Sotto le stelle di Parigi

Film 2020 | Drammatico, +13 90 min.

Titolo originaleSous les Étoiles de Paris
Anno2020
GenereDrammatico,
ProduzioneFrancia
Durata90 minuti
Al cinema5 sale cinematografiche
Regia diClaus Drexel
AttoriCatherine Frot, Mahamadou Yaffa, Jean-Henri Compère, Richna Louvet, Raphaël Thierry Farida Rahouadj, Dominique Frot, Driss Ramdi, Pierre Perret, Claus Drexel.
Uscitagiovedì 25 novembre 2021
DistribuzioneOfficine Ubu
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,52 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Claus Drexel. Un film con Catherine Frot, Mahamadou Yaffa, Jean-Henri Compère, Richna Louvet, Raphaël Thierry. Cast completo Titolo originale: Sous les Étoiles de Paris. Genere Drammatico, - Francia, 2020, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 25 novembre 2021 distribuito da Officine Ubu. Oggi tra i film al cinema in 5 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,52 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Sotto le stelle di Parigi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La storia di Christine e Suli, in giro per le vie di Parigi alla ricerca dell'umanità perduta. In Italia al Box Office Sotto le stelle di Parigi ha incassato 17,9 mila euro .

Consigliato nì!
2,52/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 3,04
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un melodramma dalle buone intenzioni in cui si affrontano due facce della Francia sommersa.
Recensione di Tommaso Tocci
giovedì 25 novembre 2021
Recensione di Tommaso Tocci
giovedì 25 novembre 2021

Christine è una signora che vive una vita da clochard in una Parigi sotterranea, che si affaccia sulla Senna ma è distante anni luce dalla ricchezza e dal benessere che animano la capitale. Con un passato da ricercatrice e degli affetti dimenticati o persi per strada, Christine è riuscita comunque a costruirsi una routine fatta di luoghi e persone fidate. Fino a un incontro spiazzante: quello con Suli, bambino di otto anni che non parla francese e che non trova più la madre. La diffidenza iniziale si trasforma in comunicazione prima e in collaborazione poi, per due vite molto diverse ma unite dalla marginalità.

Melodramma dalle buone intenzioni ma dalla concezione piuttosto elementare, Sotto le stelle di Parigi vive della giustapposizione tra due mondi marginali nella Parigi contemporanea, e punta al bersaglio grosso dei sentimenti affiancando a una signora senzatetto un bambino migrante separato dalla madre.

Il regista Claus Drexel viene dal documentario, e ha peraltro trattato lo stesso argomento nel suo Au bord du monde del 2013, con maggior successo.

Un soggetto pur meritorio e maneggiato con cura nella forma documentaristica finisce però svilito dal passaggio alla finzione, che espone la storia di Christine (stesso nome ma personaggio rielaborato rispetto al film precedente) alla trappola del sentimentalismo eccessivo. Il ruolo viene affidato al mestiere impeccabile di Catherine Frot, una delle grandi signore della commedia francese tra i cui successi figurano Aria di famiglia, La cena dei cretini e Marguerite. Nemmeno lei però può cavare granché da una rispettabile figura di donna che mostra una dignità senza tempo; caduta in disgrazia ma con un passato di rassicurante importanza sociale.

Nel suo rapporto con il piccolo Suli (Mahamadou Yaffa), e nella ricerca di una madre che la porta a contatto con la realtà dei migranti che affollano Parigi, c'è quasi un impegno didascalico verso uno spettatore ideale, che poco sa di loro ma che di certo sa come relazionarsi a lei. Drexel usa la sua protagonista come guida attraverso un mondo che forse qualcuno si ostina a non vedere, ma questo - magari necessario - impegno di didattica generazionale non riesce a nascondere la sua ingenuità di fondo.

FOCUS
FOCUS
giovedì 25 novembre 2021
Paola Casella

Chi si occupa dei senzatetto delle grandi città che hanno la reputazione di essere le più belle e romantiche? È questa la domanda implicita in Sotto le stelle di Parigi, dal 25 novembre al cinema, che vede protagonista un’anziana clochard nascosta in un rifugio abusivo ai lati della Senna, sforzandosi di conservare la propria dignità e il proprio decoro davanti all’indifferenza degli altri. Del resto Claus Drexel, il regista del film, conosce bene l’argomento: prima di Sotto le stelle di Parigi ha girato il documentario Au bord du monde che raccontava la vita di quattro homeless della Ville Lumière. Nel documentario compariva brevemente anche Catherine, la donna senzatetto cui è dedicato Sotto le stelle di Parigi e cui è ispirata la sua protagonista senza nome, magistralmente interpretata da Catherine Frot.

Frot è una delle grandi interpreti del cinema francese: la ricordiamo ad esempio nei recenti Quello che so di lei, al Festival di Berlino nel 2017, in Marguerite, per cui ha vinto il Cèsar nel 2015, o ne La cuoca del presidente. In Sotto le stelle di Parigi la bella 65enne si trasforma in una donna cui la miseria e l’emarginazione, nonché un lutto lontano che forse è all’origine della sua vita nomade, hanno tolto ogni capacità di rapportarsi con il prossimo. Almeno finché non arriva nella sua vita Suli, un bambino africano immigrato clandestinamente in Francia e che ha perso contatto con la madre, in via di deportazione.

Il legame fra Frot e Mahamadou Yaffa, che interpreta il piccolo Suli, è evidente, e il trasporto che l’attrice francese mostra verso il bambino ha forse qualcosa a che fare con l’autobiografia della donna, che molti anni fa ha adottato proprio una bimba africana. L’aria di famiglia prosegue con la presenza in Sotto le stelle di Parigi della sorella di Catherine Frot, Dominique, anche lei celebre attrice, che qui interpreta un bizzarro personaggio a bordo di un camper accompagnato da una scimmia impagliata: la protagonista e Suli la incontreranno lungo il loro viaggio della speranza per cercare di ritrovare la madre del bambino.

Nel rapporto di solidarietà e affetto fra un anziano europeo e un bambino africano Sotto le stelle di Parigi, ricorda film come La vita davanti a sé e Miracolo a Le Havre, ma fa pensare anche al recente Il paradiso probabilmente di Elia Suleiman, che raccontava una Parigi respingente nei confronti degli immigrati.

Claus Drexel, regista bavarese che ha studiato cinema nella capitale francese dove lavora quasi sempre, porta alla luce la situazione di chi vive nel sottobosco (o nei sottoscala) della città, creando quello che la stampa francese ha definito “un racconto urbano profondamente umano e poetico” la cui originalità sta proprio nella “alternanza di registro tra racconto e realismo”.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 27 novembre 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

In principio era un documentario, "Au bord du monde": raccontava i senzatetto di Parigi. Poi il regista ( tedesco) ha pensato che trama e personaggi inventati avrebbero reso meglio - parole sue - "la bellezza, la sensibilità, la poesia" di chi vive sotto i ponti. Un' attrice brava e disposta a imbruttirsi come Catherine Frot ( era la cantante stonata, ma convinta di essere bravissima, in "Marguerite" [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 novembre 2021
Valerio Caprara
Il Mattino

Ecco la versione contemporanea di una favola morale alla Andersen o fratelli Grimm: Christine, una barbona che dorme sotto i ponti, si imbatte in un bambino africano di otto anni solitario e terrorizzato. Dapprima spiazzata da questa intrusione nel proprio mondo degradato, ma in fondo accettato e gestito con rassegnata abitudinarietà, la protagonista interpretata da un' attrice esperta e versatile [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 novembre 2021
Nicolò Barretta
La Voce di Mantova

Christine, con un passato da ricercatrice universitaria, vive da molti anni per le strade di Parigi, isolata dalla famiglia e dagli amici senza che se ne sappia il motivo. In una rigida notte d'inverno, Suli, un bambino africano di otto anni, si presenta davanti al suo rifugio. Uniti dalla loro condizione marginale, per ritrovare la madre del piccolo i due intraprendono un viaggio contras- segnato [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Riccardo Baiocco
Sentieri Selvaggi

Sotto un ponte dal quale è possibile vedere una Notre Dame ancora intatta si apre un pesante portone di metallo. Nel buio di una notte che sta finendo si muove claudicante una figura bardata di stracci, che va ad accucciarsi dietro una colonna per urinare. È Christine, la clochard protagonista di Sotto le stelle di Parigi, diretto dal tedesco Claus Drexel.

giovedì 25 novembre 2021
Giorgio Gosetti
La gazzetta del Sud

Ecco uno di quei film che fanno bene al cuore e che si vorrebbero promossi con più mezzi per raggiungere un più vasto pubblico. Chi entrerà in sala sarà stregato dalla storia di Christine, donna senza più fissa dimora, abitante delle rive della Senna , circondata sola dai suoi ricordi e abitata da un profondo scetticismo verso il mondo. Eppure quando una notte le compare davanti il piccolo Suli, migrante [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Luca Mosso
Tutto Milano

Cristine (Catherine Frot) vive a Parigi, a non ha una casa. Come quelli come lei, passa le giornate da un luogo precario all'altro, mangiando alla mensa dei poveri e provvedendo come può alle esigenze di igiene personale. Il suo mondo è piccolo, protetto da una serie di rituali e da un muro di silenzio che la separa dal resto del mondo. Quando un ragazzino arrivato da chissà dove si introduce nel suo [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Fulvia Degl'Innocenti
Famiglia Cristiana

A fianco della Parigi scintillante e turistica c'è un sottobosco fatto di senzatetto e disperati. Come Christine, una donna anziana e malconcia che di notte si rifugia in un antro lungo la Senna. Nevica, quando si accorge che all'ingresso c'è un bambino nero di 8 anni infreddolito. Prova a scacciarlo ma poi, pur con insofferenza, lo accoglie per la notte.

giovedì 25 novembre 2021
Stefano Giani
Il Giornale

Una clochard lungo la Senna si ritrova a carico un bambino immigrato. Inizia così a cercarne la mamma in una Parigi che ignora carità e amore. Dopo commedie simpatiche ma ripetitive, la Cuoca del presidente Catherine Frot mostra le sue qualità in un'opera di grande lirismo e poesia dal tipico garbo francese. L'atmosfera non è distesa, ma si esce sereni e s'impara il valore di due parole troppo spesso [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Roberto Nepoti
La Repubblica

L' anziana Christine vive sotto i ponti di Parigi. Una sera di neve entra nella sua vita Suli, bambino africano alla ricerca della mamma minacciata di espulsione. Sette anni fa Claus Drexel diresse un ottimo documentario sugli "invisibili" della capitale francese; oggi torna a chiamarli in causa, però in tono del tutto diverso: quello di un racconto di Natale dickensiano, più ispirato da Disney che [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Fulvia Caprara
La Stampa

Nel panorama ricco e variegato delle attrici francesi, Catherine Frot, protagonista del film di Claus Drexel Sotto le stelle di Parigi, rappresenta una tipologia rara, molto utile ai registi e alle loro storie, molto gradita al pubblico perché facilita i meccanismi dell' identificazione. Forte di un aspetto che può piegarsi alle più varie trasformazioni, Frot riesce a essere giovane e in età, empatica [...] Vai alla recensione »

martedì 23 novembre 2021
Mauro Gervasini
Film TV

Christine è una donna non più giovane senza fissa dimora (SDF, sans dimore fixe, così in francese: il termine clochard lo diciamo solo noi italiani per non usare il più scorretto "barboni"). Abita sotto un ponte, dove una notte tra tregenda e magia appare un bambino di otto anni, Sulì, profugo africano che ha perso sua mamma. Christine accetta di attraversare la città con l'improvvisato compagno di [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 novembre 2021
Stefania Scianni
Cinemonitor.it

Quando in una fredda notte di inverno Christine incontra Suli, un bambino africano di otto anni, è combattuta tra l'istinto di aiutarlo e la voglia di sbarazzarsene per non avere rogne. Il bambino però non ha nessuna intenzione di lasciarla e continua a seguirla nonostante lei continui a ripetergli di andare per un'altra strada. Nell'arco di un giorno, Christine si ritrova senza un posto dove dormire [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 novembre 2021
Francesco Bonfanti
Close-up

Spesso guardare la realtà non è facile, rischia di romperti gli occhi. Scorgerla invece attraverso l'obbiettivo di una mdp può essere un compromesso, una distanza di sicurezza per corpo e anima, vi è però un'altra possibilità, una terza via: utilizzare un caleidoscopio. Sotto le stelle di Parigi di Claus Drexel sceglie proprio questa strada, un caleidoscopio fisico e metaforico che si pone tra realtà [...] Vai alla recensione »

sabato 13 novembre 2021
Marcello Perrucca
Silenzio in Sala

Esce al cinema, a partire dal 25 novembre, Sotto le stelle di Parigi, film del regista di origine tedesca e residente in Francia Claus Drexel. In questo suo ultimo lavoro, Drexel segue nel suo vagabondare per le strade della Ville Lumière Christine, una clocharde a cui presta il volto la bravissima Catherine Frot. Christine percorre, di giorno, con la sua camminata claudicante, le strade di Parigi; [...] Vai alla recensione »

NEWS
GUARDA L'INIZIO
venerdì 19 novembre 2021
 

Su MYmovies i primi minuti della fiaba metropolitana di Claus Drexel. Dal 25 novembre al cinema. Guarda l'inizio »

TRAILER
mercoledì 27 ottobre 2021
 

Regia di Claus Drexel. Un film con Catherine Frot, Dominique Frot, Mahamadou Yaffa. Da giovedì 25 novembre al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
lunedì 4 ottobre 2021
 

La storia di Christine e Suli, in giro per le vie di Parigi alla ricerca dell'umanità perduta. Vai all'articolo »

TRAILER
giovedì 27 febbraio 2020
 

Regia di Claus Drexel. Un film con Catherine Frot, Dominique Frot, Mahamadou Yaffa. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati