Advertisement
Ritratto della giovane in fiamme, Héloise: «dipingete anche modelli nudi?»

Un malizioso scambio di battute e di sguardi nella sequenza del film in anteprima su MYmovies. Da giovedì 19 dicembre al cinema.
di Massimiliano Carbonaro

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Adèle Haenel (32 anni) 1 gennaio 1989, Parigi (Francia) - Capricorno. Interpreta Héloïse nel film di Céline Sciamma Ritratto della giovane in fiamme.
martedì 17 dicembre 2019 - Video

Ritratto della giovane in fiamme è tante cose, un film in costume, un storia di emancipazione e identità sessuale, la relazione tra artista e modella, ma è anche l'affermazione di alcuni principi di uguaglianza e femminismo, come ben mostra la clip in esclusiva dove si ricorda come in passato fosse difficile "fare" arte per le donne. 

"Non è consentito – spiega nella clip la pittrice Marianne alla sua modella Heloise - dipingere usando gli uomini come modelli, perché sono una donna. È un modo per impedirci di realizzare una pittura di livello, senza nozioni di anatomia maschile l'intera gamma dei grandi soggetti ci sfugge".

Non resta che farlo di nascosto perché così, in maniera ipocrita, è tollerato. Si riassume in poche battute uno degli aspetti portanti del film che riafferma quanto sia stata dura la strada per l'emancipazione delle donne (lungo un percorso che purtroppo non è ancora finito) in mestieri dove in realtà il talento dovrebbe essere l'unica discriminante vera. Siamo, infatti, nel 1770 in Francia e la pittrice Marianne (interpretata da Noémie Merlant) viene ingaggiata per realizzare di nascosto un quadro che ritragga la giovane Heloise (Adele Haenel). Un incarico non facile perché la ragazza, appena uscita dal convento, si oppone in quanto il dipinto verrà mandato al suo potenziale marito. Se quanto ritratto sarà gradito al nobil uomo, allora verranno celebrate le nozze. Ma tra modella e artista nasce un rapporto di complicità segreto. 
 

Il film scritto e diretto da Céline Sciamma (suoi Tomboy e Diamante nero) è considerato un piccolo gioiello del nuovo cinema francese come per altro testimonia la vittoria ai recenti European Film Awards 2019, dove ha ottenuto il riconoscimento come Miglior Sceneggiatura. 
MYmovies.it

Quella di Ritratto della giovane in fiamme è una storia che per certi versi ricorda il bellissimo Lezioni di piano della Campion per la natura (la splendida costa della Bretagna) che circonda e sembra parlare alle protagoniste, ma che rappresenta fondamentalmente – come ha spesso sottolineato la Sciamma – una storia sull'amore. Nel cast troviamo anche la sempre brava Valeria Golino nel ruolo della madre della futura sposa. 

Il film sarà al cinema da giovedì 19 dicembre, distribuito da Lucky Red.


RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME: VAI ALLA SCHEDA COMPLETA
In foto una scena del film Ritratto della giovane in fiamme.
In foto una scena del film Ritratto della giovane in fiamme.
In foto una scena del film Ritratto della giovane in fiamme.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati