La promessa dell'assassino

Acquista su Ibs.it   Dvd La promessa dell'assassino   Blu-Ray La promessa dell'assassino  
Un film di David Cronenberg. Con Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel, Armin Mueller-Stahl, Sinéad Cusack.
continua»
Titolo originale Eastern Promises. Thriller, durata 100 min. - Gran Bretagna, Canada 2007. - Eagle Pictures uscita venerdì 14 dicembre 2007. MYMONETRO La promessa dell'assassino * * * 1/2 - valutazione media: 3,95 su 253 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,95/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * * -
 critica * * * * -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Una ragazza russa muore dando alla luce un figlio. L'ostetrica, Anna, ne traduce il diario alla ricerca dei parenti cui dare in affido il bambino. Scoprirà inquietanti rapporti con la mafia russa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Cronenberg affronta la questione morale in un noir teso e potente
Matteo Treleani     * * * * -

Una ragazza russa muore dando alla luce un figlio. L'ostetrica, Anna, ne traduce il diario alla ricerca dei parenti cui dare in affido il bambino. Scoprirà inquietanti rapporti con la mafia russa, giri di prostituzione e criminalità che rapidamente la stringono in una pericolosa rete.
Cupo e inquietante, ambientato in una Londra umida e invernale, Eastern Promises è forse uno dei lavori stilisticamente più compatti ed efficaci di Cronenberg. La fotografia che vira sul rosso e il nero; l'atmosfera sospesa in cui si muovono i protagonisti, costruiscono un mondo disturbante e precario. Il tutto consente la messa in scena dell'ossessione per il corpo come superficie d'iscrizione della propria memoria, luogo delle impronte del passato. I tatuaggi raccontano i trascorsi dei protagonisti nelle prigioni siberiane e gli incontri di lavoro si fanno nelle saune, per mostrare i disegni sulla pelle.
Come racchiusi nei propri corpi i magnifici protagonisti, il glaciale Mortensen, il buffone Cassel e la sconvolta Naomi Watts, fanno trasparire un'inquietudine esistenziale, quella della scelta. Al centro della riflessione di Cronenberg, come accadeva in A history of violence, la questione morale: il comportamento di un uomo nel momento in cui il suo mondo, quello malavitoso, si scontra con quello cosiddetto "normale". La potenza di Eastern Promises è quella di trattare il tema all'interno del noir, sfruttando le logiche di genere per mettere in scena un dilemma essenziale. Rientrato in un certo modo nei ranghi, Cronenberg sceglie di non usare le armi da fuoco, cosa che lo accomuna con il Johnnie To di Election (film con cui sembra esserci più di una parentela, almeno dal punto di vista stilistico), centellina le scene d'azione che esplodono improvvise e ancora più violente durante la narrazione. Dopo averne destrutturato le regole, averle portate all'eccesso, nella sua filmografia, fino a farle collassare, Cronenberg tocca qui una delle vette più alte del noir contemporaneo.
Eastern Promises regala, tra le altre cose, una scena culto: Viggo Mortensen, nudo, lotta contro due energumeni in una sauna russa. Il sangue scuro e i colpi sordi delle lame sui muri la rendono una delle sequenze d'azione meglio riuscite degli ultimi anni.

Premi e nomination La promessa dell'assassino MYmovies
La promessa dell'assassino recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi La promessa dell'assassino
Primo Weekend Italia: € 422.000
Incasso Totale* Italia: € 3.169.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 febbraio 2008
Incasso Totale* Usa: $ 17.266.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 4 novembre 2007
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Treleani?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La promessa dell'assassino

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Golden Globes
0
3
* * * * -

Il capolavoro di cronenberg

venerdì 21 dicembre 2007 di Arvin

Una giovane donna, una prostituta, muore dando alla luce una bambina. Di questa donna non si conosce nulla e l'unica cosa che sembra far luce sulla sua vita è un diario scritto in russo. Anna, ostetrica che ha aiutato la giovane a partorire, comincia così un indagine che la condurrà nell'inquietante e agghiacciante mondo della mafia russa. Ma chi si aspetta di vedere una sorta di Padrino rivisitato o copiato si sbaglia di grosso. Cronenberg ci regala un Thriller intenso, emotivo, cruento e spettacolare. continua »

* * * * -

Ma che questione morale!

lunedì 23 giugno 2008 di cinofilo_bau

David Cronemberg torna a colpire, finalmente, dopo “la Mosca” il direttore canadese aveva un po straorzato con racconti sulla realta immaginata e la reale immaginazione e il doppio e il suo doppio e via di seguito. La promessa dell assassino racconta una storia che ha per protagonisti dei russi, per lo piu mafiosi, ma non e un film sulla mafia russa e nemmeno sui russi: avrebbe potuto raccontare, allo stesso modo anche se con atmosfere diverse, una storia di mafia italiana, cinese, marsigliese continua »

* * * * -

Cronenberg

giovedì 27 dicembre 2007 di anonimo

E' il primo fiml di Cronenberg che vedo e mi ha interessato. Dissento da tutti quelli che, semplicisticamente, liquidano un lavoro con "brutto" o "fa schifo". Dentro un panorama cinematografico in cui o vai al cineforum o ti propinano ogni sorta di superficilità tematica, trovo che questo noir si davvero coinvolgente...Se poi non si è in grado di andare oltre un inseguimento a 200 km orari con macchine che si cappottano e riprendono la corsa, se non si è felici se non scorre sangue in maniera gratuita, continua »

* * * * -

La promessa dell'assassino

domenica 9 agosto 2009 di danilodac

Una ragazza russa muore partorendo una bambina, l’allevatrice legge il diario della defunta e cerca di rintracciare le origini della famiglia per affidarne la custodia. Conoscerà Nikolai, servo della mafia russa, e sarà travolta dal tumultuoso scorrere degli eventi tra degrado, prostituzione e criminalità. Per il suo 16° lungometraggio, Cronenberg sceglie un’altra storia di violenza e di rimpianti dove ancora una volta è il passato a condizionare la vita di un uomo e le sue azioni. Quello che continua »

Mortensen
Rimani ancora viva per un pò…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mortensen
Come posso diventare re, se il re è ancora al suo posto…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Naomi Watts a Mueller-stahl
"Io sono una levatrice"
"mmm...quindi, a meno che una delle mie figlie non mi nasconda qualcosa.....lei ha sbagliato indirizzo!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La promessa dell'assassino

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 7 maggio 2008

Cover Dvd La promessa dell'assassino A partire da mercoledì 7 maggio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La promessa dell'assassino di David Cronenberg con Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel, Armin Mueller-Stahl. Distribuito da Eagle Pictures. Su internet La promessa dell'assassino è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film La promessa dell'assassino

INCONTRI | Viggo Mortensen e David Cronenberg di nuovo insieme in un thriller.

Assassino dal cuore d'oro

venerdì 14 dicembre 2007 - Claudia Resta

Viggo, assassino dal cuore d'oro Il misterioso e ruvido Nikolai (Viggo Mortensen) è legato a una delle più note famiglie criminali di Londra. Gestisce la sua vita in maniera attenta e metodica; tutto questo viene però sconvolto quando sulla sua strada appare Anna (Naomi Watts), un'ostetrica che vuole indagare sul mistero che circonda una sua paziente, una prostituta morta durante il parto. Anna scopre accidentalmente delle prove compromettenti per la famiglia cui Nikolai è legato: questo scatenerà una serie di delitti, menzogne e ricompense, con Nikolai a fare da perno a tutti gli avvenimenti.

NEWS | Mortensen si aggiunge alla lista di attori che vogliono ritirarsi.

Viggo mortensen vuole smettere di recitare

martedì 7 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Viggo Mortensen vuole smettere di recitare Negli ultimi mesi diversi attori hanno dichiarato di voler smettere di recitare, perché stanchi del loro lavoro, come Angelina Jolie e Joaquin Phoenix. Alla lista si dovrà aggiungere Viggo Mortensen che ha dichiarato "Nelle ultime settimane sono partito da Los Angeles per il Giappone, per poi andare in Corea, Polonia e in Inghilterra. È una cosa ridicola e non salutare, ma accade. Sto prendendo dei provvedimenti affinché possa cambiare la situazione. Niente più film. Non accetto le proposte di film da più di un anno.

   

NEWS | Cronenberg sta pensando di girare un seguito al film uscito nel 2007.

Avrà un sequel?

martedì 31 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

La promessa dell'assassino: avrà un sequel? Il regista David Cronenberg farà di nuovo squadra con Viggo Mortensen, lo sceneggiatore Steven Knight, il produttore Paul Webster e la Focus Features per fare un sequel di La promessa dell'assassino. Al momento il team si siederà insieme per discutere il seguito anche se il regista ha ammesso di avere già delle idee chiare. Dopo che tutti saranno d'accordo su come procedere, Knight scriverà la sceneggiatura mentre Cronenberg e Mortensen cercheranno di trovare un periodo in cui entrambi sono liberi dai precedenti impegni.

   

NEWS | Cronenberg sta pensando di girare un seguito al film uscito nel 2007.

Avrà un sequel?

martedì 31 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

La promessa dell'assassino: avrà un sequel? Il regista David Cronenberg farà di nuovo squadra con Viggo Mortensen, lo sceneggiatore Steven Knight, il produttore Paul Webster e la Focus Features per fare un sequel di La promessa dell'assassino. Al momento il team si siederà insieme per discutere il seguito anche se il regista ha ammesso di avere già delle idee chiare. Dopo che tutti saranno d'accordo su come procedere, Knight scriverà la sceneggiatura mentre Cronenberg e Mortensen cercheranno di trovare un periodo in cui entrambi sono liberi dai precedenti impegni.

   

Poesia di corpi violati. «La promessa dell'assassino» di Cronenberg narra la storia di Nikolai, sgherro e schiavo della mafia russa, che con orrore, senza ribellarsi, perseguita altre vittime

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Nikolai, così amiamo continuare a pensare, è uno schiavo che sente orrore per ogni schiavitù, e che però si condanna a partecipare all'orrore dei padroni. Sono dense di morte le prime sequenze di La promessa dell'assassino (Eastern Promises, Gran Bretagna, Canada e Usa, 2007, 96'). Il film di David Cronenberg inizia in una quiete carica di tensione, e di colpo un rasoio lacera la gola di un uomo. Subito dopo torna il sangue, e in modo persino più doloroso. Questa volta si tratta di Tatiana (Sarah- Jeanne Labrosse), una ragazzina russa impaurita e sporca che sta per abortire. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Grande film di un regista capace di sorprenderci ogni volta, La promessa dell'assassino è un "Taras Bulba" riambientato nella Londra odierna, dove i legami famigliari, i rituali, la violenza della mafia russa del clan "Vori v'zacone" sembrano rimasti fermi a quelli degli antichi cosacchi di Gogol. Nel bel mezzo del clan mafioso capita l'ostetrica Anna, anche lei di origine russa: ha assistito al parto e alla morte di una ragazzina e ora cerca una famiglia cui affidare la neonata. E' così che incontra Seymon, capogang sotto la maschera di ristoratore, e i suoi due figli: l'uno naturale, lo squilibrato Kirill, l'altro adottivo, il carismatico Nikolaj, autista-killer apparentemente freddo come una lama, in realtà ansioso di riscatto. »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

Il vero maschio lotta senza vestiti addosso. Combatte nudo l'antico guerriero Beowulf, montagna di muscoli cesellati al computer. L'avversario è un mostro dalla carne fradicia ma sprovvisto di armi e calzoncini, il fair play tra il bello e il bestione esige parità. Per questo la scena del duello nei "Predatori dell'arca perduta" – rivale con turbante e scimitarra acrobaticamente manovrata, Indiana Jones che lo fredda con un colpo di pistola, fregandosene della correttezza guerriera – strappava l'applauso. »

Più bravo di Steven Spielberg? Meglio di Martin Scorsese? Con il suo ultimo film, Cronenberh ha fatto centro ancora una volta

di Giulia D'Agnolo Vallan Il Manifesto

Dall'America tra westem e noir «a sangue fieddo» (vedi Truman Capote) di A History of Violence e a un viaggio nei rituali sanguinari dell'antica mafia russa che si nasconde dietro alla porta di un ristorante di Londra. È Eastern Promise (in italiano La promessa dell'assassino), il nuovo, ipnotico rompicapo di David Cronenberg, un film sontuoso ed essenziale allo stesso tempo, che arriva nelle sale sotto le sembianze più innocue di un gangster film di serie B, una versione transiberiana del crimine «italian american», di Scarface, Vito Corleone, Tony Soprano. »

La promessa dell'assassino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Golden Globes (3)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 14 dicembre 2007
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità