•  
  •  
Apri le opzioni

Eric Lartigau

Eric Lartigau è un attore, regista, sceneggiatore, è nato nel 1964

Non è un'altra stupida commedia francese

A cura di Fabio Secchi Frau

Regista francese, sporadicamente anche attore, nazionalmente noto per aver diretto inconsuete commedie come Prestami la tua mano (2006), Scatti rubati (2010) e La famille Bélier (2014), nonché per essere il compagno dell'attrice Marina Foïs.

Gli inizi come assistente regista
Éric Lartigau nasce nel 1964 in Francia. Inizialmente, non lavora all'interno del circuito cinematografico, ma come banditore pubblico. Solo più tardi, verrà assunto come autista del regista Pascal Thomas, diventandone in seguito l'assistente esclusivo per una decina d'anni, trascorsi i quali lavorerà anche al fianco di altri importanti cineasti francesi e non come Édouard Molinaro, Diane Kurys ed Emir Kusturica.

La pubblicità
I suoi primi tentativi di regia sono tutti pubblicitari e si ricorda quello per Les Bouloches, un piccolo robot che permette di catturare i pallini di tessuto che si formano su un capo di vestiario usurato, principalmente interpretati da Christine Bravo.

I lavori nel piccolo schermo
In seguito, lavora nel piccolo schermo come regista della trasmissione satirica "Guignols de l'info" e per "série H", entrambi ospitati su Canal+.

I primi due lungometraggi
L'arrivo al cinema è segnato invece da un'iniziale carriera di attore (Les Maris, les Femmes, les Amants, 1988) di Pascal Thomas, passando poi alla regia cinematografica con Pistole nude e Un ticket pour l'espace, coscritte e interpretate da Kad Merad e Olivier Baroux. Fra le due, la pellicola di maggior successo è senza dubbio la prima, che tratta dell'omicidio della spogliarellista Pamela Rose e delle indagini da esso scaturite da parte un agente dell'FBI dai metodi poco ortodossi e un istruttore al primo incarico.

Prestami la tua mano
La sua terza regia è invece Prestami la tua mano, dove Lartigau fa incontrare la star del cinema comico Alain Chabat con quella del cinema impegnato e drammatico Charlotte Gainsbourg. Il primo recita il ruolo di un 43enne, scapolo e mammone, viziato dalle sue cinque sorelle, che lavora come "naso" in un'azienda che produce profumi, mentre la seconda interpreta quella della sorella del suo migliore amico che viene ingaggiata per fare la finta fidanzata, quando le donne della sua vita spingono per una sua emancipazione.

Altri film
Nel 2010, dirige Scatti rubati, dove dirige la sua compagna Marina Foïs, Romain Duris e la grande Catherine Deneuve. Adattamento cinematografico del romanzo di Douglas Kennedy "Morte di un fotografo", il film tratta della scoperta di un tradimento perpetrato da una moglie al marito, che porterà non tanto l'uomo a divorziare dalla donna, ma a cambiare totalmente identità. Due anni più tardi firma il segmento Lolita della pellicola corale Gli infedeli, mentre nel 2014 torna al lungometraggio con La famille Bélier, che racconta la storia di una sedicenne cresciuta in una famiglia di sordi, che cresce con la segreta speranza di diventare una cantante e, proprio in virtù del suo talento, si decide a partecipare a un concorso indetto da una radio per realizzare il suo sogno... andando però incontro al fatto che la sua famiglia, che dipende totalmente da lei nella gestione delle loro vite private e professionali, la ostacolerà quasi comicamente. Il film sarà plurinominato al César, senza però aggiudicarsi nessuna statuetta.

Vita privata
Éric Lartigau è il compagno dell'attrice Marina Foïs che l'ha reso padre di due figli, Lazare e Georges.

Ultimi film

Commedia, (Francia - 2020), 97 min.
Commedia, (Francia - 2014), 100 min.
Commedia, (Francia - 2012), 109 min.
Commedia, (Francia - 2012), 90 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati