Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 21 aprile 2018

Jill Clayburgh

Data nascita: 30 Aprile 1944 (Toro), New York City (New York - USA)
Data morte: 5 Novembre 2010 (66 anni)
occhiello
In quanti siamo su questo letto?!?
dal film Amarti a New York (1980) Jill Clayburgh Kate
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jill Clayburgh
Golden Globes 1982
Nomination miglior attrice per il film Una notte con vostro onore di Ronald Neame

Golden Globes 1980
Nomination miglior attrice per il film E ora: punto e a capo di Alan J. Pakula

Golden Globes 1980
Nomination miglior attrice per il film La luna di Bernardo Bertolucci

Golden Globes 1979
Nomination miglior attrice per il film Una donna tutta sola di Paul Mazursky

Premio Oscar 1979
Nomination miglior attrice per il film E ora: punto e a capo di Alan J. Pakula

Premio Oscar 1978
Nomination miglior attrice per il film Una donna tutta sola di Paul Mazursky

Festival di Cannes 1978
Premio miglior attrice per il film Una donna tutta sola di Paul Mazursky



Jill Clayburgh muore a 66 anni di leucemia.

Classe di attrice e di donna

luned 8 novembre 2010 - Pino Farinotti cinemanews

Classe di attrice e di donna La Clayburgh era quella che sembrava, una newyorkese intelligente, emancipata, libera ed... ebrea. Sofisticata ma sottotono, donna di classe nata bene e privilegiata fin dall'inizio con la frequentazione di scuole d'arte prestigiose certo sulla premessa di un talento predestinato. In partenza favor il teatro e, a 22 anni, consegu una laurea in teatro al Sarah Lawrence College. Alta e affascinante, sottile, certo bella ma non bellissima, si pose nel cinema come una sorta di Jane Fonda con appeal minore, tuttavia efficace e capace di trasmettere i caratteri della donna "emancipata e libera", appunto.
L'esordio nel cinema fortunato, anche questa sembrerebbe una predestinazione, perch Oggi sposi... (1969) fa esordire Robert De Niro e Brian De Palma. Jill si fa notare anche in Wagon-Lits con omicidi, carina e divertente, del resto, anche l, in buone mani, quelle di Gene Wilder. L'attrice ha 32 anni, il momento del salto di qualit. Che arriva un paio di anni dopo con Una donna tutta sola, per la regia di Paul Mazursky. Il ruolo quello di Erika, con bella famiglia, vita organizzata e sicura, a New York. Un giorno suo marito le dice di amare un'altra, e che se ne andr. Il trauma alto naturalmente. C' di mezzo una vita da riorganizzare, una figlia quindicenne non semplice da gestire in solitudine, e poi il dolore, l'orgoglio, la sorpresa e tutto il resto. Arriva lo stadio dei consigli delle amiche e quello delle nuove frequentazioni. In macchina deve subire l'attacco di un vecchio amico "ti ho sempre amata". Scappa frastornata. Poi fa un incontro interessante, con un artista importante, un inglese. Nasce la relazione, "bella ma non bellissima", gradevole ma insufficiente. Nel frattempo Erika ha imparato a conoscere se stessa e si abituata all'indipendenza. E quando il marito la chiama e piagnucolando le dice che torner a casa lei lo manda al diavolo. Fu davvero brava in quella circostanza la Clayburgh, ebbe anche una nomination all'Oscar. Soprattutto, come legittimo che accada col cinema, diede forza a tante donne che si trovavano in quella situazione. Eravamo alla fine degli anni settanta, il cinema aveva gi presentato caratteri femminili forti, ma Jill ci mise qualcosa in pi, e scremando l'essenziale di quei ruoli, se una moglie "manda al diavolo" un marito stupido e pentito Erika uno dei modelli che la memoria del cinema evoca all'istante.
Misura, intelligenza, in tanti film. Sarebbe stata la sua cifra mai tradita. E c' anche un avallo importante, italiano. quando Bertolucci la chiam per il suo film a basso budget La luna. Dopo il rapporto marito-moglie e relativa crisi, nel film di Bertolucci la Clayburgh affrontava quello col figlio. Joe, adolescente banale, senza passioni, senza cultura, senza niente, segue la madre Caterina in Italia, dopo la morte del padre. Lei vuole fargli conoscere le sue radici, ma il ragazzo non sente e non capisce nulla. E si droga. Nasce un rapporto strano, morboso, fra madre e figlio. Lei vuole in qualche modo sopperire, prestarsi. Si arriva cos all'incesto. Non sono molte le attrici capaci di risolvere un sequenza dove la madre masturba il figlio pulendosi poi la mano. Jill ci riusc con la sua solita qualit, col distacco di donna & attrice capace di affrontare ogni ruolo, anche molto difficile.
Per vent'anni stata malata di leucemia, ha continuato a lavorare. Ha deciso di chiudere nella sua casa del Connecticut, stato elegante e sottotono. Non poteva che essere cos.

   

Le amiche della sposa

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,77)
Un film di Paul Feig. Con Kristen Wiig, Maya Rudolph, Wendi McLendon-Covey, Melissa McCarthy, Ellie Kemper.
continua»

Genere Commedia, - USA 2011. Uscita 19/08/2011.

Amore & altri rimedi

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,79)
Un film di Edward Zwick. Con Jake Gyllenhaal, Anne Hathaway, Oliver Platt, Hank Azaria, Josh Gad.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2010. Uscita 18/02/2011.

Correndo con le forbici in mano

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,49)
Un film di Ryan Murphy. Con Annette Bening, Jill Clayburgh, Brian Cox, Joseph Fiennes, Evan Rachel Wood.
continua»

Genere Commedia, - USA 2006. Uscita 02/03/2007. 14

La luna

* * * - -
(mymonetro: 3,08)
Un film di Bernardo Bertolucci. Con Jill Clayburgh, Tomas Milian, Roberto Benigni, Fred Gwynne, Matthew Barry.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, USA 1979.

Perversione mortale

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Un film di Christopher Crowe. Con Annabella Sciorra, Jill Clayburgh, Anthony LaPaglia, Alan Alda, Jamey Sheridan
Genere Thriller, - USA 1992.
Filmografia di Jill Clayburgh »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità