpv
15° | dhany coraucci
16° | chiarasenior
17° | gio campo
18° | eugenio
19° | cinebura
20° | lorenzo grigio
21° | niccolò binaschi
22° | flyanto
23° | cinecinella
24° | pepito1948
25° | alex2044
26° | themaster
27° | marcello1987
28° | il beppe nazionale
29° | giorpost
30° | stefano capasso
31° | romi k.
32° | luigi chierico
33° | sabrina lanzillotti
34° | gianleo67
35° |
36° | minnie
37° | evildevin87
38° | lucblaks
39° | kondor17
40° | miguel angel tarditti
41° | enzo70
42° | intothewild4ever
43° | andreius98
44° | manu02
45° | elboliloco
46° | archipic
47° | jamesavatar
48° | chiabo
49° | anglee
50° | nino pell.
51° | moon86
52° | nerone bianchi
53° | enrico danelli
54° | pisiran
55° | 38ogeid
Premio Oscar (6)
Golden Globes (8)
David di Donatello (1)
BAFTA (13)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Facebook
Twitter
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 15 gennaio 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità