Rapunzel - L'Intreccio della Torre

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Rapunzel - L'Intreccio della Torre   Dvd Rapunzel - L'Intreccio della Torre   Blu-Ray Rapunzel - L'Intreccio della Torre  
Un film di Nathan Greno, Byron Howard. Con Mandy Moore, Zachary Levi, Donna Murphy, Ron Perlman, Jeffrey Tambor.
continua»
Titolo originale Tangled. Animazione, Ratings: Kids, durata 94 min. - USA 2010. - Walt Disney uscita venerdì 26 novembre 2010. MYMONETRO Rapunzel - L'Intreccio della Torre * * * * - valutazione media: 4,03 su 88 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * * -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Le stranezze di Rapunzel non si fermano ai soli capelli, lunghi più di 20 metri, ma sono proprio tante. E tutte da scoprire.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un character design talmente azzeccato da consegnare la principessa alla storia delle migliori eroine Disney
Gabriele Niola     * * * * -

Raperonzolo, o meglio Rapunzel, non doveva nascere, troppo male stava la madre (Regina) durante le doglie. Fortunatamente però i soldati sguinzagliati dal padre (il Re) in tutto il regno avevano trovato il fiore dai poteri taumaturgici sbocciato da una goccia di sole caduta sulla Terra, e l'infuso con esso realizzato la curò. Nacque così una bambina dalla folta chioma che ereditò i poteri della pianta che l'aveva aiutata a nascere. Quello che i regnanti non sapevano era che il fiore era stato fino a quel momento usato da una donna malvagia, la quale da centinaia d'anni se ne serviva per tornare giovane ad ogni segno d'invecchiamento. Proprio lei, non rassegnata ad invecchiare senza il potere del fiore, rapisce Rapunzel e la chiude in un torre nascosta nel bosco, luogo conosciuto solo a lei, in cui poter evocare indisturbata e ad ogni esigenza, il potere ringiovanente dei capelli della bimba. Il giorno del suo diciottesimo compleanno però Rapunzel deciderà che è ora di smettere di seguire i consigli di quella che crede essere sua madre e di lasciare la torre per andare a vedere il mondo, in compagnia di un ladruncolo casualmente capitato nella sua gabbia dorata.
Tutto il cuore di Rapunzel - L'intreccio della torre (brutto adattamento del molto evocativo titolo originale Tangled ovvero "intrecciata") potrebbe stare simbolicamente in una delle prime scene in cui vediamo la matrigna della protagonista presentarsi nella torre. Vestita di colori scuri si specchia rimarcando alla figliastra come la sua vicinanza la tenga sempre bella (ma l'abbiamo già vista essere in realtà vecchia e brutta), mentre nel cesto che ha portato tiene delle mele. Il riferimento è chiaro, siamo nell'universo classico delle favole eppure le cose non sono come le ricordavamo.
Lontano dalla storia originale dei fratelli Grimm e molto vicino alla tradizione favolistica moderna inaugurata da Disney stesso (che di adattamenti differenti dagli originali era esperto), Rapunzel presenta infatti tutti i temi e le figure cardine del suo genere, con una ricerca del classico talmente smaccata da non poter non essere voluta. La principessa perduta, la residenza nascosta nel bosco, i numeri musicali corali comici, le scene romantiche nel lago illuminate da piccole luci, i fuochi d'artificio, le spalle comiche, l'eroismo scanzonato e via elencando sono il legame con la tradizione ma la verà novità sono il modo in cui questi elementi sono correlati e le relazioni che li legano.
Rapunzel attende l'uomo ma non perchè la salvi, le serve solo qualcuno che la scorti in un mondo che non conosce. La principessa perduta si salverà come sempre, ma da sola. Tutti gli altri, dalle spalle comiche fino a quello che dovrebbe essere l'eroe, sono aiutanti. Eppure, da vera ragazza moderna, per fare questo non rinuncia alla sua femminilità nè ad un approccio femminile al mondo (che da reclusa è l'unico che conosce). Rapunzel non è un eroe maschiaccio (anzi!) nè aspira a nulla di diverso rispetto alle principesse del passato. È una ragazza che si muove in un universo in cui gli ostacoli che le si frappongono sono prettamente moderni.
A tenere Rapunzel intrappolata nella torre infatti non è un vincolo fisico, potrebbe uscire quando vorrebbe se non fosse tenuta in scacco dalla paura instillatale fin dalla più tenera età dalla matrigna e dal ricatto sentimentale di quella che, fingendosi sua madre, professa un amore sconfinato nei suoi confronti. E proprio qui, nella sincerità e nella forza con cui questo finto amore è mostrato, il film dimostra una maturità superiore alla media. Il rapporto madre/figlia subito da Rapunzel è fondato su un continuo sminuimento, su insulti mascherati da scherzi e sul rinfaccio di un amore solo sbandierato e mai dimostrato, perchè non esiste. Il massimo del male ben mascherato dietro il massimo del bene. Si tratta di dialettiche che al cinema abbiamo visto solo nei migliori e più duri film drammatici e che qui sono perfettamente tradotte per l'universo infantile, senza cioè mai cedere un passo sul piano della godibilità o della leggerezza.
Si vede insomma come a 4 anni dalla fusione Disney/Pixar la seconda abbia cominciato finalmente ad influenzare la prima (alla sceneggiatura c'è uno degli autori di Cars) e non solo nel campo della perizia tecnica. Sebbene infatti il character design della principessa sia talmente azzeccato da consegnarla immediatamente alla storia delle migliori eroine Disney e i movimenti facciali dei personaggi consentano una "recitazione" superiore alla media (si veda la profondità con cui un solo sguardo del servo annuncia alla coppia reale il ritrovamente della figlia perduta), è però l'approccio moderno agli archetipi narrativi e la capacità di svolgerli in un racconto sufficientemente canonico da risultare classico (eppure anche sufficientemente autentico da parlarci dei rapporti familiari moderni) a svelare la longa mano di John Lasseter.

Stampa in PDF

Incassi Rapunzel - L'Intreccio della Torre
Primo Weekend Italia: € 1.861.000
Incasso Totale* Italia: € 10.548.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 marzo 2011
Primo Weekend Usa: $ 49.100.000
Incasso Totale* Usa: $ 199.666.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 aprile 2011
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Rapunzel - L'Intreccio della Torre

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Golden Globes
0
2
* * * * *

Classica eroina disney tutta nuova

lunedì 11 aprile 2011 di Dano25

Dalla fusione della Disney con la Pixar (vecchia di ormai 4 anni) nasce finalmente un capolavoro di animazione, fuori dai canoni classici della favola e dai risvolti sorprendenti, dal drammatico al comico, in 94min di pura intensità. In tempi lontani, da una goccia di sole caduta sulla Terra, sboccia un fiore dai magici poteri. Trovato da una vecchietta che ne usa i poteri per ritrovare la perduta giovinezza, il fiore rimane per secoli nascosto agli occhi della gente comune fino al giorno in cui continua »

* * * * *

Un mirabile connubio tra fiaba e psicanalisi

venerdì 29 marzo 2013 di cinematofilo

Un magico fiore dorato, scaturito da una goccia di Sole caduta sulla Terra, viene trovato da una donna egoista di nome Gothel, la quale se ne serve per mantenersi giovane nei secoli finché esso non viene trovato dai soldati del re e usato per guarire la regina, ammalatasi gravemente durante la gravidanza; la principessa Rapunzel nasce con una chioma dorata e Gothel, intrufolatasi nel castello, scopre che il potere del fiore può scaturire dai capelli della bambina ma, se questi vengono tagliati, continua »

* * * * *

Ecco com'è il mondo visto da fuori!

sabato 25 dicembre 2010 di C.Ronaldo7

Merita tanto questo film. Interessante sotto vari punti di vista. L'impronta Disney, sempre presentissima, rende gradevole l'intera visione. I personaggi ben studiati colpiscono per i loro comportamenti bizzarri, ma capaci di smascherarsi e soffrire. Sembrerebbe anche studiato come un'attualizzazione della "vicenda". Davvero originale :)  continua »

* * * * *

Un cartone a 5 stelle

mercoledì 1 dicembre 2010 di renato volpone

Come cartone animato merita 5 stelle. E' la storia della Principessa Rapunzel rinchiusa in una torre da una donna cattiva perchè, grazie ai suoi capelli magici, può restare giovane per sempre.. Al diciottesimo compleanno Rapunzel decide di scappare dalla torre per andare a vedere da vicino le lanterne luminose lanciate in cielo da suo padre il re ogni giorno del suo compleanno. Aiutata da un ladro in fuga, che per caso finisce nella torre, attraverso rocambolesche avventure arriva continua »

flynn
"Rapunzel, tu eri il mio nuovo sogno…!"
Rapunzel: "E tu eri il mio!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rapunzel (voce nella versione originale) (Laura Chiatti)
Mamma sarebbe furiosa ...
Ma non fa niente perché se non lo sa non soffrirà giusto?
Ma cosa ho fatto?Questo potrebbe ucciderla!
é troppo divertente!
Sono una pessima figlia torno indietro...
Non tornerò più indietro,uhh
Sono un essere spregevole...
Iuhhh il giorno più bello di sempre,hahahuhh
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rapunzel (Mandy Moore), Flynn Rider (Zachary Levi)
"Qualcosa ti ha fatto arrivare qui, Flynn Rider. Chiamala come preferisci: fato, destino..."
"...un cavallo."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Rapunzel - L'Intreccio della Torre

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 16 marzo 2011

Cover Dvd Rapunzel - L'Intreccio della Torre A partire da mercoledì 16 marzo 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Rapunzel - L'Intreccio della Torre di Nathan Greno, Byron Howard con Mandy Moore, Zachary Levi, Donna Murphy, Ron Perlman. Distribuito da Buena Vista Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - arabo, Dolby Digital 5.1. Su internet Rapunzel. L'intreccio della torre è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 11,99 €
Prezzo di listino: 14,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film Rapunzel - L'Intreccio della Torre

SOUNDTRACK | Rapunzel - L'Intreccio della Torre

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 10 dicembre 2010

Cover CD Rapunzel - L'Intreccio della Torre A partire da venerdì 10 dicembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Rapunzel - L'Intreccio della Torre del regista. Nathan Greno, Byron Howard Distribuita da Walt Disney, il cd è composto da musiche di genere Bambini.

APPROFONDIMENTI | Un passo avanti dell'animazione in computer grafica.

La fotogallery di

martedì 23 novembre 2010 - Marlen Vazzoler

La fotogallery di Rapunzel - L'Intreccio della Torre L'obiettivo che John Lasseter, Clay Kaytis e Glen Keane si sono posti in Rapunzel - L'Intreccio della Torre è stato quello di estendere la computer grafica non solo agli elementi architetturali ma anche ai personaggi. Glen Keane cominciò a lavorare come regista del progetto nel 1996 ma, a causa di un infarto, nel 2008 fu costretto a lasciare la direzione a Byron Howard e Nathan Greno. A lui rimase il ruolo di produttore esecutivo prima e supervisore dell'animazione poi. In un'intervista a "Collider", Keane ha raccontato: "Ho capito immediatamente… che non sapevo fare animazione con il computer.

NEWS | Una Featurette, concept art e il nuovo poster.

Creare il mondo di c'era una volta

domenica 1 agosto 2010 - Marlen Vazzoler

Comic-Con 2010: Rapunzel, creare il mondo di c'era una volta Durante il Comic-Con di San Diego i registi di Rapunzel - L'intreccio della torre (Tangled) Byron Howard e Nathan Greno, conosciutisi durante la lavorazione di Bolt, in un'intervista a Collider hanno parlato di come è nato il personaggio di Flynn, ispirato in parte a Douglas Fairbanks, Indiana Jones e al suo doppiatore Zack Levi. “Onestamente, non c'è un solo personaggio che abbiamo preso in considerazione per creare Flynn Rider. Abbiamo guardato Indiana Jones (Byron Howard: Douglas Fairbanks). Ci sono state un certo numero di persone che abbiamo esaminato.

NEWS | Levi e Moore doppiano Flynn e Rapunzel.

Un film d'animazione indirizzato ai maschietti

venerdì 11 giugno 2010 - Marlen Vazzoler

Rapunzel - L'intreccio della torre: un film d'animazione indirizzato ai maschietti Non riuscendo a raggiungere il pubblico giovanile maschile con La principessa e il ranocchio, i Walt Disney Studios hanno deciso di cambiare il marketing per il loro cinquantesimo film d'animazione e di cambiare il titolo del film su Raperonzolo (Rapunzel in originale) in Tangled (Intrecciati). Nel 2005 al Siggraph era stata mostrata una test clip che ha permesso al film di ottenere molta attenzione, ma da quel momento in poi il progetto è stato completamente rinnovato. Per il titolo italiano lo studio è giunto ad un compromesso chiamando la pellicola Rapunzel - L'intreccio della torre.

NEWS | I primi concept art del nuovo film d'animazione della Disney.

Mandy moore parla della nuova eroina

mercoledì 30 settembre 2009 - Marlen Vazzoler

Rapunzel: Mandy Moore parla della nuova eroina In un'intervista con Empire l'attrice e musicista Mandy Moore che doppierà la protagonista del nuovo film d'animazione musicale della Disney, Rapunzel, ha raccontato qualcosa sulla nuova eroina. “Mi sento onorata di essere in una così buona compagnia. Essere una principessa Disney è il sogno di ogni ragazzina. [Rapunzel] è la quintessenza della sfacciataggine, un'esuberante eroina Disney. È abbastanza moderna e curiosa. Sta raggiungendo il successo ed è ansiosa di scoprire il modo per vedere il mondo attorno a lei da cui è stata tenuta lontana per così tanti anni”.

GALLERY | Nuovi disegni preparatori del film Disney.

Nuovi concept art

martedì 6 luglio 2010 - Marlen Vazzoler

Rapunzel – L'intreccio della torre: nuovi concept art Lo scorso mese sulla pagina di facebook degli Walt Dsney Animation Studios sono usciti dei nuovi concept art del film d'animazione Rapunzel – L'intreccio della torre (Tangled), in cui si possono vedere Rapunzel (doppiata da Mandy Moore) e Flynn Rider (doppiato da Zachary Levi). Il film è basato sulla favola di Raperonzolo, ma in questa versione la protagonista incrocia la strada dell'affascinante bandito Flynn Rider. Quando il più affascinante e ricercato e bandito del regno, Flynn Rider, si nasconde in una torre misteriosa, viene preso in ostaggio da Rapunzel, una bellissima e grintosa adolescente rinchiusa in una torre con i suoi 20 metri di magici capelli dorati.

VIDEO | La Disney lancia in 3D il suo 50° film d'animazione.

Ultimo trailer italiano di

martedì 9 novembre 2010 - Marlen Vazzoler

Ultimo trailer italiano di Rapunzel - L'Intreccio della Torre A fine novembre arriva nelle sale italiane il 50° film d'animazione prodotto dalla Walt Disney, Rapunzel - L'Intreccio della Torre (Tangled). Il film si ispira vagamente alla storia di Raperonzolo che racconta le vicende di una bellissima ragazza rinchiusa fin da quando aveva 12 anni in una torre dalla malvagia strega Gothel, come punizione per il furto di alcuni raperonzoli rubati dal padre per la madre prima che lei nascesse. Quando la strega andava a trovarla, Raperonzolo lanciava dalla finestra la sua lunga treccia di capelli al richiamo della strega: “Oh Raperonzolo, sciogli i tuoi capelli, che per salir mi servirò di quelli”.

   

VIDEO | Un pod inedito di Rapunzel - L'Intreccio della Torre.

Un osso duro dal cuore tenero

martedì 26 ottobre 2010 - a cura della redazione

Maximus, un osso duro dal cuore tenero Per la gioia dei più piccini è in arrivo Rapunzel - L'Intreccio della Torre, il nuovo coloratissimo film d'animazione (firmato Walt Disney) che per la prima volta porta al cinema in versione 3D la celebre storia di Raperonzolo. Da oggi in anteprima su MYmovies un pod inedito di Maximus, il cavallo del Capitano della Guardia che ha fatto della cattura del ricercato Flynn Rider la sua personale missione. Il cavallo segue Flynn, senza paura, con sprezzo del pericolo, perfino dove le altre guardie rifiutano di andare – sembra che nulla fermerà quest'osso duro dal catturare il suo uomo.

   

Magia Disney con la bella Rapunzel

di Roberto Nepoti La Repubblica

Rapunzel Regia di Nathan Greno e Byron Howard. Animazione La collaborazione con John Lasseter fa bene alla Disney: che non rinuncia ad adattare le fiabe più celebri, dopo le varie "Biancaneve" e "Bella addormentata", ma ne modernizza anche i personaggi adattandoli ai nostri tempi. Così non solo la bella Raperonzolo dai lunghissimi capelli, confinata nella torre dai fratelli Grimm, è una ragazza tosta (le eroine della premiata casa lo sono già da tempo); anche il Principe Azzurro diventa un tipo scanzonato e di dubbia onestà di nome Flynn (come la star dei film di cappa-espada Errol). »

Grazie Lasseter, "Rapunzel" è un vero gioiello

di Francesco Alò Il Messaggero

Come si sente il tocco di John Lasseter alla Disney. Al secondo cartone supervisionato dal papà della Pixar, la casa di Zio Walt mette la quarta. Non che La principessa e il ranocchio non fosse già bellissimo. Ma Rapunzel ha una marcia in più. Tratto dai soliti Grimm (ma molto cambiati), il cartone diretto da Greno e Howard, che si rifanno alla pittura rococò di Fragonard, vede una bella principessa contaminata dai raggi del sole venire rapita da una vecchia megera. Grazie alla biondina, la vecchia può rimanere giovane. »

Le lanterne volanti di un magico sogno in 3D

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Un'adolescente dai lunghi capelli biondi prigioniera dì una strega dentro una torre... Raperonzolo dei fratelli Grimm, risarciti dal titolo italiano del 50' lungo d'animazione Disney, Rapunzel — L'intreccio della torre (in originale Tangled), fiaba tradizionale rielaborata dagli scrittori tedeschi e arrivata sullo schermo in diverse versioni, tra cui I fratelli Grimm e l'incantevole strega di Terry Gilliam con Monica Bellucci (2005). L'unica traccia delle origini (nel doppiaggio italiano) è la battuta di Flynn Rider, il fascinoso avventuriero ladro (il nome evoca Errol Flynn) che quando la «biondina» dice di chiamarsi Rapunzel risponde «Auf Widersehen», arrivederci. »

La Disney tenta il colpaccio con la principessa reclusa

di Valerio Caprara Il Mattino

È ormai difficile prevedere il gradimento del pubblico grande e piccino al cospetto dei lungometraggi d'animazione che sempre più spesso si sfidano a colpi di alta tecnologia computergrafica. La Disney, impegnata a controbattere colpo su colpo la Dreamworks e alquanto delusa da «La principessa e il ranocchio», cerca di riuscirci mettendo in campo sotto la supervisione del geniale Lasseter il cinquantesimo titolo del suo genere d'elezione. Basato sulla vetusta fiaba di Raperonzolo («Rapunzel - L'intreccio della torre»), che racconta le avventure dell'omonima e bellissima fanciulla (doppiata da Laura Chiatti) dalla lunga treccia di capelli dorati rinchiusa in una torre dalla malvagia strega Gothel, il film rimescola di buona lena i classici ingredienti dell'esuberante e grintosa eroina, dei buffi comprimari animali, delle canzoni (ahimé da noi puntualmente tradotte) che accompagnano e commentano e di una generosa quota d'azione affidata al personaggio del fascinoso bandito Flynn (doppiato da Giampaolo Morelli) ispirato al mitico Douglas Fairbanks e al moderno Indiana Jones. »

Rapunzel - L'Intreccio della Torre | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | dano25
  2° | cinematofilo
  3° | c.ronaldo7
  4° | renato volpone
  5° | luca.terrinoni
  6° | lisadp
  7° | g_andrini
  8° | ilariab84
  9° | the_end
10° | valkronos
11° | aletuppy
12° | falloutman
13° | ipno74
14° | cinematofilo
15° | novembre
16° | clanz
17° | cassandra88
18° | chiarina!
19° | sixy89
20° | pensionoman
21° | begavr
22° | kamaglione
23° | valeria21
24° | kamaglione
25° | andrea levorato
26° | eddie '85
27° | moviesnake
28° | trammina93
29° | orazio z.
30° | lamagicav
31° | ultimoboyscout
32° | il brandani
33° | francesco2
Premio Oscar (1)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Backstage
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8| 9| 10| 11| 12| 13| 14|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità