Monsieur Lazhar

Acquista su Ibs.it   Dvd Monsieur Lazhar   Blu-Ray Monsieur Lazhar  
Un film di Philippe Falardeau. Con Mohamed Fellag, Sophie Nélisse, Émilien Néron, Brigitte Poupart, Danielle Proulx.
continua»
Titolo originale Bachir Lazhar. Drammatico, durata 94 min. - Canada 2011. - Officine Ubu uscita venerdì 31 agosto 2012. MYMONETRO Monsieur Lazhar * * * 1/2 - valutazione media: 3,79 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,79/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * * -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
Un film che tratta temi come: l'immigrazione, i rifugiati, ma anche il sistema educativo nel suo complesso.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film commovente, non pietistico né moraleggiante, che riflette sul senso della perdita
Marianna Cappi     * * * * -

Bachir Lazhar, immigrato a Montréal dall'Algeria, si presenta un giorno per il posto di sostituto insegnante in una classe sconvolta dalla sparizione macabra e improvvisa della maestra. E non è un caso se Bachir ha fatto letteralmente carte false per avere quel posto: anche nel suo passato c'è un lutto terribile, con il quale, da solo, non riesce a fare i conti. Malgrado il divario culturale che lo separa dai suoi alunni, Bachir impara ad amarli e a farsi amare e l'anno scolastico si trasforma in un'elaborazione comune del dolore e della perdita e in una riscoperta del valore dei legami e dell'incontro.
Il film è un racconto semplice, sia dal punto di vista della struttura che dell'estetica, assolutamente naturalistica, ma suscita emozioni forti perché sembra uscito da un passato più autentico, incarnato dal personaggio del titolo, che delle nuove locuzioni per l'analisi logica non sa nulla ma conosce la sostanza, quella che non muta. Un passato, soprattutto, in cui l'insegnamento era anche iniziazione e cioè trasmissione di una passione prima che di un sapere e in cui l'abbraccio tra maestro e bambino, così come lo scappellotto, non era proibito ma faceva parte di un relazione profonda, che non poteva non contemplare anche le manifestazioni fisiche. Monsieur Lazhar è dunque un film commovente, non pietistico né moraleggiante, che riflette sulla perdita ma fa riflettere anche noi su cosa ci siamo persi per strada.
Le istanze sociali, quali il rischio di espulsione del maestro dal paese o la solitudine famigliare di molti bambini, contribuiscono al clima del film ma non sgomitano per emergere là dove non servono. Il cuore del film resta la relazione tra i bambini -Alice (Sophie Nelisse) in particolare- e il maestro, ovvero l'incontro con l'altro, la scoperta reciproca delle storie personali che stanno dietro un nome e un cognome sul registro, da una parte e dall'altra della cattedra. È questa simmetria, infatti, che, se inizialmente può suonare un po' meccanica, diviene poi responsabile della forza e della bellezza del film, specie perché il regista e sceneggiatore Philippe Falardeau non pone tanto l'adulto al livello dei bambini quanto il contrario. Posti di fronte alla necessità di superare un trauma che alla loro età non era previsto che si trovassero sulla strada, gli alunni di Bachir sperimentano il senso di colpa, la depressione e la paura esattamente come accade all'uomo, nel suo intimo.
Insegnando ai bambini e a se stesso a non scappare dalla morte, Lazhar (si) restituisce la vita.

Stampa in PDF

Premi e nomination Monsieur Lazhar

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
* * * * *

Come una crisalide

venerdì 31 agosto 2012 di renato volpone

Bellissimo film sulla morte e la disperazione, sull'elaboraazione del lutto. Ma chi deve superare il trauma qui sono i bambini, gli allievi di una scuola canadese. Rientrando in classe scoprono che la loro insegnante si è impiccata. A sostituirla arriva Monsieur Lazhar, un rifugiato algerino che ha visto sterminare la propria famiglia e che ha chiesto asilo politico. Lui non è un insegnante, ma si spaccia come tale e riesce anche molto bene nel suo nuovo lavoro. L'uomo viene posto in ogni istante continua »

* * * * -

La ricreazione è finita

mercoledì 5 settembre 2012 di Omero Sala

Montreal, Canada. Bachir Lazhar - un non più giovane immigrato algerino che ha la faccia da algerino e l’aria sperduta dell’immigrato - legge sul giornale di una maestra che si è impiccata in aula durante la ricreazione e si presenta alla direttrice della scuola per proporsi come supplente. Non ha mai insegnato e non ha titoli per farlo, ma riesce ad ottenere l’incarico esibendo un falso curricolo. In classe, dopo le incertezze del primo impatto, riesce a trovare continua »

* * * * -

Un maestro di vita che emoziona e commuove

sabato 8 settembre 2012 di donni romani

Nomination agli Oscar 2012 come miglior Film Straniero la pellicola di Falardeau colpisce al cuore con scene lievi e delicate, pur affrontando il tema più ostico, la morte. E l'elaborazione del lutto che chi rimane deve affrontare, attraversando quel territorio oscuro e terrificante che è il dolore. Percorso tanto più complesso se a doverlo compiere sono dei bambini, in questo caso un'intera scolaresca la cui maestra si è impiccata in aula. In una scuola canadese, all'avanguardia e attenta ai bisogni continua »

* * * * -

La morte e la vita

martedì 28 agosto 2012 di ealio91

Il tema della perdita e della morte che si sviluppa su tre binari differenti, ma in un unico luogo fatto di scontri, confronti e amicizie: la classe. A percorrere le diverse strade tre figure di tutto rispetto:  Bachir Lazar, rifugiato algerino con alle spalle una dura tragedia familiare. Improvvisato professore "un po' all'antica", che ha molto da insegnare a quelli moderni, capace di arrivare al cuore dei suoi giovanissimi studenti, porta dolcemente con sé il ricordo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Monsieur Lazhar adesso. »
Shop

DVD | Monsieur Lazhar

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 gennaio 2013

Cover Dvd Monsieur Lazhar A partire da mercoledì 23 gennaio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Monsieur Lazhar di Philippe Falardeau con Mohamed Fellag, Sophie Nélisse, Émilien Néron, Brigitte Poupart. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Monsieur Lazhar (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Monsieur Lazhar

Lezione di solidarietà con il prof algerino

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

A Montréal in una scuola elementare una maestra si impicca nella stessa aula dove ha insegnato fino al giorno prima. Sconcerto fra i colleghi, all’oscuro dei suoi motivi, un lutto devastante fra gli alunni, tutti bambinetti fra i dieci e gli undici anni, specialmente due che hanno visto per primi il corpo della maestra appeso a un gancio. Nel tentativo di porre un riparo a quel lutto, la direttrice chiede l’intervento di una psicologa mentre si mette alla ricerca di qualcuno cui affidare il proseguimento di quelle lezioni tanto tragicamente interrotte. »

Enigma Bachir

di Roberto Escobar L'Espresso

C'è una zona d’ombra, in “Monsieur Lazhar (Canada, 2011. 94’). Anzi, due i nuclei narrativi cui il film rimanda senza la preoccupazione di illuminarcene appieno i contorni e il senso. Il primo è apertamente tragico. In una scuola di Montreal, nel Québec. Simon (Emilien Neron) scopre i1 cadavere della maestra appeso a un cappio, nella stanza dove ogni mattina porta delle bottglie di latte per i compagni. Quali sono i motivi del suicidio? E perché la donna ha voluto quella messa in scena, a danno di un ragazzino di nove anni? C’e poi un secondo mistero, nella storia scritta e girata da Philippe Falardeau, a partire da un’opera teatrale di Evelyne de la Chenelière. »

di Anna Maria Pasetti Rolling Stone

Integro ma non integralista, l'insegnante elementare Bachir Lazhar tenta il miracolo: mettere le pezze negli animi di una classe sconvolta dal suicidio della maestra, che lui è chiamato a sostituire. Quarto lungo del cineasta del Québec, previene le facili retoriche e sociologie dello "school movie", e procede con rigore e personalità. Il pensiero va a La classe di Cantet, con il plus emozionale di un lutto e della tragedia di un migrante dal passato misterioso (il magistrale Fellag, attore autore teatrale e intellettuale algerino esule in Francia). »

La scuola, la prima palestra per elaborare i drammi della vita

di Silvana Silvestri Il Manifesto

È già tra le nomination agli Oscar Monsieur Lazhar, film del Québec premiato a Locarno e al festival di Toronto lo scorso anno come miglior film canadese, film che nasconde non poche sorprese. Talvolta il cinema penetra nel mondo chiuso e separato della scuola e lo fa con cautela, con affettuoso trasporto (come lo fecero Truffaut e Godard) o tentando confini stilistici inesplorati (come Essere o avere di Nicolas Philibert). Qui l'impatto è inaspettatamente violento, pur nel composto universo canadese: la professoressa Martine della sesta classe si impicca con il foulard nella sua stessa aula durante la ricreazione e la sconvolgente scoperta è fatta da un suo alunno già pieno di problemi per conto suo, senza contare quelli che gli ha procurato la prof. »

Monsieur Lazhar | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | donni romani
  3° | omero sala
  4° | ealio91
  5° | mericol
  6° | beppe baiocchi
  7° | angelo umana
  8° | babagi
  9° | olgadik
10° | maria.f
11° | kimkiduk
12° | fransis89
13° | pressa catozzo
14° | rampante
15° | stefanocapasso
16° | carpo86
17° | paolo_sem
18° | kondor17
19° | greyhound
20° | zoom e controzoom
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 31 agosto 2012
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità