Monsieur Lazhar

Acquista su Ibs.it   Dvd Monsieur Lazhar   Blu-Ray Monsieur Lazhar  
Un film di Philippe Falardeau. Con Mohamed Fellag, Sophie NÚlisse, ╔milien NÚron, Brigitte Poupart, Danielle Proulx.
continua»
Titolo originale Bachir Lazhar. Drammatico, durata 94 min. - Canada 2011. - Officine Ubu uscita venerdý 31 agosto 2012. MYMONETRO Monsieur Lazhar * * * 1/2 - valutazione media: 3,79 su 48 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La ricreazione Ŕ finita Valutazione 4 stelle su cinque

di Omero Sala


Feedback: 2102 | altri commenti e recensioni di Omero Sala
mercoledý 5 settembre 2012

Montreal, Canada. Bachir Lazhar - un non più giovane immigrato algerino che ha la faccia da algerino e l’aria sperduta dell’immigrato - legge sul giornale di una maestra che si è impiccata in aula durante la ricreazione e si presenta alla direttrice della scuola per proporsi come supplente. Non ha mai insegnato e non ha titoli per farlo, ma riesce ad ottenere l’incarico esibendo un falso curricolo.
In classe, dopo le incertezze del primo impatto, riesce a trovare una certa disinvoltura, aiutato proprio dalla inesperienza che lo rende simpaticamente anticonformista, originale, alternativo; e grazie alla sua diversità, conquista gradatamente la benevolenza dei suoi alunni e instaura con loro un rapporto genuino, non viziato dalla rigidità dei formalismi, dalla ipocrisia delle convenzioni sociali, dalla aridità delle regole istituzionali e dalla insulsaggine delle consuetudini.
Con la sensibilità che possiede, acuita anche da tragiche esperienze familiari (la moglie, scrittrice progressista,  è morta insieme ai figli nel rogo della casa appiccato da fanatici integralisti), è in grado di affrontare con la necessaria e delicata attenzione anche il trauma vissuto dai bambini per il suicidio della loro insegnante. E lo fa malgrado i divieti delle autorità scolastiche (che scaricano sugli psicologi il compito di affrontare l’argomento) e l’indifferenza dei colleghi; nonostante l’opposizione dei genitori (che non accettano di essere sostituiti o scavalcati da un immigrato nei loro mal esercitati ruoli educativi); a dispetto delle naturali resistenze messe in atto da alcuni alunni (che non hanno gli strumenti necessari per affrontare il trauma, vincere le paure, liberarsi dei sensi di colpa, superare le crisi di panico, sottrarsi al senso di abbandono).  
 
Lazhar si finge insegnante e lo diventa nel senso più completo del termine; vive nella menzogna e riesce a smantellare un castello consolidato di ipocrisie.
In uno straordinario intercambio di ruoli con i suoi alunni (paradigmatico è il suo impegno a svolgere i compiti che assegna e ad accettare il giudizio della classe), insegna e nello stesso tempo impara - semplicemente - che per avere risposte è necessario porsi domande; che i sentimenti devono essere vissuti e non affrontati come fossero patologie; che i fatti accadono anche se si tengono chiusi gli occhi; che il dolore è un esperienza di vita, non è un incidente di percorso; che la morte non si cancella dipingendo le pareti e organizzando festicciole.  
Il paziente e disincantato maestro che ha subìto una perdita crudele, aiuta i suoi alunni ad elaborare un lutto atroce.  Ed avendo patito l’angoscia della solitudine aiuta i suoi bambini a superare lo strazio delle separazioni: quella da Martine Lachance, la maestra suicida, e quella che li a poco li allontanerà da lui, quando alla fine sarà smascherato come falso (?) maestro e licenziato.
 

[+] lascia un commento a omero sala »
Sei d'accordo con la recensione di Omero Sala?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
72%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
kaipy mercoledý 5 settembre 2012
bel commento
75%
No
25%

il film Ŕ piaciuto molto anche a me e la tua recensione-commento la trovo attenta e sensibile, frutto di una riflessione a tutto tondo.

[+] lascia un commento a kaipy »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Omero Sala:

Monsieur Lazhar | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | renato volpone
  2░ | donni romani
  3░ | omero sala
  4░ | ealio91
  5░ | mericol
  6░ | beppe baiocchi
  7░ | angelo umana
  8░ | babagi
  9░ | olgadik
10░ | maria f.
11░ | kimkiduk
12░ | fransis89
13░ | pressa catozzo
14░ | rampante
15░ | great steven
16░ | stefanocapasso
17░ | carpo86
18░ | paolo_sem
19░ | kondor17
20░ | greyhound
21░ | zoom e controzoom
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 31 agosto 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità