•  
  •  
Apri le opzioni

Lory Del Santo

Lory Del Santo (Loredana Del Santo). Data di nascita 28 settembre 1958 a Povegliano (Italia). Lory Del Santo ha oggi 63 anni ed è del segno zodiacale Bilancia.

Estratto da Sexy Made in Italy, Profondo Rosso 2007 per gentile concessione dell'autore Gordiano Lupi.
I libri di Gordiano Lupi li trovi qui www.ilfoglioletterario.it e qui www.infol.it/lupi

Loredana Del Santo, meglio nota come Lory, nasce nel 1958 a Povegliano in provincia di Verona e raggiunge una certa popolarità come soubrette televisiva e come attrice cinematografica tra la fine degli ani Settanta e gli inizi degli anni Ottanta. Debutta al "Festivalbar" del 1975 per il quale viene selezionata tra un centinaio di aspiranti vallette con il compito di consegnare il premio al cantante vincitore. In seguito si trasferisce a Roma con l'ambizione di fare del cinema e comincia a muovere i primi passi in televisione. Conquista il suo momento di maggior successo nel 1981 per merito del programma televisivo "Tagli, ritagli e frattaglie", condotto da Renzo Arbore e Luciano De Crescenzo. Il programma va in onda su Rete Uno dal 26 luglio 1981 in poi nella prima serata della domenica per la regia di Ferruccio Castronovo. Arbore e De Crescenzo presentano in studio, con il loro consueto stile istrionico e divertito, diversi brani del repertorio comico televisivo. Lory Del Santo buca lo schermo come sexy archivista che porta i filmati in studio dopo averli scovati nelle cineteche Rai. Il suo ruolo è quello della classica "svampita" e questa caratterizzazione accompagnerà Lory (che invece è una ragazza molto intelligente) per tutta la sua carriera. Arbore inventa una nuova forma di spettacolo e utilizza tagli e ritagli per sfornare un piatto nuovo a base di vecchia ma sempre valida comicità di recupero. Il lancio della Del Santo è assicurato, vista la sua grande carica erotico-sensuale che turba i sonni degli italiani in prima serata.
Nell'estate del 1981 il settimanale Panorama dedica alla bella soubrette veneta una copertina in cui appare nuda, distesa su un lenzuolo bianco, in una posa alla Marilyn Monroe. Il suo successo si consolida con la partecipazione al varietà televisivo "Drive In", pure se vediamo la Del Santo anche in "Bum bum all'italiana" e "Sponsor City". Il suo ruolo è sempre quello che le hanno affibbiato Arbore e De Crescenzo: la bella svampita che mostra le sue grazie in pose provocanti e si finge ingenua e inconsapevole. A "Drive In", il varietà più innovativo delle reti Fininvest che va in onda dal 1983 al 1988, fa per un certo periodo di tempo la ragazza fast food, ruolo ricoperto anche da Carmen Russo e da Tinì Cansino. La Del Santo resta comunque una meteora sia televisiva che cinematografica, certo meno meteora di altre presenze scomparse dopo pochi mesi, visto che il suo successo è durato almeno quattro anni (1979 - 1983), pure se è stato effimero e di poco spessore. Fa scalpore il suo flirt con il miliardario arabo Kashoggi e la successiva e intensa storia d'amore con il chitarrista rock Eric Clapton, con cui fa un figlio che pochi anni dopo muore per un tragico volo da un grattacielo. Il drammatico incidente sconvolge la vita della Del Santo, la storia con Eric Clapton finisce e lei con gli anni lavora sempre meno sino a scomparire del tutto dalle scene. Nel 1989 ricompare nella serie televisiva "Don Tonino" per l'episodio "Il terrore in prima pagina", regia di Franco Gasperi. Lo sceneggiato ripropone le avventure giallo comiche di un prete sulle orme di Padre Brown con protagonisti Andrea Roncato e Gigi Sammarchi. La serie chiude i battenti dopo soli quattro episodi della seconda per via di un pauroso calo di audience. Le storie sono inconsistenti e le sceneggiature risibili, tanto che solo la vis comica degli attori salva i telefilm. Nel 2002 vediamo ancora Lory Del Santo impegnata nel programma televisivo "Stupido Hotel" e recentemente la troviamo spesso ospite di talk show televisivi per parlare di chirurgia estetica e argomenti di varia umanità.
Nel mondo del cinema Lory Del Santo è stata una meteora ancor più che in televisione e la parte che ha sempre interpretato è quella della svampita che irretisce gli uomini con la sua ingenuità sensuale.
Il suo primo film da protagonista, W la foca!, diventa negli anni oggetto di culto per gli appassionati del genere ed è a questo titolo che la carriera della Del Santo viene comunemente ricondotta.

Ultimi film

Commedia, (Italia - 2006), 93 min.
Commedia, (Italia - 1982), 92 min.
Commedia, (Italia - 1982), 103 min.
Commedia, (Italia - 1978), 118 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati