I mostri oggi

Acquista su Ibs.it   Soundtrack I mostri oggi   Dvd I mostri oggi  
Un film di Enrico Oldoini. Con Diego Abatantuono, Sabrina Ferilli, Giorgio Panariello, Claudio Bisio, Angela Finocchiaro.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2009. - Warner Bros Italia uscita venerdì 27 marzo 2009. MYMONETRO I mostri oggi * 1/2 - - - valutazione media: 1,87 su 37 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
1,87/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
I mostri ritornano ma questa volta, al posto di Gassman e Tognazzi, c'è Abatantuono e Bisio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Terzo capitolo in sedici episodi dei nuovi mostri, per demolire ipocrisie e deviazioni sociali dell'italiano contemporaneo
Marzia Gandolfi     * 1/2 - - -

Sedici episodi per raccontare e fotografare l'italiano contemporaneo e le ipocrisie della nazione ad ogni latitudine. A Roma un ragazzo di periferia ruba una carrozzella a un'invalida per entrare allo stadio mentre due camerieri impiegati in centro vaneggiano su capitali inesistenti e su un futuro impraticabile; a Milano un allibratore investe un pedone e "omette" di soccorrerlo; a Napoli un camorrista si "allarga", ristrutturando casa e mettendo a tacere architetti e operai; a Firenze un portiere ottuso si oppone alla relazione omosessuale del figlio con un professore di grande appetito. (S)travolti dalla modernizzazione e dal mondo dei consumi, sei personaggi mostruosi vivono e sopravvivono in un Paese cinico e superficiale.
Se l'Italia industrializzata, investita dalla felicità del consumismo negli anni Sessanta, generò i mostri di Age e Scarpelli, la nazione del quarto governo Berlusconi produce mostri nuovi e consenzienti. Enrico Oldoini, buon esempio di "artigiano" (ieri), mestierante del film natalizio, della crassa risata e di confezioni rapide (oggi), prosegue l'esperienza del film a episodi, il prodotto strutturalmente più tipico della commedia all'italiana.
Dalla periferia coatta allo spazio metropolitano, I mostri oggi recupera la caricatura sociale e coniuga uno sguardo sulla società contemporanea con i modelli classici della commedia e i volti comici proposti dalla televisione (Bisio, Marcorè, Finocchiaro, Panariello).
Ma se gli episodi diretti da Risi, Scola e Monicelli costruivano un nuovo universo in grado di dialogare con la realtà, in uno scambio che rimandava dall'uno all'altra, quelli di Oldoini ricorrono a forme testuali già codificate, pre-esistenti, ovvero il cinema e la televisione. A mancare è la corrispondenza tra società e rappresentazione della società, tra lo smarrimento dei nostri tempi e la forma stessa della commedia, che non trova un corrispettivo formale e stilistico.
Oldoini e autori imitano, con intenzione comica e umoristica, le caratteristiche dei nobili mostri precedenti, manipolandone le convenzioni e ottenendo una soddisfazione comica tutt'altro che irrefrenabile. Il regista offre una lettura dei mostri al secondo grado, gli attori esibiscono un'interpretazione già esibita sul piccolo e grande schermo. Come la maggior parte degli interpreti dei Mostri Oggi, Tognazzi proveniva direttamente dall'avanspettacolo e dalla televisione eppure seppe separare inequivocabilmente la commedia vera dal comico tout court.
S'intenda, la commedia all'italiana non può fare a meno di assorbire il tessuto mediale che le sta intorno, dialogando con il teatro (e la televisione) d'intrattenimento o con la società dei consumi, ma gli interpreti in questione coabitano i due mondi, riducendosi a uno strano ibrido attoriale e dialettale: il milanese Bisio, il fiorentino Panariello, il napoletano Buccirosso e il vagamente pugliese ras Abatantuono.
Fino a quando il cinema italiano non si deciderà a fare i conti con la realtà sociale e a formalizzarla in una nuova arte del racconto, rimandiamo lo spettatore ai mostri in bianco e nero.

Stampa in PDF

Premi e nomination I mostri oggi MYmovies
il MORANDINI
Incassi I mostri oggi
Primo Weekend Italia: € 1.066.000
Incasso Totale* Italia: € 1.964.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 26 aprile 2009
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
69%
No
31%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
venerdì 1 agosto 2014 alle ore 17,40 in TV su PREMIUMCINEMACOMEDY
Scopri gli altri film in televisione »
* - - - -

Ma come è potuto succedere?

giovedì 9 aprile 2009 di Sergio D.C.

Appena tornato dal cinema, ho la certezza di aver assistito al film peggiore visto negli ultimi dieci anni. Il ricordo dei geniali predecessori e un cast importante mi avevano fatto sperare, almeno, nella possibilità di trascorrere due ore serene, ma all'uscita dalla sala la sensazione di aver subito una truffa è inevitabile. Oldoini non è certo Dino Risi o Monicelli, ma un simile baratro non lo aspetti nemmeno da lui. Privo di qualsiasi humour, riesce ad intristrire senza provocare una minima continua »

* - - - -

Film senza identità

giovedì 2 aprile 2009 di mrjones

Questo film tratta dei difetti e della mentalità degli italiani a tutti i livelli sociali senza però riuscire a conquistare mai lo spettatore.Ci troviamo di fronte ad un film che non ha una vera identità.Non è un film comico,nonostanza gli interpreti,poichè le battute e i vari episodi non riescono quasi mai a far sorridere veramente,e non è neppure un film che tratta l'argomento in maniera seria e impegnata. Il risultato finale è il lasciare lo spettatore con il rammarico per non aver optato per continua »

* * * - -

I mostri del 2000

venerdì 27 marzo 2009 di Manfredi 4ever

Passano gli anni ma loro son sempre vigili, pronti a colpire: ritornano dopo più di trent'anni I mostri, rivisti e modernizzati anche se a distanza di tempo non è che siano cambiati. Enrico Oldoini dirige il terzo capitolo di una saga portata al successo da grandi menti quali Age e Scarpelli, Dino Risi, Mario Monicelli ed Ettore Scola ed interpretata magistralmente da attori del calibro di Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Alberto Sordi (tre fra i più grandi in assoluto che il nostro cinema possa continua »

* * - - -

Per piacere , parliamoci male ma con intelligenza.

venerdì 15 ottobre 2010 di weach

Per piacere! Si può parlare  di un film pIccolo con attenzione , magari solo per evidenziare come quel tentaivo fallito di rappresentare  un'Italia di oggi  abbia in realtà dimenticato quella parte  intelligente   di noi che non è mostro Instabile ed inconsapevole  ma "energia positiva da cui attingere e ripartire". L'esagerazione ha un suo limite invalicabile , non deve cadere nella banalità e ,se continua »

Claudio Bisio
(..) che centra, sono un chirurgo plastico, cosa faccio gli tiro le rughe (..)
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Carlo Buccirosso (Claudio Bisio) alla figlia
Domani ci portano via il televisore!
Ma chi, i ladri?
Ma si scema a papà, i ladri ci avvertono prima che fanno o furto?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ragazza con telefonino sulla spiaggia all'intervistatore della televisione
Mi scusi lei come reagisce al caldo soffocante di questi giorni?
Ma che sta a dì'? E perchè devo reagi'? Non ho capito!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

SOUNDTRACK | I mostri oggi

La colonna sonora del film * * * * -

Cover CD I mostri oggi È disponibile in tutti i negozi la colonna sonora del film I mostri oggi del regista. Enrico Oldoini

INTERVISTE | Dopo I Mostri e I nuovi mostri arriva in sala il terzo capitolo in sedici episodi, diretto da Enrico Oldoini.

A volte ritornano

martedì 24 marzo 2009 - Marzia Gandolfi

I mostri oggi: a volte ritornano Dopo una serie di film "usa e getta" da dimenticare appena visti (l'ultimo è La fidanzata di papà), Enrico Oldoini raccoglie l'eredità di Age e Scarpelli e la loro Italia rampante, cinica e amorale. Aggiornando la commedia italiana del boom anni Sessanta, il regista ligure si confronta con le commedie "a episodi" più riuscite dell'epoca (I Mostri e I nuovi mostri) per scovare nell'Italia del quarto governo Berlusconi i nuovi(ssimi) mostri. Terzo capitolo in sedici episodi e sei attori protagonisti (Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Giorgio Panariello, Carlo Buccirosso, Angela Finocchiaro e Sabrina Ferilli) in azione tra Roma, Milano e Napoli.

Ma i «mostri» del nuovo secolo non fanno ridere

di Marco Giusti Il Manifesto

Alla proiezione romana per critici de I mostri oggi di Enrico Oldoini, rilettura del capolavoro di Dino Risi, I mostri (1963) e del suo sequel, I nuovi mostri (1977), diretto assieme a Mario Monicelli, la prima risata scatta dopo circa un'ora, per l'episodio Povero Ghigo. La star della tv Daniel, Diego Abatantuono, si ritrova con un vecchio partner sfigato, Enzo, Claudio Bisio con pesante parrucca color topo, per andare al funerale di un certo Ghigo, col quale formavano un trio comico. Ma i due si ritrovano al funerale di un perfetto sconosciuto. »

Microstorie dall'Italia crudele

di Alberto Castellano Il Mattino

Con «I mostri» (1963) Dino Risi tocca uno dei momenti più alti della commedia all'italiana con una critica sferzante e una satira graffiante della società italiana degli anni Sessanta attraverso una ventina di episodi. Nel 1977 Risi, Monicelli e Scola con «I nuovi mostri» riprendono la formula per fustigare un Paese ben diverso. Nel 2009, ecco «I mostri oggi», i cui Enrico Oldoini con la collaborazione in fase di sceneggiatura di Giacomo Scarpelli e Silvia Scola (figli di Furio e Ettore, due degli sceneggiatori del primo film), Franco Ferrini e Marco Tiberi, ripropone lo schema per radiografare e reinventare al tempo stesso le mostruosità umane dell'Italia contemporanea. »

Quante energie dissipate sulle orme dei grandi padri

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Quante risorse dissipate per ricalcare senza fantasia un caposaldo della commedia italiana dell' età d' oro: "I mostri" regia di Dino Risi, anno ' 63, scritto da Age, Scarpelli, Scola e Maccari, affidato alla coppia Gassman-Tognazzi. Alcuni episodi sono presi di peso. Omaggio al genio dei padri? Ma l' omaggio migliore è l' invenzione, la creatività. Quelle dimostrate da Paolo Virzì e Francesco Bruni (sceneggiatore), indiscussi discepoli di quella scuola, che però in "Ferie d' agosto" o "Tutta la vita davanti" (autentici omaggi ai "Mostri") hanno interpretato la società loro contemporanea. »

I Mostri oggi? Rassegnati

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ma, insomma, ridendo la commedia castiga i costumi (leggi il malcostume), facendo opera moralizzatrice? O al contrario rappresenta vizi e pecche della nostra società con una dose di simpatia che rischia di suonare assolutoria? Scegliere una o l'altra delle opzioni significa accettare di buon grado i lazzi e frizzi di un film come I Mostri oggi, oppure rifiutarlo come un prodotto facile e compiaciuto. E del resto nel '63 anche l'ormai mitico I Mostri firmato da Dino Risi, cui si sono ispirati il regista Enrico Oldoini e la sua squadra di sceneggiatori, non ebbe un plebiscito da parte della critica. »

I mostri oggi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | sergio d.c.
  2° | mrjones
  3° | weach
  4° | cenox
  5° | ciccio capozzi
  6° | rocco cantatore
  7° | manfredi 4ever
Rassegna stampa
Claudio Carabba
Interviste
a volte ritornano
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità