Identità

Acquista su Ibs.it   Dvd Identità  
Un film di James Mangold. Con John Cusack, Ray Liotta, Amanda Peet, Alfred Molina, Clea Duvall.
continua»
Titolo originale Identity. Thriller, durata 87 min. - USA 2003. MYMONETRO Identità * * 1/2 - - valutazione media: 2,88 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,88/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Una violenta tempesta costringe dieci persone a rifugiarsi in un motel. Sono dieci perfetti sconosciuti e non hanno niente in comune. Eccetto un destino inquietante; un misterioso killer sembra intenzionato ad ucciderli, uno dopo l'altro.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un thriller di qualità con un ottimo cast e una solida sceneggiatura
Marco Cavalleri     * * * - -

Una forte tempesta costringe dieci persone a rifugiarsi in un motel. Sono dieci perfetti sconosciuti che sembrano non avere nulla in comune. Quando peṛ un misterioso killer sembra intenzionato ad ucciderli uno dopo l'altro scoprono sinistre coincidenze: tutti sono nati il 10 maggio, tutti portano il nome di uno stato americano. Ma la vera partita si sta giocando da tutt'altra parte, in una sala dove uno psichiatra deve convincere un giudice della Corte Suprema a ritirare la condanna a morte comminata a un serial killer con disturbi mentali. Che, guarda caso, ha compiuto una strage in un motel... "Psycho" più "Dieci Piccoli Indiani" più "Seven" più "I Soliti Sospetti": sembrano questi i numi tutelari del film diretto da James Mangold. Che peṛ, nonostante l'indubbia ispirazione (per non parlar di plagio) tratta dalle opere citate, evita con fermezza il rischio della dispersione e conduce in porto un thriller tra i più interessanti della stagione. Ben aiutato da un cast di quasi star (da Cusack a Liotta alla rediviva De Mornay) e da una sceneggiatura solida, il regista regala qualche momento di paura azzeccato. E conferma che la sospensione dell'incredulità dipende soprattutto dalla capacità di creare sitazioni e immagini che impediscano al cervello di registrare le eventuali incongruenze. Per chiudere su una nota intelligentemente pessimista: il male è talmente immanente alla personalità di chiunque da sapersi nascondere per riemergere nei momenti più inaspettati. Da vedere.

Premi e nomination Identità MYmovies
il MORANDINI
Incassi Identità
Incasso Totale* Italia: € 928.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 dicembre 2004
Primo Weekend Usa: $ 16.225.000
Incasso Totale* Usa: $ 16.225.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 27 aprile 2003
Sei d'accordo con la recensione di Marco Cavalleri?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Identità

venerd́ 1 febbraio 2008 di Raffaele Palazzo

Un thriller carino, con un buon ritmo e una storia abbastanza interessante. L'incidente scatenante ovvero l'incidente che muove tutti i personaggi dentro l'hotel è banalotto e non ti aspetti che la storia si muova poi sulla dissociazione, la multipersonalità per poi passare all'apparente complicità tra il finto poliziotto e l'aggressore. Ma tutti questi non sono i fili che dipanano la matassa, sarà ben altro il colpo di scena finale, purtroppo l'elemento che colloca Identità su quel piano in cui continua »

* * * - -

Bell'idea...sfruttata solo in parte.

venerd́ 6 marzo 2009 di Frank

Thriller di buona qualità non esente peṛ da alcuni difetti...se l'idea delle identità multiple risulta interessante toglie peṛ un po' di realismo alla vicenda...l'espediente poteva essere sfruttato meglio e invece in alcuni casi tende a giustificare la inverosomiglianza degli omicidi..i caratteri di alcuni personaggi sono abbastanza delineati, altri invece lo sono decisamente meno...anche sul fronte della recitazione si mettono in evidenza in positivo Amanda Peet, Ray Liotta e Clea DuVall..mentre continua »

Malcolm Rivers (Pruitt Taylor Vince)
Salendo le scale ieri sera ho incontrato un'uomo che non c'era neanche oggi lui è qua spero tanto che se ne andrà
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Paris
Rhodes "Paris! Parigi... non l'ho mai vista..."
Paris "E non la vedi neanche stasera."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Identità

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 5 giugno 2012

Cover Dvd Identità A partire da martedì 5 giugno 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Identità di James Mangold con John Cusack, Ray Liotta, Amanda Peet, Alfred Molina. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Identità (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 3,99 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 4,00 €
Aquista on line il dvd del film Identità

di Roberto Nepoti La Repubblica

Durante un furioso temporale, dieci piccoli americani capitano in un motel gestito da una specie di Norman Bates. Contiamoli: sono una diva del cinema antipatica (Rebecca DeMornay) e il suo imprevedibile autista (John Cusack); un sedicente agente di polizia (Ray Liotta) con pericoloso criminale appresso; una graziosa prostituta che intende riciclarsi in coltivatrice d'agrumi; una coppia litigiosa e una famigliola: papà, mamma e un bambino che non apre mai bocca. Come nell'arcinoto Dieci piccoli indiani di Agatha Christie, cominciano a lasciarci le penne uno dopo l'altro; ma in maniera molto più pulp ed emoglobinica: chi con la gola tagliata, chi con la testa spiccata dal corpo addirittura; chi con una mazza da baseball conficcata nell'esofago, chi nel rogo di un'auto. »

di Enrico Magrelli Film TV

Dieci sconosciuti, con un loro segreto e una loro instabilità caratteriale, si ritrovano in un motel. Li portano nelle stanze poco accoglienti di quel luogo sperduto un temporale violentissimo e una catena a incastro, di incidenti, di distrazioni fatali. I dieci personaggi hanno nomi e cognomi con connotazioni geografiche: nomi-gioco e altri dettagli (si scopriranno vedendo il film) che illuminano e offuscano il concetto di “identità”. Identità degli sconosciuti-ombre (interpretati da una schiera di attori efficaci, da John Cusack ad Amanda Peet) e identità disturbata, frammentata, multipla di un pluriomicida condannato a morte (Pruitt Taylor Vince, l’attore dalle pupille in moto perpetuo). »

Identità | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Cavalleri
Pubblico (per gradimento)
  1° | raffaele palazzo
  2° | frank
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
Link esterni
sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità