•  
  •  
Apri le opzioni

Paul W.S. Anderson

Paul W.S. Anderson (Paul William Scott Anderson) è un regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, è nato il 4 marzo 1965 a Newcastle-upon-Tyne (Gran Bretagna). Paul W.S. Anderson ha oggi 57 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Passato e futuro in un cinema da videogame

A cura di Nicoletta Dose

Con tutti gli Anderson che la fabbrica del cinema contemporaneo produce, è facile perdersi nella confusione dei nomi. Motivo per il quale l'inglese Paul Anderson, dopo i primi film, ha deciso di aggiungere le iniziali W. S. per evitare di essere scambiato con il suo omonimo americano. Ma non è solo un fatto di identità apparenti. Paul W. S. Anderson è riuscito a distinguersi per uno stile personale ed originale che, percorrendo le strade del videogioco, rinnova la settima arte più spettacolare, quella fatto di countdown e brividi di paura. L'unione tra passato e futuro al cinema è ancora possibile.

Il videogioco Mortal Kombat
Debutta alla regia con Shopping (1994), violenta rappresentazione del desiderio spasmodico di vivere senza regole: il protagonista è un giovanissimo Jude Law che, appena uscito di prigione si lancia nuovamente in avventure molto pericolose. Il film riscuote un discreto successo grazie al passaparola degli appassionati del genere e la distribuzione inglese censura molte delle scene più cruente, il che contribuisce a rendere la pellicola un cult. Con un esordio così spettacolare e provocatorio, il film successivo non avrebbe potuto essere da meno. Scrittura Christopher Lambert e realizza una delle più interessanti trasposizioni cinematografiche di un videogame, ovvero Mortal Kombat (1995): tanti effetti speciali, un ritmo travolgente e l'amore per le arti marziali fanno sì che la sua personalità cominci a farsi notare anche all'estero.

Resident Evil e l'amore per Milla Jovovich
Lavora poi al film Punto di non ritorno (1997) con Laurence Fishburne e Sam Neil nei panni di due scienziati in rotta per lo spazio per salvare gli astronauti della Event Horizon. Conferma la predilizione per storie ambientate nel futuro in mondi paralleli e surreali con il successivo Soldier (1998) e con Resident Evil (2002). Quest'ultimo è tratto dall'omonimo videogioco horror che vede come protagonista l'agente speciale Alice, incaricata di salvare i superstiti della base segreta Alveare. Un racconto futuristico che Anderson arricchisce con la presenza di Milla Jovovich, la sua compagna, dalla quale avrà una figlia nel 2007. Nello stesso periodo dirige anche un film per la tv, The Sight (2000), un thriller all'ultimo respiro.

Il cinema adrenalinico

Nel 2004 volge lo sguardo al passato e recupera vecchi personaggi del cinema horror per farli combattere in Alien Vs. Predator, dove troviamo Raoul Bova nei panni di uno dei protagonisti. Qualche anno dopo ritorna al vecchio amore dell'inseguimento su strada, sui motori ruggenti e adrenalina pura con Death Race (2008), uno spettacolo visivo degno di diventare un classico del cinema d'azione. Nel 2010 firma il quarto capitolo della saga Resident Evil: Afterlife. L'anno successivo gira l'action-fantasy per famiglie I tre moschettieri, dove dirige nuovamente la sua compagna (Milla Jovovich) e gli attori Luke Evans, Ray Stevenson, Matthew MacFadyen, Logan Lerman e Orlando Bloom. Dopo Resident Evil: Retribution (2012), ancora con Milla Jovovich, nel 2014 è dietro la macchina da presa per l'epico Pompei, con Kit Harington e Carrie-Anne Moss.
Dopo Resident Evil: The Final Chapter (2016), sempre con la moglie Milla Jovovich, nel 2020 dirige Monster Hunter.

Ultimi film

Fantasy, (USA, Germania - 2020), 103 min.
Azione, (USA, Germania - 2014), 98 min.
Avventura, (Germania - 2011), 102 min.
Azione, (USA - 2008), 105 min.
Fantascienza, (USA - 2004), 90 min.

Focus

NEWS
mercoledì 12 agosto 2009
Marlen Vazzoler

L'Impact Pictures sta lavorando al prequel del film Death Race, diretto dal regista Paul W.S. Anderson. La compagnia ha già assunto lo sceneggiatore Tony Giglio, che potrebbe anche dirigerla, per scrivere uno script basato sul soggetto scritto da Anderson. Lo script racconta il passato del pilota conosciuto col nome di Frankenstein, che era originariamente interpretato dal compianto David Carradine nel film Anno 2000, la corsa della morte e voce fuori campo nella pellicola di Anderson, dove è stato rimpiazzato da Jensen Ames interpretato da Jason Statham

NEWS
venerdì 19 dicembre 2008
Marlen Vazzoler

Il videogame della Konami sarà un film? L'adattamento cinematografico del videogioco Castlevania, uno dei progetti del regista Paul W.S. Anderson (Death Race), potrebbe essere in pericolo a causa di diversi eventi che sono successi nell'ultimo anno. Dapprima lo sciopero degli sceneggiatori dello scorso anno a cui si è aggiunta la vendita della Rogue Pictures alla Relativity Media hanno rimandato il progetto, che potrebbe finire definitivamente nel limbo con l'imminente sciopero della SAG, il sindacato degli attori

News

Nuovi poster, foto, 4 clip, il backstage e i due b-roll.
Le immagini della prova d'abito di Milla Jovovich.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati