Attenti a quelle due

Film 2019 | Commedia +13 94 min.

Titolo originaleThe Hustle
Anno2019
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata94 minuti
Al cinema4 sale cinematografiche
Regia diChris Addison
AttoriAnne Hathaway, Rebel Wilson, Alex Sharp, Dean Norris, Tim Blake Nelson, Emma Davies Aaron Neil, Ingrid Oliver, Meena Rayann, Sarah-Stephanie, Raffaello Degruttola, Francisco Labbe.
Uscitagiovedì 16 maggio 2019
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,27 su 23 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Chris Addison. Un film con Anne Hathaway, Rebel Wilson, Alex Sharp, Dean Norris, Tim Blake Nelson, Emma Davies. Cast completo Titolo originale: The Hustle. Genere Commedia - USA, 2019, durata 94 minuti. Uscita cinema giovedì 16 maggio 2019 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 4 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,27 su 23 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Attenti a quelle due tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Due truffatrici si mettono l'una contro l'altra. La sfida è attirare le attenzioni di un miliardario. In Italia al Box Office Attenti a quelle due ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 1,7 milioni di euro e 866 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,27/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,03
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Commedia al femminile con la coppia Wilson-Hathaway, un buon esempio di cinema medio e d'intrattenimento.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 13 maggio 2019
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 13 maggio 2019

Josephine Chesterfield è un'ereditiera elegante e seducente, oltre che una truffatrice di grande esperienza. Con la complicità del suo maggiordomo e di un'agente di polizia corrotta, rimorchia milionari per il gusto di spennarli, nella splendida cornice di Beaumont-sur-Mer. Penny Rust è invece un'australiana disinibita e caotica, esuberante e scurrile, ma altrettanto brava a raggirare le sue prede, nei bar di quartiere, e a spillare loro discrete somme di denaro fingendo disgrazie fisiche e parenti bisognosi. Quando Penny fa la sua comparsa a Beaumont-sur-Mer, Josephine tenta prontamente di allontanarla dalla sua piazza, ma poi, ricattata, è costretta ad accettare di farle da maestra nell'arte della truffa.

Il film di Chris Addison rilegge da vicino I due seduttori, classico del '64 con Marlon Brando e David Niven, sostituendo il finale con quello del remake di mezzo, Due figli di... con Michael Caine e Steve Martin.

Questa volta, alle tante maschere indossate dalle due protagoniste, si aggiunge quella del loro personaggio fisico e cinematografico, inteso come somma delle apparizioni precedenti. Se Anne Hathaway gioca infatti con ironia sul suo essere stata principessa nelle commedie romantiche degli esordi, Rebel Wilson gioca facile col suo personaggio goffo e arrapato, aggiungendo commedia alla commedia quando si tratta, per la sua Penny, di mirare a diventare come l'altra.

Ambientato in un luogo immaginario della riviera di Caccia al ladro, Attenti a quelle due non si può certo dire sofisticato, ma è un buon esempio di un cinema medio e d'intrattenimento, intramontabile nel concept e per questo costruito opportunamente fuori dal tempo, pensato per un pubblico global (non a caso l'argomento sessuale è solo nominato, ma mai messo in scena, nemmeno al buio), nel quale echi di Come sposare un milionario o dei musical in technicolor vengono rimasticati con gusto più demenziale che pop, ma senza scivoloni.

Le interpreti principali e la loro preda, Alex Sharp, fanno un buon lavoro su un copione che manda a segno una manciata di battute al primo colpo, ma per la maggior parte del tempo si lascia sopraffare dall'aspirazione di piacere a tutti, e si mantiene entro il confine del prevedibile, nel solco sicuro del remake, mentre avrebbe potuto osare qualcosa di più.

VIDEO RECENSIONE
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 19 maggio 2019
samanta

Il film ha una sua storia, nel senso che il secondo remake del film I due seduttori del 1964 con David Niven, Marlon Brando e Shirley Jones, un seccessivo remake fu realizzato nel 1988: Due figli di ... con Michael Caine, Steve Martin e Glenne Headly, Entrambi ambientati a Beaumon-Sur-Mer, girati a Cannes (da dove Marlon Brando partì secondo i biografi per incontri amorosi con Grace [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 maggio 2019
Taty23

Attenti a quelle due – Anne Hathaway e Rebel Wilson insieme in un remake al femminile. Josephine e Penny sono due truffatrici completamente diverse tra loro. La prima è elegante, raffinata, organizzata e lavora nell’ambiente delle truffe da anni, la seconda non ha per niente classe, è giovane, impulsiva e dannatamente sfacciata.

lunedì 27 maggio 2019
Flaw54

Film incommentabile. La Hataway deve aver bisogno di soldi per fare film come questo. Passiamo oltre.

venerdì 17 maggio 2019
Begoloz

Film divertente e sopra le mie aspettative. Mi aspettavo la solita commedia americana un po volgare e scontata, invece nessun riferimento al sesso e gag davvero esilaranti con 2 ottime attrici e comprimari forse un po esagerati nella caratterizzazione ma indovinati e simpatici. Fidatevi e andate a vederlo, non ve ne pentirete.

Frasi
Prima lezione: un uomo non sa resistere a una donna vulnerabile.
Una frase di Josephine Chesterfield (Anne Hathaway)
dal film Attenti a quelle due - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 25 maggio 2019
Valerio Caprara
Il Mattino

Di strane coppie è lastricata la strada del cinema e non sono poche quelle oggetto di giustificatissimo culto (Curtis-Lemmon, Lemmon-Mattau, Curtis-Moore ecc.). Non succederà niente di simile, ahinoi, con «Attenti a quelle due» ossia la versione al femminile del divertente «Due figli di» con Caine e Martin a sua volta ispirato a «I due seduttori» con Brando e Niven: sarà forse a causa di questo inesausto [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 maggio 2019
Davide Turrini
Il Fatto Quotidiano

Josephine, ereditiera truffatrice, spenna elegantemente milionari sulla Costa Azzurra (che è poi Majorca) ma destino vuole che sulla sua strada capiti Penny, una rotonda truffatrice australiana più rozza, sbracata ma altrettanto efficace. Josephine prova ad allontanarla, ma poi finisce per farle da maestra. Commediola leggera leggera, praticamente evanescente, che si dimentica, tra un pisolino e l'altro, [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 maggio 2019
Peter Bradshaw
The Guardian

Anne Hathaway sgancia una bomba nucleare di anti-umorismo su questo film terrificante. Lascia dietro di sé una nube tossica che riduce ogni possibilità di farsi una risata in un mucchietto di cenere biancastra, e trasforma tutto in uno scenario postapocalittico di orrore e disperazione. Attenti a quelle due è un reboot al femminile di Due figli di..

venerdì 17 maggio 2019
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Remake di remake, voltato però al femminile, con la elegante coscialunga agile e magra predatrice (la Hathaway) e la squinternata e grassa simulatrice di sfortuna (la Wilson), entrambe truffatrici. Quando una disturba l'altra, un ricatto costringe le rivali a fare coppia... Prima c'erano Brando e David Niven (I due seduttori, 1964), filmetto sciapo, Niven meglio di Marlon, un duo a gigioneggiare per [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 maggio 2019
Gianvito Di Muro
Sentieri Selvaggi

Josephine Chesterfield (Anne Hathaway) è un'inglese affascinante e seducente con una casa a Beaumont-sur-Mer e un debole per le truffe ai danni di uomini facoltosi e creduloni provenienti da ogni angolo del mondo. Nel suo ordinato e ricco universo, irrompe Penny Rust (Rebel Wilson), un'australiana tanto pasticciona e disordinata quanto Josephine è calcolatrice e astuta.

giovedì 16 maggio 2019
Roberto Nepoti
La Repubblica

Terza messa in scena di un soggetto già raccontato nel 1964 (I due seduttori, con Marlon Brando e David Niven) e nel 1988 (Due figli di con Steve Martin e Michael Caine), in versione femminile - ma non femminista - e con uno stile un po' anacronistico. In una Costa Azzurra di cartapesta denominata Beaumont-sur-mer, l'elegante Josephine esercita da maestra l'arte della truffa spennando milionari? ma [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 maggio 2019
Claudia Ferrero
La Stampa

«Siamo la classica coppia di comici dove uno è alto e magro e l'altro è basso e grasso. Ma in versione femminile». Rebel Wilson ha dalla sua, oltre le rotondità, un senso della battuta rodatissimo. Anne Hathaway, dall'alto del suo metro e 73, è in versione «Diavolo veste Prada» con ironia annessa. Il film Attenti a quelle due, dove sono due truffatrici in competizione tra Casinò e hotel a cinque stelle [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 maggio 2019
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Remake di un remake e già questo è penalizzante. Siamo passati da Brando e Niven con I due seduttori a Martin e Caine di Due figli di... per arrivare, ahinoi, alla sopravvalutata Anne Hathaway e all'insopportabile Rebel Wilson, poco credibili come attrici, come dimostrano nel ruolo di presunte truffatrici. Qui, una è di troppo; si sfidano, così, in Francia, prendendo di mira un ricco «pollo».

mercoledì 15 maggio 2019
Giulia Genovese
Close-up

Dopo il successo di Ocean's 8, Anne Hathaway torna nelle sale italiane con Attenti a quelle due - esordio cinematografico di Chris Addison, prodotto e interpretato anche da Rebel Wilson. Per la Catwoman de Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno, sembrano ormai lontani i tempi in cui - ne Il Diavolo Veste Prada - vestiva gli sciatti panni della timida Andy Sachs - l'introversa assistente dell'insopportabile [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 maggio 2019
Andrea Giovalè
La Rivista del Cinematografo

Penny è una ragazza abilissima nell'improvvisare e, senza mezzi termini, truffare gli uomini che incontra per guadagnarsi da vivere. Fino al prossimo colpo, almeno. Josephine, invece, è colei che della truffa ha fatto un lavoro e un introito stabile, con regole e strategie, obiettivi e missioni per commissione. La prima con il volto di Rebel Wilson, la seconda con quello di Anne Hathaway, sono le [...] Vai alla recensione »

martedì 14 maggio 2019
Pedro Armocida
Film TV

Remake al femminile di Due figli di... (1988) di Frank Oz con Michael Caine e Steve Martin, a sua volta ispirato a I due seduttori di Ralph Levy (1964) con Marlon Brando e David Niven, Attenti a quelle due rimette in scena la medesima storia di abili truffatori ancora più abilmente truffati, ma non in chiave #MeToo. Perché non è una questione di genere ma sempre di potere, truffaldino, quello che le [...] Vai alla recensione »

domenica 12 maggio 2019
Simran Hans
The Observer

The Hustle is bookended by a Meghan Trainor song called Badass Woman. This tells us almost everything we need to know about the "feminist" framing of this gender-flipped riff on Dirty Rotten Scoundrels (itself based on the Marlon Brando-starring Bedtime Story). Those films saw men scamming rich, vapid women. In this one, two female con artists (played by Rebel Wilson and Anne Hathaway) prey on sugar [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 maggio 2019
Katie Walsh
The Los Angeles Times

Scams: They're so hot right now. And from Elizabeth Holmes to Lori Loughlin, white women are having a cultural heyday as alleged scammers, grifters and con artists. So "The Hustle," a gender-swapped retool of the 1988 Steve Martin-Michael Caine comedy "Dirty Rotten Scoundrels," (itself a remake of the 1964 Marlon Brando-David Niven film "Bedtime Story"), has an impeccable sense of timing.

giovedì 9 maggio 2019
A. O. Scott
The New York Times

Comedy is in a weird place these days. Stand-up performers and late-night television hosts lean into the politics of the moment, while most movies with an urge to be funny tread cautiously, afraid of giving offense to any segment of the audience. "The Hustle" does some of that - it pushes no buttons and tests no boundaries - but in the service of a higher cause.

giovedì 9 maggio 2019
Peter Bradshaw
The Guardian

Anne Hathaway detonates a megaton blast of pure unfunniness in this terrifying film. She leaves behind a mushroom cloud of anti-humour, reducing every laugh possibility to grey-white ash in a postapocalyptic landscape of horror and despair. If J Robert Oppenheimer had witnessed this, he might have staggered out of the cinema auditorium, subjected the foyer to his stricken thousand-yard stare, and murmured [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 maggio 2019
Owen Gleiberman
Variety

"The Hustle" is a rivals-in-crime feminista scam comedy set on the French Riviera, with Anne Hathaway as a drop-dead-elegant British seductress-grifter who fleeces wealthy suckers the way they deserve to be fleeced, and Rebel Wilson as a disheveled vulgarian who's just as shrewd an operator (she works the same trickery on a more low-rent breed of men).

giovedì 9 maggio 2019
Robbie Collin
The daily Telegraph

To say that I didn't laugh once during The Hustle would be factually accurate, yet it doesn't quite capture the strength and intensity of the not-laughing I was doing throughout. Here is a comedy so relentlessly and violently toe-curling that I left the cinema walking like one of the velociraptors that clacks along the kitchen worktops at the end of Jurassic Park.

giovedì 9 maggio 2019
Geoffrey MacNab
The Independent

This dirty rotten mess of a film stars Rebel Wilson (who also produced it) and Anne Hathaway as con artists preying on rich and lecherous men in the south of France. The former, Lonnie, is a small time hustler who tricks her targets into giving her money for cosmetic surgery (fake boob jobs) or for saving her (non-existent) sister from sexual slavery.

NEWS
VIDEO RECENSIONE
venerdì 17 maggio 2019
A cura della redazione

Josephine Chesterfield è un'ereditiera elegante e seducente, oltre che una truffatrice che rimorchia milionari per il gusto di spennarli. Penny Rust è un'australiana esuberante e scurrile, altrettanto brava a raggirare le sue prede e a spillare loro somme [...]

TRAILER
martedì 26 marzo 2019
 

La storia di due donne squattrinate provenienti da diverse estrazioni sociali. Le due sono pronte a spillare quanti più soldi possibili ad un ricco genio del settore tecnologico, vero bersaglio della loro truffa!

TRAILER
martedì 12 febbraio 2019
 

Due truffatrici decidono di derubare un magnate della tecnologia. Ma tra di loro non corre buon sangue. Inizia così una vera e propria sfida tra di loro.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati