Angel Heart - Ascensore per l'inferno

Acquista su Ibs.it   Dvd Angel Heart - Ascensore per l'inferno   Blu-Ray Angel Heart - Ascensore per l'inferno  
Un film di Alan Parker. Con Mickey Rourke, Charlotte Rampling, Robert De Niro, Pruitt Taylor Vince, Lisa Bonet.
continua»
Titolo originale Angel Heart. Drammatico, durata 113 min. - USA 1987. - VM 14 - MYMONETRO Angel Heart - Ascensore per l'inferno * * * 1/2 - valutazione media: 3,69 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,69/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Un detective indaga sulla scomparsa di un famoso cantante. La strada verso la verità si intreccia pericolosamente con la magia e misteriosi uccisioni.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'inesorabile e spietata discesa agli inferi
Manuel Paolino     * * * * -

New York, 1955. Harold Angel è uno scalcinato investigatore privato. Un inquietante personaggio gli commissiona un'indagine molto particolare: scoprire se Johnny Favourite, cantante ricoverato anni prima in ospedale e sofferente di una grave amnesia, sia vivo o morto.
La pellicola, scritta e diretta da Alan Parker, si basa su un racconto di William Hjortsberg. Le sfumature cupe e le dinamiche classiche del noir sono i toni scelti dal regista per questa detection-story al limite fra thriller e horror. Mickey Rourke, con le sue cicatrici, l'aria trascurata, la sigaretta sempre accesa, lascia di sé una traccia splendente e maledetta, sorniona e sfatta. Impossibile da dimenticare nel film, e nell'immaginario del cinema. Come memorabile è Lisa Bonet nel ruolo di Epiphany Proudfoot.
Da Brooklin ad Harlem, fino a New Orleans, mentre la storia si intasa di mistero, ci si imbatte in inquadrature capaci di evocare grandi suggestioni: il campo lungo dove Angel si intrattiene a parlare sulla spiaggia ne è un esempio. Una boccata d'ossigeno, in un percorso filmico e narrativo in cui anche il sesso è intriso di sangue. E il montaggio, in alcune sue parti, come durante la ritmata sequenza del sacrificio voodoo, assume la natura di una frenetica danza. Per diventare addirittura traumatico nella scena della stanza d'albergo dove, il tempo, appare fermarsi. E consumarsi in maniera selvaggia e surreale.
Una discesa ripida quindi, in cui si cammina, al buio, accompagnati da visioni di morte, reminescenze frammentarie, attenti a dove mettere i piedi, concentrati sulla direzione giusta da seguire. E qua e là si vedono le impronte ossessive di Alan Parker. I suoi ventilatori, il sangue che sporca le pareti, che si sostituisce alla pioggia, che fluisce da e con le immagini. E poi, quei dieci minuti di finale in cui tutto accade così in fretta da sembrare fin troppo precipitoso, perché si vorrebbe capire e fare chiarezza. Ma succede invece che si precipita e basta. Dritti all'inferno.

Sei d'accordo con la recensione di Manuel Paolino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
87%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Un indimenticabile noir

lunedì 10 marzo 2008 di Marco Padùla

Ritengo che "Angel Heart" sia il titolo più significativo della filmografia di Alan Parker. La prima volta che ho visto questo film avevo 15 anni.Devo dire che ha profondamente segnato il mio modo di vedere le cose. Il regista, a mio avviso, ha voluto inscenare una metafora sulla inesorabilità del male. La "morale" di cui il film è intriso è che, una volta fatta una scelta di vita collegata al Male,è pressochè impossibile tornare indietro. La salvezza, la redenzione sono negate. Si assiste alla continua »

* * * * *

Unico , irripetibile ,sconvolgente,sorprendente!

sabato 8 gennaio 2011 di weach

Testo definitivo Angel Heart  di Alan Parker è trasposizione cinematografica fedele dal romanzo Falling Angel di William  Hjortsberg con eccezione di ambientazioni che nel romanzo sono  stabilmente in New York  City mentre nel film l’azione si sviluppa  prevalentemente in New  Orleans e l’altra eccezione  della  ragazza Epiphany  Proudfoot assente  nel romanzo . Angel Heart   dai toni estremi è in contempo continua »

* * * * -

Thriller quasi capolavoro per l'originalità

mercoledì 15 settembre 2010 di weach

Alan Parker, regista del film , dice del suo lavoro:" tutto è andato bene anche per la grande partecipazione  di  Mikey  che ringrazierò sempre..... lui ha visto in questo copione tanto della sua storia e mia  ha detto più volte ...spero che tutto  sia strumento di liberazione per me " Sottotitolo potrebbe essere " Alla ricerca Jonny Favoreet" . Il film resta celato sino all' ultimo fotogramma , continua »

* * * - -

Voodoo noir per un grande mickey rourke

giovedì 5 febbraio 2009 di Nick

Credo che il soggetto fosse buono e non banale. Lo script invece mi è sembrato un pò arzigogolato e tirato via nel finale. La regia è interessante,d'altra parte Parker è un cineasta di rango,così come la fotografia che cattura i chiaroscuri del noir e i toni caldi del Sud. L'atmosfera è tesa,tirata,sulfurea per tutto il corso del film che,complici alcune sequenze ossessivo-ricorsive,accumula un bel ritmo cupo e incalzante. Alcune cose però sono ridondanti e "un pò così",come la scena dei voodoo continua »

Il diavolo Louis Chypre (Robert De Niro) a Angel (Mickey Rourke)
Sa cosa dicono, signor Angel ? Che nel mondo non c'é sufficiente religione per far sì che gli uomini si amino, ma abbastanza per far sì che si odino.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il diavolo Louis Chypre (Robert De Niro) a Angel (Mickey Rourke)
Sa cosa dicono, signor Angel ? Che nel mondo non c'é sufficiente religione per far sì che gli uomini si amino, ma abbastanza per far sì che si odino.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Louis Chypre (Robert De Niro) a Angel (Mickey Rourke)
La carne è debole, solo l'anima è immortale… e la tua appartiene a me…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Angel Heart - Ascensore per l'inferno

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 21 agosto 2015

Cover Dvd Angel Heart - Ascensore per l'inferno A partire da venerdì 21 agosto 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Angel Heart - Ascensore per l'inferno di Alan Parker con Mickey Rourke, Charlotte Rampling, Robert De Niro, Pruitt Taylor Vince. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Surround 2.0 - stereo - inglese, Dolby Surround 2.0 - stereo - spagnolo, Dolby Surround 2.0 - stereo - tedesco, Dolby Surround 2.0 - stereo. Su internet Angel Heart. Ascensore per l'Inferno (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Angel Heart - Ascensore per l'inferno

CELEBRITIES | Dopo una lunga serie di battute d'arresto, l'attore ha ritrovato se stesso.

L'uomo spezzato

martedì 3 marzo 2009 - Stefano Cocci

5x1: Mickey Rourke, l'uomo spezzato Attore talentuoso e ribelle, sex symbol, uomo violento, drogato, pugile, sostenitore dell'IRA, fallito, rinato. Sono tante le cose che si possono dire di Mickey Rourke, nessuna scontata, tutte vere, tutte essenziali a percorrere la strada della dannazione come a plasmarlo per renderlo sullo schermo l'icona dei sogni spezzati. Rourke ha conosciuto la gloria: era la fine degli anni Ottanta e, dopo 9 settimane e mezzo, l'altra metà del cielo avrebbe fatto qualunque cosa per una notte con lui, l'altra metà avrebbe voluto essere come lui.

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Rieccolo, Robert De Niro Rieccolo come lo ricordavamo: uno splendido attore tragico e ironico, insieme intenso e leggero. C’è voluto Martin Brest, l’ottimo Martin Brest di Prima di mezzanotte, per guarirlo dalla sua fastidiosa malattia d’attore. Quale? In termini quasi-scientifici la si pu chiamare nicholsonite, o sindrome di Jack Nicholson. In termini più immediati la si preferisce indicare come gigionismo di successo. Ricordate il Mendoza di Mission (Roland Joffé, 1986), L’Al Capone di Gli intoccabili (Brian De Palma, 1987), il Louis Cyphre - o Lucifero - di Angel Heart (Alan Parker, 1987)? De Niro strafaceva, in quei personaggi. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

E invece rieccolo grande - e fresco, e ironico, e leggero - in Prima di mezzanotte. Il merito è anche del suo meno famoso partner - Charles Crodin, mite e decisissimo "impiegato criminale", timido ma granitico assertore della dignità dell’uomo comune - e soprattutto di Martin Brest. Con Vivere alla grande (Going in Style) Brest si fece apprezzare alla Mostra di Venezia dell’80. Era quella la sua opera prima, dopo gli esordi di Hot Dogs for Gauguin, cortometraggio realizzato presso il Dipartimento di cinema dell’Università di New York e Hot Tomorrows (1977), saggio d’esame per l’Afi, American film institute di Los Angeles. »

Angel Heart - Ascensore per l'inferno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Manuel Paolino
Pubblico (per gradimento)
  1° | marco padùla
  2° | weach
  3° | weach
  4° | nick
  5° | poliziano
  6° | nello russo
  7° | aristoteles
  8° | spartacus1952
  9° | giofredo'
10° | nicolò
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità