MYmovies.it
Advertisement
Zombieland - Doppio Colpo, la video recensione

Umorismo tombale e fascino sfacciato, una commedia gioiosamente gore che mantiene viva l'alchimia del gruppo. Recensione di Marzia Gandolfi, legge Veronica Bitto.
di A cura della redazione

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
venerdì 15 novembre 2019 - Video recensione

Da dieci anni Tallahassee, Columbus, Wichita e Little Rock affrontano zombie armati di fucili. Insieme formano una 'sacra famiglia' che vive alla Casa Bianca. Fuori intanto gli zombie evolvono per sopravvivere agli uomini.
Inutile fare i raffinati, il piacere di un film di zombie sta tutto nelle infinite maniere in cui gli eroi fanno fuori i cannibali deambulanti. Concepito da un fan e per i fan del genere, Benvenuti a Zombieland si mostrò all'altezza del suo obiettivo e introdusse una nota di allegria nei 'film zombie'.
Prendendosi costantemente in giro e rivolgendosi direttamente allo spettatore, Zombieland - Doppio colpo riconferma il team e riparte all'avventura.

Gioiosamente gore, la commedia di Fleischer è un piacere a cui soccombere rimanendo seduti fino alla fine dei titoli di coda. Regola numero uno: i morti non muoiono mai e nemmeno Bill Murray.
A cura della redazione

In occasione dell'uscita al cinema di Zombieland - Doppio colpo, Veronica Bitto interpreta la recensione di Marzia Gandolfi.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati