Sono il numero quattro

Acquista su Ibs.it   Dvd Sono il numero quattro   Blu-Ray Sono il numero quattro  
Un film di D.J. Caruso. Con Alex Pettyfer, Dianna Agron, Callan McAuliffe, Jake Abel, Timothy Olyphant.
continua»
Titolo originale I Am Number Four. Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA 2011. - Walt Disney uscita venerdì 18 febbraio 2011. MYMONETRO Sono il numero quattro * * 1/2 - - valutazione media: 2,62 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,62/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
John Smith è un giovane straordinario ma anche un latitante in fuga da nemici spietati che sono stati inviati per distruggerlo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Impersonale variazione sul tema supereroistico, priva di una precisa idea estetica
Gabriele Niola     * * - - -

Gli alieni esistono e combattono una guerra sotteranea ed invisibile (tranne quando devasta strutture scolastiche) per eliminarsi a vicenda. Le razze sono due, ci sono i loreniani, in tutto e per tutto uguali a noi, scappati dal loro pianeta Natale e i mogadoriani, simile a noi ma più mostruosi, che dopo aver colonizzato il pianeta dei primi adesso gli danno la caccia sulla Terra.
I mogadoriani stanno uccidendo i sopravvissuti del pianeta Lorien, e lo fanno in un ordine preciso: prima il numero uno, poi il numero due e via dicendo. Ogni volta che uno di loro muore gli altri loreniani avvertono l'evento e si illumina un tatuaggio sul loro corpo. Morto il numero tre, il numero quattro sa che è arrivato il suo turno, fortunatamente in un giorno di scuola come gli altri scopre di avere dei poteri che gli consentiranno di difendersi.
Partendo dall'omonimo di libro di Pittacus Lore (pseudonimo che unisce le penne di James Frey e Jobie Hughes) D.J. Caruso si prende sulle spalle l'onere di dirigere uno script che non si vergogna di attingere a piene mani dagli ultimi 30 anni di saghe cinematografiche, con l'unico scopo di creare a tavolino un nuovo franchise.
Eppure Sono il numero quattro sembra avere più punti in comune con quei film che non sono diventati saghe (benchè lo desiderassero ardentemente) come Jumper o L'apprendista stregone, piuttosto che con quelli che lo sono diventati.
Dopo essere riuscito a rendere un remake non ufficiale di La finestra sul cortile come Disturbia un piccolo gioiello di ritmo e divertimento, D.J. Caruso dirige senza interesse una sequela di incontri e scontri tra alieni (i buoni simili ai più belli tra gli umani, i cattivi mostruosi), dimenticando di trovare una chiave personale di messa in scena. Sono il numero quattro è un film senz'anima e senza personalità, un puzzle di ottimi pezzi che una volta uniti non mostrano una figura nuova. Mescolato nel mare di prodotti simili, in cui adolescenti fuori dalla norma si innamorano di adolescenti nella norma e insieme cercano di trovare una dimensione per se stessi contro un destino avverso, Sono il numero quattro si confonde fino a sparire. Privo di qualità che lo facciano spiccare e privo di un'idea estetica che lo identifichi agli occhi del suo pubblico (come il plumbeo pallore di Twilight o il contrastato mondo blu scuro di Underworld) quest'ennesima variazione sul tema supereroistico sembra destinata al dimenticatoio.
Da figlioccio artistico di Spielberg, quale ha dichiarato e dimostrato di essere in passato, Caruso sembrava avere le carte in regola per interpretare oggi lo spirito del miglior cinema spielberghiano: l'unione tra esigenze commerciali e aspirazioni personali (sia dell'autore che del pubblico). Tutto ciò però affonda di fronte al vuoto, vorticoso e fragoroso di Sono il numero quattro.
Un giorno ripenseremo ridendo a questo periodo cinematografico fatto di saghe a tutti i costi.

Stampa in PDF

Premi e nomination Sono il numero quattro MYmovies
il MORANDINI
Incassi Sono il numero quattro
Primo Weekend Italia: € 526.000
Incasso Totale* Italia: € 1.049.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 marzo 2011
Primo Weekend Usa: $ 19.500.000
Incasso Totale* Usa: $ 54.374.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 aprile 2011
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
29%
No
71%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Meglio il numero 6. **

domenica 20 febbraio 2011 di giacomogabrielli

Stavolta il regista di DISTURBIA non lascia spazio a molte lodi. Benchè il film (sembra che) rispetti le regole del buon cinema d'azione con supereroi, eroine, mostri, alieni, raggi fotonici, esplosioni e lucette di vario genere.. beh..non ci siamo! Il tutto si presenta come un teenager movie senza via di scampo: effettivamente è ciò che è. Il primo tempo è lento, nel quale non succede nulla, ma, anzi, ci ritroviamo davanti a scene alla Dawson's Creek, continua »

* * * - -

Una nuova saga

lunedì 21 febbraio 2011 di renato volpone

Si prepara una nuova saga di alieni...per intanto si conoscono il numero quattro e il numero sei. E' comunque un buon film, piacevole, ben strutturato, buoni effetti speciali. Questi giovani alieni sono inseguiti da altri extraterrestri molto crudeli che li vogliono sterminare e con essi tutto il resto del pianeta terra. Un argomento abbastanza battuto, ma sempre piacevole da ritrovare. Come per twilight ne saranno estasiati ragazzi e ragazzine per l'avvenenza dei protagonisti. continua »

* * * - -

Chi disprezza compra :)

venerdì 25 febbraio 2011 di violettailaria

Una pellicola che inizialmente devo ammettere che non mi convinceva molto. Ero più propensa a vedere altri generi di film perchè da questo mi aspettavo il solito film sugli alieni che rapiscono la specie umana non si sa per quale banale motivo...invece qui la specie umana è destinata ad essere sterminata tramite una leggenda passata quella dei nove cn poteri soprannaturali. a parere mio gli effetti speciali sono ottimi e nn discreti come molti hanno detto e apprezzo molto continua »

* * - - -

Il primo numero delude per mancanza di dinamicità

giovedì 24 febbraio 2011 di Alexpark

Si apre così una nuova saga fantasy caratterizzata da caratteri principali troppo poco approfonditi,dal ritmo troppo lento(almeno all'inizio),da trama abbastanza originale ma poco trascinante.I Mogadoriani,feroce e dispotico popolo alieno,ha sterminato un altro pianeta alieno,chiamato Lorien.Ma da questo corpo celeste ormai devastato sono riusciti a fuggire alcuni abitanti originari,nei quali è riposta la speranza di salvezza dai terribili Mog.Il loro rifugio d'ora in poi sarà continua »

ALEX PETTYFER
"...Puoi andare dove ti pare,vedere quello che ti pare...ma un posto si giudica dalla gente che ci trovi..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
henry a jonh
tu nn sai di ke kosa sei capace....
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
numero quattro (alex pettyfer)
"Henri mi ha avvertito, ci innamoriamo di una solo persona... per sempre? Per sempre"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Sono il numero quattro

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 25 maggio 2011

Cover Dvd Sono il numero quattro A partire da mercoledì 25 maggio 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Sono il numero quattro di D.J. Caruso con Alex Pettyfer, Dianna Agron, Timothy Olyphant, Kevin Durand. Distribuito da Buena Vista Home Entertainment. Su internet Sono il numero quattro è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Sono il numero quattro

APPROFONDIMENTI | Il film riunisce le peculiarità di numerose saghe di successo.

Le innumerevoli ispirazioni di

giovedì 17 febbraio 2011 - Gabriele Niola

Le innumerevoli ispirazioni di Sono il numero quattro Sarà vera saga? Lungo, largo e pronto ad un sequel, queste le caratteristiche principali del film d’azione e fantascienza degli ultimi anni. Cercare di dar vita ad un universo parallelo e ad una mitologia esclusiva per garantire la propria sopravvivenza in sala attraverso altri film. Sono il numero quattro è solo l’ultimo di una lunga schiera di film che in questi anni si sono chiusi con un’apertura, lasciando molti punti insoluti, misteri da sciogliere e a personaggi da conoscere (vediamo il numero quattro e il numero sei, l’impressione che manchi qualcuno è forte), con la speranza che incassi favorevoli diano il via ad uno o più seguiti.

VIDEO | Intervista inedita a Alex Pettyfer.

Featurette esclusiva

lunedì 14 febbraio 2011 - Lisa Meacci

Sono il numero quattro, featurette esclusiva Dopo Eagle Eye e Disturbia, il regista statunitense D.J. Caruso torna al cinema con un nuovo thriller d'azione e promette agli appassionati del genere di vivere un'avventura all'insegna dell'adrenalina e del fantasy. Adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo fantascientifico scritto da James Frey e Jobie Hughes, Sono il numero quattro (nelle sale dal 18 febbraio) è la storia di un giovane dai poteri straordinari che fugge da crudeli nemici inviati per ucciderlo. Quarto nella lista che ha in programma di distruggere la sua specie, Alex Pettyfer alias John Smith dovrà scontrarsi con un destino che lo vuole guerriero.

   

Macchè John Smith, quello è l'alieno n. 4

di Francesco Alò Il Messaggero

Lo Spielberg regista è impegnatissimo tra un ragazzo detective (Tintin) e un cavallo eroico (War Horse). Lo Spielberg produttore punta sul giovane alieno alienato: Io sono il numero quattro. Dirige il suo pupillo D.J. Caruso, bravo in adattamenti di classici per adolescenti. Aveva giocato con Hitchcock con Disturbia (La finestra sul cortile) e Eagle Eye (Intrigo internazionale). Ora tocca alla fantascienza con effetti speciali. Nove alieni sono fuggiti dal pianeta Lorien verso la Terra inseguiti dagli invasori Mogadoriani (rasati, tatuati, enormi e sardonici: sembra la mala russa). »

A refugee from a decimated planet lives an anonymous existence as a teen in small-town Ohio until another alien race tries to hunt down him and other refugees. It's an appealing boy-meets-girl movie, with intergalactic complications.

di Betsy Sharkey The Los Angeles Times

"I Am Number Four," the appealing new kid-on-the-teen-angst block, reverberates with much of the same dark combustible mix of action and romance that's been fueling the "Twilight" vampire mega-franchise for a while now. The issues of the heart have shifted from the undead to the otherworldly, and the battles have been amped up considerably, but its fate still rests on the basic boy-meets-girls story, which frankly could use a bit more bite. Alex Pettyfer, another lean and comely Brit with moody charisma in the Robert Pattinson vein, and sugary soft Dianna Agron ("Glee's" head Cheerio) are our star-crossed high school sweethearts John and Sarah. »

Sono il numero quattro | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | giacomogabrielli
  2° | renato volpone
  3° | violettailaria
  4° | alexpark
  5° | dano25
  6° | time_traveler
  7° | fede9211
  8° | nfl 26
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Backstage
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 18 febbraio 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità