•  
  •  
Apri le opzioni

Tobe Hooper

Tobe Hooper. Data di nascita 25 gennaio 1943 ad Austin, Texas (USA) ed è morto il 26 agosto 2017 all'età di 74 anni a Los Angeles, California (USA).

Risparmiato dalla maledizione

A cura di Fabio Secchi Frau

Per chi era un ragazzino o un bambino negli anni Ottanta, Tobe Hooper ha significato soprattutto due titoli Poltergeist e Non aprite quella porta. Due pellicole che sono state copiate e scimmiottate da altri autori, ma che hanno fatto emergere incubi inquieti nelle nostre vite. I nostri capelli pieni di gel, all'epoca, si drizzarono nel vedere la giovane madre che viene sbattuta da una parte all'altra dagli spettri che chiedevano vendetta per aver sconsacrato il loro terreno di riposo eterno. Per non parlare della furia omicida e cannibale di Leatherface, il cui sguardo brilla tra le pieghe di pelle umana che compongono la sua ripugnante maschera. Terrificante e grottesco, Hooper è stato l'iniziatore dei nostri incubi, lanciando pietre miliari del genere horror, monolitiche per le scene di crudezza inusitata.

Il narratore di un'America ancora carica di visioni mostruose e naif nei suoi istinti
Simbolicamente e idealmente, è stato il narratore di un'America ancora carica di visioni mostruose e naif nei suoi istinti, di un'America che sembra sempre più lontana dalla sua facciata moderna e borghese stile middle-class. È l'America dell'ultimo giorno della tua vita, prima di essere assassinato dal fanatico di turno, che non solo strazia la tua carne, ma anche tutti i tuoi sogni, i tuoi ideali, tutte le tue speranze, i valori e le illusioni. È da lui che è partita la vera rivoluzione. Il padre del cinismo visivo, quello che non esclude nulla allo spettatore. Che ti fa spalancare la bocca di fronte a un morto che ti fissa con il suo sguardo e che vuole solo te...
Prima di diventare un regista Tobe Hooper è un comune mortale americano. Dopo essere cresciuto nel Texas, in una Austin colorata dalle luci del neon che si illuminano a intermittenza di notte e che brucia sotto il sole cocente di giorno, decide di frequentare l'University of Texas della sua città, diventandone un insegnante di cinema e dilettandosi come cameraman per documentari.

Non aprite quella porta
La passione per il cinema, nel 1971, lo porta a recitare in un piccolo ruolo nel film di J.D. Feigelson The Windsplitter, anche se prima aveva già diretto una pellicola drammatica Eggshells (1969), inedita in Italia. Il 1974 è una data fondamentale per la sua carriera. Tobe Hooper organizza un piccolo cast, scelto fra studenti e professori dell'Università dove lavora, e assieme a Kim Henkel realizza il film a basso budget Non aprite quella porta (1974), pellicola che cambierà la storia del cinema horror e della sua industria. Hooper, ispirato alle gesta di criminali e cannibali di un personaggio della cronaca (Ed Gein), apre la strada a un nuovo tipo di "fare cinema", dove un genere finora snobbato da tutti e considerato mero prodotto di serie B, acquista la sua dignità, caratterizzandosi con lo splatter, ovvero uno smembramento sanguinolento del corpo.

Poltergeist e gli altri film dopo il grande successo
L'enorme successo di Non aprite quella porta, lo portò a firmare anche un sequel, nel 1986, con la partecipazione speciale di Dennis Hopper, ma principalmente lo spinge verso Hollywood che se lo terrà ben stretto e per la quale realizzerà il vampiresco Le notti di Salem (1979) con James Mason e il cult Poltergeist - Demoniache presenze (1982), ghost story che più di ogni altra farà tremare grandi e piccini. La storia di una bambina risucchiata dentro un televisore e da lì trasportata in una dimensione spettrale, con il rischio di diventare uno strumento del Male nelle mani di uno spirito vendicativo farà venire la pelle d'oca al mondo intero, assicurandosi, inoltre la nomea di film maledetto. Eh già, perché molti membri del cast morirono successivamente all'uscita della pellicola o del suo seguito: Dominique Dunne fu barbaramente uccisa e Heather O'Rourke, la bambina bionda protagonista del film, morì per crisi cardio-polmonare.
Coincidenze da cui prese piede la famosa maledizione. Durante la lavorazione, inoltre, anche se gli operatori giravano, sulla pellicola alcune scene non vennero registrate per niente, nonostante fosse tutto funzionante. E non c'è da dimenticare che anche altri membri secondari del team, andarono incontro a disastrose morti.
Quel che è certo è che Tobe Hooper non fu toccato minimamente da tale superstizione e continuò la sua carriera in perfetta salute, dividendosi anche nel piccolo schermo firmando alcuni episodi di Storie incredibili (1987), Freddy's Nightmares (1988) e Un giustiziere a New York (1988). Recita una piccola parte nel film I sonnambuli (1992) per l'amico Mick Garris e con John Carpenter dirige il film tv a episodi Body Bags - Corpi estranei (1993). Nel 1995, realizza il mediocre The Mangler - La macchina infernale (1995), poi continua il suo percorso televisivo con i serial Dark Skies - Oscure presenze (1996), The Others (2000) e Taken (2002).

Gli ultimi anni
Sposato con Marcia Zwilling, padre di Tony e William Hooper, quest'ultimo esperto di effetti speciali sonori, torna alla regia nel 2004 con La casa dei massacri, con Juliet Landau e Angela Bettis, e nel 2005 con Il custode, pessimo film dalle venature lovecraftiane. Si risolleverà con Masters of Horror (2005), una serie di film tv dalle tematiche spaventose all'interno della quale divide il set con altri autori del terrore come Dario Argento, i già citati Garris e Carpenter, Stuart Gordon, Joe Dante e John Landis. Risparmiato da maledizioni cinematografiche e dalle leggende metropolitane (almeno per ora), quanta altra paura Tobe Hooper farà scorrere nelle sue pellicole? Speriamo ancora tanta, perché amiamo questo uomo che è il narratore di tutto ciò che l'America ha perduto, di una nazione che è decadente anche nella morte.
Il regista muore a 74 anni a Los Angeles il 26 agosto 2017.

Ultimi film

Horror, (USA - 2005), 94 min.
Horror, ( - 2000), 93 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati